Produrre

Come scegliere la voce per gli audiolibri? Guida al lettore per audiolibri

6 minuti di lettura
  • Home
  • /
  • Produrre
  • /
  • Come scegliere la voce per gli audiolibri? Guida al lettore per audiolibri
Guida al lettore per audiolibri


Saprai già che un audiolibro è un libro letto e registrato in diversi formati audio, scaricabile o ascoltabile in streaming e destinato all’ascolto su smartphone, tablet e computer.

L’audiolibro permette di leggere in maniera innovativa i libri preferiti anche quando siamo impegnati in altre attività: mentre studiamo, mentre viaggiamo o mentre lavoriamo.

Buona parte del successo che gli audiolibri riscuotono nell’ultimo periodo è dovuto soprattutto ai grandi interpreti che stanno prestando la loro voce alla causa.

Ti ho già raccontato la storia di Jim Farber, narratore della saga di Harry Potter, ma non mancano di certo le star più note, come Nicole Kidman, Samuel L. Jackson, Jeremy Irons, solo per citarne qualcuna.

In Italia, scorrendo il catalogo Audible si distinguono i nomi di Giuseppe Battiston, Paola Cortellesi, Piera degli Esposti. Si tratta di grandi produzioni, è evidente, ma anche un autopubblicato, nel suo piccolo, deve chiedersi: a chi affiderò l’interpretazione del mio audiolibro?

Seguendo la procedura indicata da Youcanprint potrai scegliere se a leggere il tuo libro sarà una voce maschile o femminile. Facile, no? Se il tuo libro è di genere rosa o romantico, di solito indirizzato ad un pubblico di donne, selezionerai una voce femminile, viceversa, per avventura e azione, la voce di un uomo.

Fossi in te, però, io mi chiederei anche se è davvero così scontata la scelta tra l’una o l’altra opzione.

Vuoi pubblicare un audiolibro? Ecco cosa dovresti sapere

Che genere di voce scegliere?

La doppiatrice Debbie Grattan, sul suo blog, sostiene che l’inserimento di una voce di donna in un territorio dominato dai maschi (o viceversa) può dare una piega inaspettata alla narrazione. Offrendo al pubblico qualcosa di diverso da ciò che normalmente si aspettano, in un certo senso, lo si costringe davvero ad ascoltare.

Tuttavia, ci possono essere aree dove una piega inaspettata non è proprio l’ideale. Mentre una donna che parla di missili e di data mining può funzionare, per l’ultimo smalto o un prodotto di igiene femminile, la voce di un uomo sicuramente non suona così bene.

Uno studio pubblicato su The Journal of Advertising ha esaminato le implicazioni dell’utilizzo di voci maschili e femminili negli spot pubblicitari, scoprendo che per i prodotti neutri, o orientati verso gli uomini, il genere del narratore non ha poi un grande peso. Ma, quando si tratta di prodotti esclusivamente indirizzati alle donne, una voce femminile viene percepita come molto più naturale e affidabile rispetto a quella di un uomo.

Questa è un’indicazione piuttosto preziosa per chi pubblica saggistica e ha bisogno di creare un rapporto di stretta fiducia con i lettori, affinché le sue tesi vengano considerate. Tipicamente le voci femminili suonano meno aggressive, più morbide e accomodanti, il che rende le persone più propense a fidarsi.

In ultima analisi, puoi decidere di andare sul sicuro o mescolare un po’ le carte, ma tieni sempre presente che la buona riuscita del tuo audiolibro dipenderà molto dall’impostazione che avrai dato ai contenuti. Sei tu che devi permettere al narratore di entrare nel tuo mondo, strutturando il libro in modo che se ne possano riconoscere i vari stili e toni.

Ad esempio, Sean Pratt, anche lui un narratore professionista, sostiene di utilizzare 4 differenti tipi di inflessione vocale durante la lettura di un libro:

Una voce piatta

Bassa e quasi robotica per i titoli dei capitoli, le enumerazioni, le tavole, ecc.., che indica all’ascoltatore il momento in cui sta entrando in una nuova sezione del libro. (Indicazioni per l’autore: organizza bene il tuo libro in capitoli e paragrafi).

Una voce autorevole, simile a quella di un professore quando vuole suggerire agli alunni “ecco questo è un passaggio importante, ve lo chiederò nei test, quindi è meglio che prestate attenzione”. (Indicazioni per l’autore: sottolinea le parti del testo da trasmettere con maggiore enfasi).

Una voce più colloquiale e rilassata, che serve a trasmettere il sentimento o l’opinione personale dell’autore circa l’argomento trattato. (Indicazioni per l’autore: scegli bene parole e punteggiatura).

Una voce più recitata quando ad essere letti sono estratti o lunghi passaggi presi da altri libri o autori. (Indicazioni per l’autore: fornisci una bibliografia esaustiva).

Come avrai notato da questa lista, la voce ha bisogno di adattarsi al ritmo che lo scrittore stesso ha voluto imprimere al suo libro; un bravo narratore deve essere capace quasi di assumere l’identità stessa dello scritto, certo, ma l’effetto sarà assicurato solo se sarai tu a fornirgli le giuste indicazioni.

Come pubblicare un audiolibro?

Pubblicare un audiolibro è molto semplice.

Youcanprint permette la pubblicazione su Audible e su iTunes Store sia di audiolibri già forniti dall’autore (quindi registrati in precedenza), sia di audiolibri registrati con il servizio messo a disposizione dalla piattaforma.

Trattandosi di un mercato in continua crescita, quella della pubblicazione in audiolibro è certamente una strada da percorrere (senza però abbandonare la pubblicazione cartacea e l’ebook) per raggiungere quel segmento di lettori che, in percentuali sempre maggiori, si sta avvicinando a questa modalità di fruizione dei testi.

Perchè pubblicare un Audiolibro con Youcanprint

Pensiamo a tutto noi

A differenza di molte altre piattaforme che pretendono da te di padroneggiare software di grafica e di editing, da noi potrai affidare ai nostri esperti tutte le fasi di creazione del tuo audiolibro ottenendo un risultato professionale senza stress.
Avrai il controllo totale di ogni fase e potrai decidere ogni aspetto: copertina, dati editoriali, produzione, registrazione etc.

Le tasse le paghiamo noi

Youcanprint è l’unica piattaforma che agisce da sostituto d’imposta e versa le tasse per i proventi generati dalla vendita dei tuoi libri, fornendoti ogni anno la certificazione dei compensi maturati da allegare alla dichiarazione dei redditi.

Guadagna fino al 40%

Per ogni audiolibro Youcanprint riconoscerà il 40% del prezzo di copertina defiscalizzato (senza iva) per i canali che adottano la vendita integrale dell’audiolibro, mentre per i siti che adottano un modello di vendita in subscription Youcanprint riconoscerà l’80% defiscalizzato (senza iva) di quanto sarà riconosciuto a Youcanprint dagli stessi store.

Pagamenti puntuali

Potrai richiedere in qualsiasi momento il pagamento delle royalties maturate senza la necessità di raggiungere una soglia minima. Il pagamento arriverà con bonifico bancario o paypal e verrà effettuato entro 60 giorni lavorativi dalla richiesta, puntuale.

Vendite in tempo reale

Controlla le vendite in tempo reale, dal tuo account personale, o dalla APP di Youcanprint. Riceverai inoltre, qualora tu lo volessi, notifiche automatiche ad ogni aggiornamento del Report Vendite.

Distribuzione On demand

Youcanprint è il partner ideale per registrare, pubblicare e distribuire il tuo audiolibro.
Scopri tutti gli store nei quali potrà vendere il tuo ebook:
Audible: in Italia e tutti gli altri Paesi in cui è attivo il servizio (solo per audiolibri in lingua italiana)
Apple iTunes: negli oltre 40 Paesi in cui iTunes opera (solo per audiolibri in lingua italiana)
Kobo Audio (e store ad esso collegati), Google Play, Bookbeat e Narratore: in Italia e in tutti gli altri Paesi in cui è attivo il servizio (solo per audiolibri in lingue diverse dall’italiano)

LEGGI ANCHE >> La guida definitiva per registrare e pubblicare un Audiolibro

 

Correlati

Ti potrebbe interessare anche:

Come calcolare il numero di battute della tua opera!

Contare una alla volta le decine di migliaia di battute che compongono il testo di un libro è, ovviamente, quasi impossibile o comunque estremamente complicato...

Come numerare le pagine in Word

Vuoi numerare le pagine in Worddel tuo libro o documento e non sai come fare In questa pratica guida vedremo come numerare le pagine in Wordattraverso...

Che cos’è l’epub3: le potenzialità del formato

Epub3 è l’ultima versione del formato epub, lo standard internazionale per il libro digitale Si tratta di un formato libero (open source), basato su linguaggi...

aspetti tecnici del self publishing

Aspetti tecnici del self-publishing

Nella tua scelta di pubblicare da te, senza una casa editrice, avrai capito senz'altro che ogni operazione svolta prima da uno staff editoriale adesso spetta...

javascript

Epub interattivi con Javascript

Ultima ma non meno importante novità introdotta da epub3 riguarda la possibilità di ricorrere al linguaggio di programmazione Javascript per realizzare ebook...

Impostare i margini di un documento Word

Come impostare i margini di un libro con Word e OpenOffice

«Forma e contenuto non possono essere distinti in un'opera d’arte, sono una cosa sola», scriveva il celebre drammaturgo irlandese Oscar Wilde È...

Come inserire le note a piè di pagina in un documento Word, OpenOffice o LibreOffice

Uno degli errori più comuni nell'impaginazione di un testo con Microsoft Word, OpenOffice o LibreOffice riguarda l'inserimento delle note a piè di pagina...

Guida completa a calibre

Creare e gestire un ebook: la guida completa a CALIBRE

Calibre è un software libero, open source, multipiattaforma dedicato alla gestione degli ebook, ma non, solo È un convertitore ePub-mobi ed un ebook reader...

Quale formato scegliere per il tuo libro

Ecco il nostro appuntamento del Venerdì Oggi cercheremo di mettere un pò di ordine tra i mille formati dei vostri libri Vi scriveranno che è importante ciò che...

creare l'indice automatico con word e openoffice

Come creare l’indice con Word, OpenOffice e Pages nel modo giusto

Una delle funzioni più utili e interessanti per chi scrive e impagina un libro, una tesi o un documento con Microsoft Word o con Writer di OpenOffice, è quella...

Come NON mettere il numero di pagine

Eccoci, prendiamo spunto da un commento fatto nel post precedente per scrivere il nuovo post del venerdì! Accendiamo il condizionatore e iniziamo Per chi si...

cosa sono le caselle editoriali

Breve guida alle unità di misura editoriali: caratteri, battute, cartelle

Immagina queste due situazioni: nella prima hai scritto un libro e vuoi fare una correzione bozze, mentre nella seconda vuoi inviare un manoscritto a una casa...

manoscritto in word per editori

Come formattare un manoscritto in Word per inviarlo ad un editore (template gratuito)

Dopo aver finito di scrivere la tua bozza arriverà il momento di scegliere un editore a cui proporla A questo punto la forma avrà la sua importanza per...

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.