Pubblicare

I tre benefici legati alla scelta del prezzo di copertina

6 minuti di lettura 3 Commenti
  • Home
  • /
  • Pubblicare
  • /
  • I tre benefici legati alla scelta del prezzo di copertina

Il prezzo di copertina è uno degli argomenti più “caldi” per un autore. Parlarne è fondamentale per capire:

  1. Come fissare il giusto prezzo di copertina
  2. Cosa significa “giusto”
  3. Quali sono i criteri da considerare

Ci sono 3 categorie di autori in base alla loro reazione riguardo al prezzo di copertina: ci sono gli autori che vogliono abbassarlo il più possibile, quelli che cercano un compromesso e coloro che lo vogliono alzare perché si sentono sicuri.

Uno degli aspetti più difficili da stabilire è la relazione tra il prezzo e il valore.

Devi renderti conto che il prezzo è uno dei parametri immediati con cui un lettore stabilisce il valore di un libro. Questo vale per i libri, come per qualsiasi altro prodotto. Una borsa di Gucci da 1.500 € ti comunica immediatamente un determinato valore rispetto a quella di Alviero Martini da 250 €. Il prezzo è fonda- mentale, insieme alla copertina e alla sinossi, per determinare il valore del tuo prodotto/libro.

Cos’è il valore?

Il valore può essere definito come la differenza tra i benefici che un lettore riceve da un libro e il prezzo che egli ha pagato per questo. Considerando, quindi, l’importanza che il prezzo rappresenta per comunicare al tuo lettore il valore del libro, è necessario comprendere quale tipo di valore il tuo potenziale acquirente percepisce.

Secondo gli esperti di McKinsey, esistono fondamentalmente 3 tipi di benefici percepiti dal possesso di un bene/servizio (li contestualizzerò ai libri):

  • Beneficio funzionale: il tipo di carta, il formato, la cura dell’impaginazione, etc.;
  • Beneficio di processo: tempi di fornitura, disponibilità dell’opera, etc.;
  • Beneficio di relazione: elementi emotivi e psicologici con- nessi all’opera o all’autore;

Il grande danno che Amazon sta provocando all’editoria è proprio quello di appiattire nella mente del consumatore tutti e 3 i valori, puntando solo sul secondo, vendendo il libro come un prodotto standard, indifferenziato, da proporre al prezzo più basso possibile a prescindere dal contenuto e da consegnare nei tempi più rapidi possibili.

Le conseguenze nelle politiche di distorsione del prezzo di copertina

Ovviamente questo sistema distrugge completamente il valore funzionale e il valore di relazione e, con essi, ogni possibilità per lettore e autore di creare un valore più ampio e più ricco. Lo schiacciamento della curva sul valore di processo determina nella mente del lettore l’impossibilità di percepire il valore di relazione o quello funzionale, al punto che non solo non è più capace di distinguere un libro stampato da Amazon (carta, rilegature standard e di media-bassa qualità) con un libro stampato ad arte (carta, rilegatura e formati differenti), ma non si preoccupa più dell’autore né del suo lavoro, e si concentra esclusiva- mente sulle storie o sul prodotto (pensa ai migliaia di libri erotici o low-content che riempiono le classifiche di Amazon).

E, infine, questa distorsione porta alla naturale conseguenza che il lettore finisca per ritenere costoso un libro di un esordiente o di una casa editrice con un prezzo del 20-30% più alto rispetto ai testi pubblicati tramite KDP (Kindle Direct Publishing).

L’autore, dal canto suo, ritiene che il prezzo proposto per il suo libro, pubblicato con un editore o una piattaforma di self-publishing, sia troppo alto rispetto a quello che ha proposto Amazon.

Come puoi liberarti da questa logica sbagliata e fuorviante del prezzo?

Esiste una “scienza” per capire il valore di un libro?

Non esiste una scienza per la determinazione del valore, e quindi del prezzo, perché evidentemente quando parliamo di valore affrontiamo un concetto molto aleatorio e soggettivo. Tuttavia, ci sono degli elementi su cui possiamo ragionare per avvicinarci a quello che gli economisti chiamano ottimo paretiano, ovvero l’allocazione delle risorse tale che non si possa migliorare la condizione di un soggetto senza peggiorare la condizione di un altro.

L’ottimo paretiano per definire il valore di un libro

Per farlo, possiamo partire proprio dagli elementi di un libro su cui si basano i principali benefici che esso può generare e poi porci le giuste domande:

  • Beneficio funzionale: com’è l’edizione del mio libro?
  • Nel caso del cartaceo: ha la copertina morbida o rigida? La rilegatura com’è? La carta interna è comune o speciale? Il libro ha una copertina professionale? È stato impaginato da grafici esperti?
  • Nel caso dell’ebook: ha l’indice? Le note? Contiene immagini, video o animazioni?
  • La presenza di elementi professionali: aumenta il beneficio funzionale del libro e quindi il valore.
  • Beneficio di processo: ottenere il mio libro è semplice e veloce? È disponibile nelle librerie o solo online? Su un solo store o su tutti?
  • Beneficio di relazione: l’acquisto e la lettura del mio libro permettono al lettore di migliorare la propria vita? Di accedere a conoscenze uniche o frutto di ricerche specifiche in un determinato settore? Consentono l’ottenimento di uno status particolare? Concedono l’accesso a ulteriori contenuti specifici o il contatto con l’autore? Tutto questo che impatto ha sulla vita e l’esperienza del lettore?

Porsi queste domande è fondamentale per determinare il prezzo del proprio libro, perché ci si pone la domanda corretta: che valore sto trasmettendo al lettore? Che impatto avrà sulla sua vita?

La maggior parte dei self-publisher, purtroppo, ha un approccio conformistico al prezzo di copertina, supportato anche da molti falsi guru o esperti che lanciano ogni giorno corsi su come usare Amazon per costruire un business basato sul self-publishing. Guardare i libri dei competitors nelle classifiche di categoria e scegliere un prezzo più basso, non farà che distruggere il valore per te e per il lettore, allontanandoti dall’ottimo paretiano.

Al contrario, la domanda da porsi non è quanto sia disposto a pagare il target a cui mi rivolgo, ma cosa pensa, quali sono i suoi sogni e le sue paure, cosa lo spinge all’acquisto, come posso arricchire la sua vita. Questa prospettiva ribalterà radicalmente il tuo approccio al prezzo di copertina e cambierà il modo in cui guarderai al tuo libro e ai tuoi lettori. Non solo, ti darà anche una ventata sferzante di fiducia in te stesso e di orgoglio per ciò che hai creato.

Se vuoi saperne di più sul prezzo di copertina, ti invito a leggere anche:

Come determinare il prezzo di copertina di un libro

Qual è il prezzo giusto per il tuo libro ?

Inserisci nome ed email prima di procedere
Acconsento al trattamento dati personali
Dichiaro di voler ricevere news, risorse e offerte da parte di Youcanprint
Seleziona le caselle se intendi procedere
Iniziare a scrivere un Libro Finire di scrivere un Libro per poi pubblicarlo Scegliere con chi pubblicare il tuo Libro Capire come promuovere il tuo Libro già pubblicato
Scrivere un Libro Pubblicare un Libro Promuovere un Libro
Scrivi Pubblica Vendi

Iscriviti alla Community e ricevi subito la Guida Gratuita del valore di 67€

19.000+ Autori ti stanno aspettando

Correlati

Ti potrebbe interessare anche:

9 cose che devi sapere prima di Pubblicare un Libro con Amazon KDP

Amazon KDP è la soluzione di Amazon per il selfpublishing Se sei curioso o stai valutando l’idea di pubblicare il tuo libro con Amazon KDP, questo articolo è...

come inserire immagini o citazioni in un testo

Come inserire immagini o citazioni nel tuo libro

Viviamo in un'epoca in cui l'accesso alle risorse è diventato semplicissimo Foto, testi, immagini, anche d'epoca grazie alla digitalizzazione di archivi storici,...

cosa si intende per deposito legale dei libri

Cosa si intende per deposito legale dei libri?

Con “deposito legale” si intende l’obbligo, stabilito dalla legge, di depositare presso particolari organismi libri e altri documenti Non bisogna, però...

iva sui libri come funziona

Come funziona l’Iva sui libri: il regime fiscale per l’editoria

Partita IVA per chi pubblica un libro Sono ormai quasi 20mila gli autori che scelgono di pubblicare autonomamente un libro, sfruttando l'opzione del...

le regole fiscali nel self publishing

Self-publishing con o senza partita iva? Guida fiscale completa all’auto-pubblicazione

Con oltre 3 milioni di copie distribuite nel mondo, 3 milioni in diritti d’autore versati ad oltre 19000 autori, una delle domande più frequenti che ci viene...

formato epub3

Che cos’è l’epub3: le potenzialità del formato

Epub3 è l’ultima versione del formato epub, lo standard internazionale per il libro digitale Si tratta di un formato libero (open source), basato su...

quanto guadagna uno scrittore

Quanto guadagna uno scrittore?

So che “quanto guadagna uno scrittore” è la domanda delle domande per chi, come te, scrive e pubblica libri o nutre il sogno di farlo  Domanda che si...

vendere il libro da Feltrinelli

Come pubblicare e vendere un libro su LaFeltrinelli.it?

LaFeltrinelliit è uno dei più importanti e conosciuti bookstore on-line a livello nazionale Grazie al suo vastissimo catalogo e alla grande attenzione alle...

pubblicare un libro con codice isbn

Pubblicare un libro con il codice ISBN: ecco tutto ciò che devi sapere

Pubblicare il proprio libro con un codice ISBN non è solo altamente consigliato, ma è obbligatorio per poter vendere l'opera in libreria e sugli store online...

pubblico dominio

I libri di pubblico dominio. Pubblicazione e aspetti legali

Abbiamo assistito nel corso del 2016 alla "riscoperta" de "Il Piccolo Principe" di Antoine de Saint-Exupéry (1900 - 1944), entrato in pubblico dominio nel...

come pubblicare un libro per diventare scrittori in 10 passi

Come pubblicare un libro: 10 semplici passi per diventare scrittori

Se stai leggendo questo post significa che hai scritto un libro, vorresti pubblicarlo ma non sai da dove iniziare Questa guida ti fornirà il meglio...

Come pubblicare un libro con Mondadori

Come pubblicare un libro con Mondadori

Pubblicare con un editore rappresenta uno dei sogni più comuni tra gli scrittori, in particolare pubblicare con un libro con Mondadori, il più importante...

cosa sono le royalties

Diritti d’autore (royalty): cosa sono, come sono tassati e come dichiararli

Oggi tratteremo uno degli argomenti più discussi tra gli scrittori: in che modo dichiarare al fisco italiano i profitti generati dalla vendita dei propri libri...

3 Commenti

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.