Pubblicare

Come pubblicare un libro con Mondadori

4 minuti di lettura
Come pubblicare un libro con Mondadori

Pubblicare con un editore rappresenta uno dei sogni più comuni tra gli scrittori, in particolare pubblicare con un libro con Mondadori, il più importante editore italiano.

In questo post troverai una semplice guida per aiutarti a capire come farti pubblicare da Mondadori, come inviare un libro a Mondadori, quanto si guadagna con Mondadori e infine quanto costa pubblicare un libro con Mondadori.

Troverai una risposta chiara a tutte queste domande. Iniziamo!

Quanto costa pubblicare un libro con Mondadori

Quando si parla di pubblicare con un editore il primo aspetto da chiarire subito è se si tratta o meno di un editore a pagamento. In questo post ti spiego qual è la differenza e come capire se ti trovi di fronte ad un vero editore o meno.

Mondadori è un editore non a pagamento, ovvero un vero editore che non chiede alcun contributo economico per pubblicare un libro e seleziona accuratamente le opere e investe su di esse. Per questo motivo pubblicare con Mondadori non costa nulla, in quanto l’editore non chiederà mai nessun contributo allo scrittore né lo applicherà per acquistare un certo numero di copie. Pubblicare con Mondadori è quindi gratuito.

Come farsi pubblicare un libro da Mondadori

Il fatto che pubblicare con Mondadori sia gratuito non significa che sia alla portata di tutti. Se da un lato, quindi, non viene chiesto nessun contributo per la pubblicazione, dall’altro Mondadori effettua un rigidissimo processo di selezione dei manoscritti. Per questo motivo farsi pubblicare da Mondadori può essere molto difficile ed estremamente lungo come processo. È possibile inviare il manoscritto via mail a questo indirizzo [email protected].

Il nostro consiglio è quello di includere una breve presentazione dell’opera in cui, oltre a spiegare la trama dell’opera, scriverai il motivo per cui l’editore dovrebbe pubblicarlo e in quale collana, una presentazione dell’autore e infine un estratto del libro.

Ricorda anche che l’editore non è tenuto a darti un riscontro, quindi il fatto che tu abbia inviato il manoscritto non significa che Mondadori ti risponderà, sia il caso di esito positivo che in caso di esito negativo.

Per questo motivo potresti non ricevere mai una risposta, oppure riceverla ma dopo molti mesi. Il motivo dei tempi lunghi di pubblicazione tipici di un editore dipendono dal fatto che vengono inviati molti manoscritti in rapporto al numero di pubblicazioni che un editore può sostenere.

Per questo motivo il Self-publishing rappresenta una grande alternativa, in quanto la pubblicazione avviene in maniera molto più rapida ed è l’autore a decidere come e quando pubblicarlo senza dover attendere l’autorizzazione di un terzo.

Quanto paga Mondadori per un libro venduto

Un’altra domanda che gli autori spesso si pongono è quanto un editore tradizionale paga per ogni copia venduta. Su questo aspetto possiamo fare delle stime basate sulla nostra esperienza e le percentuali che ti citiamo non sono quelle che Mondadori applica, in quanto queste sono parte di accordi privati e riservati tra l’editore e i suoi autori.

Tuttavia, un editore tradizionale generalmente corrisponde ad uno scrittore tra il 6 e il 10% per ogni copia venduta con una rendicontazione semestrale o addirittura annuale. Per darti un paragone, il Self-publishing garantisce più del doppio arrivando in casi come Youcanprint, che garantisce fino al 30% per ogni copia cartacea venduta. Le percentuali che garantisce un editore non cambiano molto se si pubblica anche in edizione digitale, mentre nel self publishing si può arrivare ad una percentuale fino al 70% per ogni ebook venduto.

Perché pubblicare con un editore come Mondadori?

Questa è una delle domande più importanti che ogni scrittore dovrebbe porsi, ovvero perché scegliere di pubblicare con un editore invece che auto pubblicarsi.

La scelta di pubblicare o meno con un editore tradizionale è una scelta che dipende dal tipo di scrittore che desideri essere. Se desideri investire su te stesso, costruire il tuo brand personale, avere guadagni maggiori, avere un controllo totale sulla tua opera ed essere libero di decidere ogni aspetto, allora pubblicare con un editore non è adatto a te, mentre il Self-publishing è la scelta giusta.

Al contrario, se il guadagno non è ciò che ti interessa e preferisci il prestigio di pubblicare con un’etichetta editoriale, allora pubblicare con l’editore sarà la scelta più naturale per te.

In questi articoli ho trattato molte volte questo argomento e ti consiglio di approfondirlo se desideri capire qual è il percorso giusto per te:

Qualunque sia la tua scelta, la tua felicità e soddisfazione come scrittore o scrittrice sarà sempre la priorità, insieme a quella dei tuoi lettori a cui potrai rendere la vita migliore grazie ai tuoi libri.

In bocca al lupo!

Correlati

Ti potrebbe interessare anche:

iva sui libri come funziona

Come funziona l’Iva sui libri: il regime fiscale per l’editoria

Partita IVA per chi pubblica un libro Sono ormai quasi 20mila gli autori che scelgono di pubblicare autonomamente un libro, sfruttando l'opzione del...

biblioteca nazionale

Cosa si intende per deposito legale dei libri?

Con “deposito legale” si intende l’obbligo, stabilito dalla legge, di depositare presso particolari organismi libri e altri documenti Non bisogna, però...

quanto guadagna uno scrittore con il suo libro

Quanto guadagna uno Scrittore?

So che “quanto guadagna uno Scrittore” è la domanda delle domande per chi, come te, scrive e pubblica libri o nutre il sogno di farlo  Domanda che si...

come inserire immagini o citazioni in un testo

Come inserire immagini o citazioni nel tuo libro

Viviamo in un'epoca in cui l'accesso alle risorse è diventato semplicissimo Foto, testi, immagini, anche d'epoca grazie alla digitalizzazione di archivi storici,...

pubblico dominio

I libri di pubblico dominio. Pubblicazione ed aspetti legali nel 2019.

Abbiamo assistito nel corso del 2016 alla "riscoperta" de "Il Piccolo Principe" di Antoine de Saint-Exupéry (1900 - 1944), entrato in pubblico dominio nel...

le regole fiscali nel self publishing

Self-publishing con o senza partita iva? Guida fiscale completa all’auto-pubblicazione

Con oltre 3 milioni di copie distribuite nel mondo, 3 milioni in diritti d’autore versati ad oltre 19000 autori, una delle domande più frequenti che ci viene...

vendere il libro da Feltrinelli

Come pubblicare e vendere un libro su LaFeltrinelli.it?

LaFeltrinelliit è uno dei più importanti e conosciuti bookstore on-line a livello nazionale Grazie al suo vastissimo catalogo e alla grande attenzione alle...

copia incolla plagio libri copyright

Come proteggere il copyright di un libro autopubblicato

Ti sarà sicuramente capitato di pensare a come proteggere il tuo libro dal plagio Magari avrai avuto paura che l'editor a cui ti sei rivolto per far correggere...

codice isbn libri

Codice ISBN: cos’è e a cosa serve il codice a barre in un libro?

Cos'è il codice ISBN E come è possibile ottenere il codice ISBN in maniera gratuita Il codice ISBN è importante anche nel self-publishing L'acronimo ISBN...

come pubblicare un libro per diventare scrittori in 10 passi

Come pubblicare un libro: 10 semplici passi per diventare Scrittori

Se stai leggendo questo post significa che hai scritto un libro, vorresti pubblicarlo ma non sai da dove iniziare Questa guida ti fornirà il meglio...

9 cose che devi sapere prima di Pubblicare un Libro con Amazon KDP

Amazon KDP è la soluzione di Amazon per il selfpublishing Se sei curioso o stai valutando l’idea di pubblicare il tuo libro con Amazon KDP, questo articolo è...

pubblicare con amazon in esclusiva

Perché non conviene pubblicare in esclusiva con Amazon

Dare ad Amazon l'esclusiva della vendita del proprio libro per vendere di più Ma si guadagna davvero di più Ecco un'analisi completa per guidarti alla...

pubblicare un libro con codice isbn

Pubblicare un libro con il codice ISBN: ecco tutto ciò che devi sapere

Pubblicare il proprio libro con un codice ISBN non è solo altamente consigliato, ma è obbligatorio per poter vendere l'opera in libreria e sugli store on line...

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.