Pubblicare

Il Self-publishing è qui per rimanere. E tu?

3 minuti di lettura 1 Commento
self-publishing bookstore

Anche quest’anno volge ormai al termine ed è già tempo di bilanci. Per te che sei uno scrittore autopubblicato o che aspiri ad esserlo, questo significa soffermarti a riflettere un po’ sullo stato del settore in cui stai operando. In pratica, chiederti in che direzione sta andando il mondo del self-publishing e cosa puoi fare tu per riuscire ad emergere?

Proviamo a capirlo insieme prendendo spunto da alcune delle considerazioni che sono state fatte a margine dell’annuale Self-publishing Summit di Londra. Ti va? Spero di si, anche perché si comincia con una buona notizia: l’opposizione tra self-publishing ed editoria tradizionale sembra essere finita.

Secondo quanto riportato da uno dei relatori, Tom Chalmers della IPR Licence, non c’è stata praticamente alcuna discussione sull’opposizione tra editoria tradizionale e self-publishing. L’attenzione si è concentrata più sulle opzioni – su tutti i percorsi di pubblicazione disponibili per gli autori e su come ottenere il maggior successo possibile attraverso il percorso scelto – senza alcuna discriminazione.

Un altro aspetto degno di nota è stata la quasi totale assenza di storie orrende su chi ha venduto l’auto, la casa e un rene per stampare 100.000 copie del proprio libro. Oggi c’è più consapevolezza su quello che suona come una buona opzione di self-publishing e quello che suona come qualcosa da cui scappare. La strada è ancora lunga e ci sono senza dubbio un sacco di offerte terribili là fuori, tuttavia è riconosciuto ormai che pagare per farsi leggere non è una buona idea.

Ci sono letteralmente milioni di libri sul mercato e venir fuori da questo pagliaio è la vera sfida. Proprio le storie di successo ci dimostrano quanto sia piccolo il gruppo degli scrittori famosi, che hanno auto-pubblicato e venduto milioni di copie, e vasto il lago di quelli che invece hanno auto-pubblicato vendendo molto meno o nulla. Non bisogna però lasciarsi scoraggiare, queste proporzioni devono servirti ad affrontare il self-publishing con la dovuta consapevolezza e a prepararti ben prima di iniziare il viaggio.

Le vendite e il marketing sono aspetti importanti dell’autopubblicazione su cui concentrarsi, ma la parte più difficile e più importante è quella di impegnarsi ad essere un grande scrittore. Si tratta in definitiva di ciò che ti fornirà una carriera lunga e di successo. I lettori non sono interessati a come l’autore ha pubblicato il libro, bensì alla qualità, alla ricerca solo del miglior libro da comprare.

In conclusione, sembra che il self-publishing stia diventando un settore più regolamentato; professionalità e pianificazione accurata saranno la chiave per la sua longevità. Ciò che è chiaro, quindi, è che l’autopubblicazione è sicuramente qui per rimanere.

E tu?

Correlati

Ti potrebbe interessare anche:

iva sui libri come funziona

Come funziona l’Iva sui libri: il regime fiscale per l’editoria

Partita IVA per chi pubblica un libro Sono ormai quasi 20mila gli autori che scelgono di pubblicare autonomamente un libro, sfruttando l'opzione del...

formato epub3

Che cos’è l’epub3: le potenzialità del formato

Epub3 è l’ultima versione del formato epub, lo standard internazionale per il libro digitale Si tratta di un formato libero (open source), basato su...

biblioteca nazionale

Cosa si intende per deposito legale dei libri?

Con “deposito legale” si intende l’obbligo, stabilito dalla legge, di depositare presso particolari organismi libri e altri documenti Non bisogna, però...

quanto guadagna uno scrittore con il suo libro

Quanto guadagna uno Scrittore?

So che “quanto guadagna uno Scrittore” è la domanda delle domande per chi, come te, scrive e pubblica libri o nutre il sogno di farlo  Domanda che si...

come inserire immagini o citazioni in un testo

Come inserire immagini o citazioni nel tuo libro

Viviamo in un'epoca in cui l'accesso alle risorse è diventato semplicissimo Foto, testi, immagini, anche d'epoca grazie alla digitalizzazione di archivi storici,...

pubblico dominio

I libri di pubblico dominio. Pubblicazione ed aspetti legali nel 2019.

Abbiamo assistito nel corso del 2016 alla "riscoperta" de "Il Piccolo Principe" di Antoine de Saint-Exupéry (1900 - 1944), entrato in pubblico dominio nel...

le regole fiscali nel self publishing

Self-publishing con o senza partita iva? Guida fiscale completa all’auto-pubblicazione

Con oltre 3 milioni di copie distribuite nel mondo, 3 milioni in diritti d’autore versati ad oltre 19000 autori, una delle domande più frequenti che ci viene...

vendere il libro da Feltrinelli

Come pubblicare e vendere un libro su LaFeltrinelli.it?

LaFeltrinelliit è uno dei più importanti e conosciuti bookstore on-line a livello nazionale Grazie al suo vastissimo catalogo e alla grande attenzione alle...

codice isbn libri

Codice ISBN: cos’è e a cosa serve il codice a barre in un libro?

Cos'è il codice ISBN E come è possibile ottenere il codice ISBN in maniera gratuita Il codice ISBN è importante anche nel self-publishing L'acronimo ISBN...

come pubblicare un libro per diventare scrittori in 10 passi

Come pubblicare un libro: 10 semplici passi per diventare Scrittori

Se stai leggendo questo post significa che hai scritto un libro, vorresti pubblicarlo ma non sai da dove iniziare Questa guida ti fornirà il meglio...

9 cose che devi sapere prima di Pubblicare un Libro con Amazon KDP

Amazon KDP è la soluzione di Amazon per il selfpublishing Se sei curioso o stai valutando l’idea di pubblicare il tuo libro con Amazon KDP, questo articolo è...

pubblicare con amazon in esclusiva

Perché non conviene pubblicare in esclusiva con Amazon

Conviene dare ad Amazon l'esclusiva della distribuzione del proprio libro per vendere di più Ma si guadagna davvero di più Ecco un'analisi completa per...

pubblicare un libro con codice isbn

Pubblicare un libro con il codice ISBN: ecco tutto ciò che devi sapere

Pubblicare il proprio libro con un codice ISBN non è solo altamente consigliato, ma è obbligatorio per poter vendere l'opera in libreria e sugli store online...

1 Commento

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.