Produrre

ePub vs ePub a layout fisso: differenze, pro e contro

3 minuti di lettura 4 Commenti
  • Home
  • /
  • Produrre
  • /
  • ePub vs ePub a layout fisso: differenze, pro e contro

Dopo aver fatto un paragone tra gli ebook in formato Pdf e quelli in formato ePub, ci soffermiamo ora sulle differenze tra gli ePub classici (o a formato fluido) e quelli a layout fisso. Si tratta di due modi completamente diversi di concepire gli ePub: il primo più adatto a contenuti prettamente testuali, il secondo pensato per testi dal contenuto grafico e multimediale.

ePub a layout fluido (o classico)

Come ci siamo già detti, questa tipologia di ePub è adatta per opere composte esclusivamente (o quasi) da contenuti testuali. In un ePub classico il testo non solo si adatta alle dimensioni del dispositivo di lettura (è reflowable), ma anche alle impostazioni dell’utente, che può decidere la grandezza e la tipologia di font e altri parametri di formattazione, a seconda dell’ebook reader utilizzato. Il lettore può anche inserire segnalibri e note ed evidenziare il testo.

ebook layout fluido reflowable

Se, dunque, un punto a favore di questo formato è rappresentato dalla flessibilità e dal pieno controllo dell’esperienza di fruizione da parte del lettore, gioca a sfavore dell’ePub classico l’impossibilità di gestire efficacemente contenuti grafici come immagini, tabelle, sfondi, impaginazioni particolarmente complesse. Questo perché gli elementi grafici necessitano di staticità. Hanno bisogno, appunto, di un layout fisso.

ePub a layout fisso

Nel formato a layout fisso, l’utente non può personalizzare la sua esperienza di lettura. Con questo formato, infatti, il produttore dell’ebook ha il pieno controllo dell’impaginazione e può offrire al lettore testi dal contenuto grafico complesso senza temere che, in fase di lettura, l’impaginazione e la formattazione subiscano variazioni.

Il layout fisso è particolarmente adatto per ebook illustrati per bambini, ma anche per libri di cucina e volumi fotografici: insomma, per tutti quei testi in cui l’elemento grafico rappresenta una parte fondamentale del prodotto.

Esempio di epub a layout fisso

Esempio di ePub a layout fisso tratto dall’ebook “Luoghi segreti a due passi da Roma – Volume 1” di Luigi Plos

Volendo fare un paragone con un altro tipo di file, possiamo immaginare l’epub a layout fisso come un Pdf, con la differenza (sostanziale) che il formato ePub può essere commercializzato su tutti quegli store (iTunes Store in primis) che, invece, non permettono la vendita del formato Pdf.

A favore del formato a layout fisso gioca anche la possibilità di inserire elementi interattivi e multimediali (bottoni animati per saltare da un punto all’altro del testo, animazioni, audio, video, ecc.) che non troverebbero spazio in un file ePub classico.

A suo sfavore, oltre alla mancanza di personalizzazione da parte del lettore, c’è l’impossibilità di commercializzare l’ebook su alcuni store. Naturalmente, anche i costi per la realizzazione di un ePub a layout fisso sono diversi rispetto a quelli per un ePub classico.


È importante, dunque, scegliere con cura il formato adatto al nostro testo prima di procedere con la realizzazione dell’ebook. Se si tratta di un romanzo o di un’opera composta prevalentemente da contenuti testuali, il formato giusto è l’Epub classico. Diversamente, se vogliamo sorprendere il lettore con contenuti dal forte impatto grafico, il layout fisso sarà la strada da seguire.

Correlati

Ti potrebbe interessare anche:

Come calcolare il numero di battute della tua opera!

Contare una alla volta le decine di migliaia di battute che compongono il testo di un libro è, ovviamente, quasi impossibile o comunque estremamente complicato...

Come numerare le pagine in Word

Vuoi numerare le pagine in Word del tuo libro o documento e non sai come fare In questa pratica guida vedremo come numerare le pagine in Word attraverso la...

formato epub3

Che cos’è l’epub3: le potenzialità del formato

Epub3 è l’ultima versione del formato epub, lo standard internazionale per il libro digitale Si tratta di un formato libero (open source), basato su...

aspetti tecnici del self publishing

Aspetti tecnici del self-publishing

Nella tua scelta di pubblicare da te, senza una casa editrice, avrai capito senz'altro che ogni operazione svolta prima da uno staff editoriale adesso spetta...

quali sono le dimensioni dei libri?

Self-publishing: scegliere il giusto formato del libro

Scegliere la dimensione dei libri è molto importante per uno scrittore che si autopubblica Prima di descrivere i principali formati di stampa, premettiamo che...

Impostare i margini di un documento Word

Come impostare i margini di un libro con Word e OpenOffice

«Forma e contenuto non possono essere distinti in un'opera d’arte, sono una cosa sola», scriveva il celebre drammaturgo irlandese Oscar Wilde È...

come mettere le note in un testo

Come inserire le note a piè di pagina in un documento Word, OpenOffice o LibreOffice

Uno degli errori più comuni nell'impaginazione di un testo con Microsoft Word, OpenOffice o LibreOffice riguarda l'inserimento delle note a piè di...

Guida completa a calibre

Creare e gestire un ebook: la guida completa a CALIBRE

Calibre è un software libero, open source, multipiattaforma dedicato alla gestione degli ebook, ma non, solo È un convertitore ePub-mobi ed un ebook reader...

i vari formati dei libri

Quale formato scegliere per il tuo libro

Ecco il nostro appuntamento del Venerdì Oggi cercheremo di mettere un p' di ordine tra i mille formati dei vostri libri Vi scriveranno che è importante ciò che...

creare l'indice automatico con word e openoffice

Come creare l’indice con Word, OpenOffice e Pages nel modo giusto

Una delle funzioni più utili e interessanti per chi scrive e impagina un libro, una tesi o un documento con Microsoft Word o con Writer di OpenOffice, è quella...

come scrivere un testo senza numero di pagine

Come NON mettere il numero di pagine

Eccoci, prendiamo spunto da un commento fatto nel post precedente per scrivere il nuovo post del venerdì! Accendiamo il condizionatore e iniziamoPer chi si fosse...

cosa sono le caselle editoriali

Breve guida alle unità di misura editoriali: caratteri, battute, cartelle

Immagina queste due situazioni: nella prima hai scritto un libro e vuoi fare una correzione bozze, mentre nella seconda vuoi inviare un manoscritto a una casa...

manoscritto in word per editori

Come formattare un manoscritto in Word per inviarlo ad un editore (template gratuito)

Dopo aver finito di scrivere la tua bozza arriverà il momento di scegliere un editore a cui proporla A questo punto la forma avrà la sua importanza per...

4 Commenti

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.