Promuovere

ChatGPT: cos’è e perché può aiutarti a promuovere un libro

8 minuti di lettura 2 Commenti
  • Home
  • /
  • Promuovere
  • /
  • ChatGPT: cos’è e perché può aiutarti a promuovere un libro
ChatGPT cos'è e perché può aiutarti a promuovere un libro

Le innovazioni tecnologiche da sempre hanno influenzato la società e il mondo economico, come successo con la comparsa del primo personal computer, l’avvento di internet, della prima auto e dei social network.

Oggi le prospettive nel breve e soprattutto lungo termine stanno nuovamente cambiando grazie all’intelligenza artificiale ossia un’entità in grado di aiutare l’uomo nelle varie attività quotidiane.

Questo concetto può essere facilmente applicato anche al settore dell’editoria con particolare riferimento agli scrittori di romanzi e libri di ogni genere che possono godere di un valido supporto per quanto concerne la pianificazione e gestione della campagne di promozione di un lavoro. Il riferimento è soprattutto ad alcune interessanti applicazioni come ChatGPT. Scopriamo di cosa si tratta e come potrebbe tornare utile per gli scrittori.

Che cos’è ChatGPT

L’intelligenza artificiale viene indicata da più parti come il futuro dell’umanità non solo per quanto riguarda il settore delle più sofisticate innovazioni tecnologiche ma anche per altri applicativi relativi ad alcuni momenti della quotidianità.

In molti film l’intelligenza artificiale viene presentata come un qualcosa che potrebbe addirittura portare alla fine dell’umanità ma in realtà se la si utilizza correttamente garantisce opportunità straordinarie per tutti i settori. Compreso quello della realizzazione di libri di qualsiasi genere letterario con relativa fase di promozione.

Per capire di cosa si sta parlando è bene evidenziare che cos’è l’intelligenza artificiale e soprattutto l’applicazione ChatGPT.

Possiamo parlare tecnicamente di un modello di Generative Pre Trained Transformer sviluppata da OpenAi per semplificare l’interazione con il concetto di intelligenza artificiale.

Per dirla in maniera semplicistica, si tratta di un’interfaccia che permette all’utente di dialogare con questa struttura capace di elaborare dati e informazioni in tempo reale per offrire soluzioni e vantaggi in tanti settori. È importante anche sottolineare che ChatGPT al momento è una risorsa gratuita che può essere utilizzata con una semplice iscrizione peraltro utilizzando anche il proprio account Google oppure Microsoft.

In pratica l’utente inserisce un input sotto forma di richiesta per uno specifica esigenza e il modello è in grado di analizzare e comprendere il significato di un testo per poi elaborare dei dati specifici offrendo delle soluzioni.

Questo applicativo, nonostante i grandi passi avanti fatti negli ultimi anni, risulta essere ancora imperfetto per cui la struttura si avvale di quello che viene definito come il rinforzo umano tecnicamente indicato con l’acronimo RLHF (Reinforcement Learning From Human Feedback). Questo significa che è destinata a migliorare costantemente. ChatGPT è disponibile sul web dal mese di novembre 2022 e sta ottenendo un enorme successo per la sua grande versatilità.

Come si usa ChatGPT

Per effettuare l’accesso a ChatGPT è necessario visitare la pagina ufficiale di OpenAI per poi creare un nuovo account o eventualmente utilizzare un account già in uso per i servizi di Google e Microsoft. Una volta in possesso delle credenziali per l’accesso è possibile iniziare ad utilizzare questo prodotto che peraltro è molto intuitivo, soprattutto per quanti già hanno avuto delle esperienze con GPT-3.

L’utente ha a disposizione una piattaforma in cui essenzialmente c’è una sola linea di comando e nessuna informazione o parametro da settare. Nella pagina iniziale c’è un campo nel quale è possibile inserire qualsiasi genere di comando e di richiesta come ad esempio la scrittura di una parte di codice di un programma in JavaScript, PHP e in tanti altri linguaggi.

Si può richiedere la scrittura ottimizzata in ottica SEO di un contenuto da utilizzare per un sito web, scrivere una ricetta e avere un aiuto per quanto riguarda la stesura del soggetto di un libro. Ci sono diversi vantaggi che un utente può ottenere scegliendo questo genere di modello piuttosto che altri competitor già presenti sul web.

Innanzitutto, ChatGPT si basa su una architettura virtuosa in grado di imparare dall’esperienza accumulata nel gestire le richieste da parte di utenti e quindi migliorare. Tra l’altro, siccome l’accesso è ottenuto esclusivamente contro l’inserimento delle credenziali, c’è un profilo personale e uno storico a cui si può far riferimento e questo può essere molto utile per migliorare il risultato conseguito, ottenere informazioni aggiuntive oppure riutilizzare lo stesso comando velocizzando ulteriormente la procedura.

Come usare ChatGPT per la scrittura di un libro

Iniziamo col dire che una struttura come ChatGPT è più in generale l’intelligenza artificiale non potrà mai sostituire il ruolo dell’uomo soprattutto in operazioni che non sono ripetitive e che richiedono grande creatività e competenza.

Questo significa che non si può pretendere che la macchina si sostituisca allo scrittore nella realizzazione di un romanzo piuttosto che di un saggio letterario. Inoltre, non garantisce dei vantaggi specifici come invece è possibile ottenere rivolgendosi a un sito specializzato come Youcanprint.it che permette di sfruttare il self publishing per superare le barriere di accesso a questo settore che è molto più competitivo di quanto si possa credere.

Lo scrittore può ottenere una serie di indubbi vantaggi dalla certezza di poter pubblicare il proprio libro in ben tre formati differenti come quello cartaceo, digitale e di audiolibro fino al supporto tecnico per quanto concerne l’impaginazione del libro, alcune correzioni tecniche e la possibilità di pianificare un’attività di promozione mirata su tutti i vari canali disponibili come i social network e quelli tradizionali all’interno di cartolibrerie e librerie.

Tutto questo viene offerto attraverso un bilanciato servizio che prevede per lo scrittore una percentuale di guadagno che può arrivare fino al 70% del prezzo di copertina in base alla tipologia di pubblicazione scelta.

Detto questo va rimarcato anche che ChatGPT può essere uno strumento molto utile se viene utilizzato con una certa attenzione. Infatti, si tratta comunque di un modello di intelligenza artificiale in stato embrionale che dovrà essere migliorato nel tempo e che tendenzialmente lo farà già di per sé grazie alla sua struttura basata sulla capacità di attingere informazioni sullo storico di operazioni effettuate e migliorare il riscontro per l’utente.

Questo significa che l’applicativo va utilizzato ma con moderazione tenendo presente che potrebbe anche garantire un supporto non proprio adeguato rispetto aspettative. Per quanto concerne la fase di scrittura del libro, lo scrittore può farsi aiutare fissando trama da sviluppare e scegliendo i personaggi più importanti. Si può ottenere un riscontro rispetto alla scelta del titolo del libro e su come si possa sfruttare questo aspetto in chiave promozionale.

LEGGI ANCHE

Come usare ChatGPT per trovare idee per un libro

L’utilizzo di ChatGPT per la promozione del libro

L’intelligenza artificiale non avrà mai le capacità di sostituire lo scrittore di un libro e qualsiasi altro artista perché mancherà sempre della necessaria creatività ed esperienza in un determinato ambito. Tuttavia ChatGPT può tornare utili soprattutto per altri aspetti come la promozione del libro.

Oggi ci sono diversi canali promozionali da prendere in considerazione per proporre il proprio lavoro ad una platea sempre più ampia di potenziali lettori e quindi clienti. La distribuzione può avvenire sostanzialmente con diverse modalità perché con il servizio messo a disposizione da Youcanprint.it è possibile scegliere una pubblicazione cartacea, digitale oppure di audiolibro.

Di conseguenza i canali di distribuzione potrebbero essere diversificati ma comunque ci sono alcuni ambiti utili a prescindere da questo aspetto come nel caso dei social network.

I social sono diventati delle vere e proprie piazze virtuali dove ci si incontra con conoscenti che abitano nella stessa città e con persone che invece si trovano a migliaia di chilometri di distanza per scambiare una chiacchiera e dire la propria su un tema di cronaca e su quello che avviene nel modo dello sport. Sfruttando al meglio questi spazi virtuali si può pubblicizzare l’uscita di un proprio libro cercando di essere estremamente esaustivi ed accattivanti.

Tutto questo lo si può fare creando appositi post e contenuti multimediali di vario genere i cui contenuti possono essere facilmente elaborati sfruttando ChatGPT.

Oltre alla creazione di post da proporre sui vari social network come Facebook, Instagram e Twitter, ChatGPT è anche in grado di realizzare recensioni per sintetizzare gli aspetti salienti del libro da proporre ai propri potenziali lettori. Le recensioni possono essere utilizzate sul social network ma anche sui siti web che si occupano di vari temi letterari. Altra opzione è quella di rivolgersi a questo modello per organizzare un evento di presentazione del libro, magari sfruttando strumenti innovativi come Meet per gestire al meglio una videoconferenza.

ChatGPT può sviluppare una lista di possibili ospiti come influencer, scrittori, proprietari di librerie storiche e blogger grazie ai quali ottenere maggiore visibilità per il libro e potenzialmente più acquirenti. Le opportunità non finiscono qui perché l’applicativo è in grado di occuparsi della pianificazione di un’intera campagna pubblicitaria su internet e nei canali tradizionali tenendo conto di vari aspetti come il budget a disposizione dal punto di vista economico e l’ubicazione geografica di riferimento.

Sarà possibile vagliare diverse proposte che vengono avanzate da questo strumento eventualmente da prendere in considerazione tenendo conto anche degli obiettivi prefissati. Altra soluzione molto interessante è quella di rivolgersi a ChatGPT per la realizzazione di un video per presentare al meglio il libro come una sorta di trailer per un tradizionale film in visione al cinema.

Tutte queste opportunità se opportunamente gestite dallo scrittore e tenendo conto delle proprie potenzialità finanziarie, permettono di ottenere riscontri straordinari fruendo di uno strumento che elaborare tantissime idee efficaci.

Scarica subito le guide GRATUITE su:

Iscriviti a Youcanprint | La Community Ufficiale

Partecipa al sondaggio e ricevi la nuova Guida per il Tuo libro in Selfpublishing

Inserisci nome ed email prima di procedere
Acconsento al trattamento dati personali
Dichiaro di voler ricevere news, risorse e offerte da parte di Youcanprint
Seleziona le caselle se intendi procedere
Iniziare a scrivere un Libro Finire di scrivere un Libro per poi pubblicarlo Scegliere con chi pubblicare il tuo Libro Capire come promuovere il tuo Libro già pubblicato
Scrivere un Libro Pubblicare un Libro Promuovere un Libro
Scrivi Pubblica Vendi

Iscriviti alla Community e ricevi subito la Guida Gratuita del valore di 67€

19.000+ Autori ti stanno aspettando

Correlati

Ti potrebbe interessare anche:

10 metodi per promuovere un libro

10 metodi per promuovere un libro e vendere di più

Abbiamo realizzato un elenco di dieci metodi per promuovere un libro che ogni scrittore può provare e che non richiedono un investimento economico proibitivo, ma...

Come scrivere un libro per bambini e farlo conoscere

Come scrivere un libro per bambini e farlo conoscere

Scrivere un libro per bambini spesso viene considerato un compito meno impegnativo che scrivere un libro destinato ai grandi, ma le cose non stanno così Per...

come proteggere il copyright di un libro

Come proteggere il copyright di un libro autopubblicato

Ti sarà sicuramente capitato di pensare a come proteggere il tuo libro dal plagio Magari avrai avuto paura che l'editor a cui ti sei rivolto per far correggere...

presentazione del libro cosa fare

Come si organizza la presentazione di un libro?

La presentazione in libreria è un passo molto importante da fare per un autore e organizzarla non è semplice Ora che il coronavirus sembra dare qualche...

come promuovere un libro autopubblicato

Come promuovere un libro: la guida per orientarsi nel grande mondo del book marketing

Se stai leggendo questo articolo, con molta probabilità sei in procinto di impegnarti nella promozione di un libro, oppure sei alla ricerca di informazioni...

promuovere libro in libreria

3 modi per portare e promuovere il tuo libro in libreria

La libreria rappresenta il luogo per eccellenza dell'editoria e vedere esposto il proprio libro sugli scaffali o in una vetrina è il sogno di ogni scrittore e...

firmacopie a cosa serve

Firmacopie: cos’è, perché è importante per un autore, come si pianifica

Quante volte, leggendo un libro di un autore che ti piace, hai pensato di volerlo assolutamente conoscere Il grande merito delle storie è che creano empatia tra...

come scrivere la quarta di copertina

Come scrivere la quarta di copertina

Quando si parla di quarta di copertina spesso ci si trova davanti ad alcuni miti da sfatare La quarta di copertina non è importante La quarta di copertina...

Come creare la tua pagina autore su Amazon

Amazon Author Central è uno strumento molto utile che Amazon offre gratuitamente e che è, tuttavia, poco utilizzato dagli autori italiani In questa guida ti...

come usare instagram per promuovere un libro

Come usare Instagram per la promozione del tuo libro

Sei uno scrittore con un profilo Instagram e vorresti capire meglio come sfruttarlo per promuovere il tuo libro Usa questa guida ad Instagram per scrittori:...

promuovere libri su amazon

Come promuovere i tuoi libri su Amazon e non solo

Come funziona l'algoritmo di Amazon e come usarlo a tuo favore per la promozione dei tuoi libri Come trovare la categoria giusta per collocare i tuoi libri E poi,...

come trovare le parole chiave più efficaci libro

Come trovare le parole chiave più efficaci per il proprio libro

Scegliere le parole chiave (keywords) giuste per il proprio libro può fare la differenza per il suo posizionamento ed avere un enorme impatto sulle vendite...

Quante copie deve vendere un libro per essere un buon risultato

Quante copie deve vendere un libro per essere un buon risultato?

Se hai appena pubblicato un libro, la domanda più bruciante che ti starai ponendo è: quante copie deve vendere un libro per essere un buon risultato La...

2 Commenti

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.