Produrre

Quanto deve essere lungo un libro?

7 minuti di lettura 4 Commenti
quanto deve essere lungo un libro

Quanto deve essere lungo un libro? Una delle domande che ci vengono rivolte più spesso dai nostri Autori riguarda la lunghezza del libro: quanto dovrebbe essere lungo un libro per poter suscitare interesse e, quindi, diventare un successo editoriale?

Beh, inizio col dirti questo: devi sapere che non esiste una lunghezza perfetta, ma piuttosto degli intervalli di numeri di pagine che permettono di classificare il tuo libro in racconto, novella, romanzo o altro.

Ci sono poi delle medie, che possiamo riscontrare sui libri pubblicati, ma non vi sono regole fisse: per la lunghezza, ogni Autore può scegliere liberamente i suoi parametri. Ma vediamo insieme cosa c’è da sapere su questo argomento.

La lunghezza di un libro

Quando si scrive un libro l’ultima cosa alla quale si deve pensare è la lunghezza. Si deve infatti pensare alla storia e, solo successivamente, si potrà verificare se ci si è dilungati troppo o troppo poco e valutare di apportare delle modifiche, tagliano o aggiungendo dove serve.

Se infatti è vero che non esiste una lunghezza standard per un libro, è altrettanto vero che al termine della prima stesura si potrà fare una prima valutazione su quanto si è scritto. Sempre ricordando che il centro trainante della scrittura è dato dalla storia e dal suo dipanarsi, ci si potrà iniziare a chiedere se la quantità di materiale scritto possa essere o meno sufficiente a fornire tutti i dettagli necessari alla comprensione e allo scorrere della storia stessa.

Oggi le persone sono abituate a leggere per poco tempo e questo sta portando la scrittura verso tecniche di racconto più rapide, dialogate e meno descrittive. Il risultato è che la maggior parte dei libri di oggi è più breve rispetto a quelli del passato. Naturalmente ci sono sempre le eccezioni, con libri voluminosi e, spesso, con vere e proprie saghe che vengono suddivise in più libri. Questo permette di comprendere che, come già detto, il successo di un libro non dipende necessariamente dalla sua lunghezza quanto piuttosto dalla ricchezza della storia e dei personaggi.

LEGGI ANCHE

Breve guida alle unità di misura editoriali: caratteri, battute, cartelle

Una classificazione di lunghezza

Anche se non sempre e facile definire a priori quanto sarà lunga la tua storia, una volta completata potrai sapere se verrà classificata come storia, novella, romanzo o altro in base alla sua lunghezza. Di seguito viene riportata una classificazione dei libri in base alla loro lunghezza.

  • Storia: la storia è solitamente un racconto breve, che può avere meno di 500 parole. Possono essere popolari o di nuova creazione e solitamente vengono raggruppate in raccolte per giustificare la pubblicazione di un libro.
  • Racconto: più lungo della storia, può avere un numero di parole solitamente compreso tra mille e 8 mila. Si tratta di un numero di parole che permettono di dare vita allo snodarsi di situazioni nonché alla descrizione accennata di personaggi.
  • Racconto lungo: quando il racconto supera le 8 mila parole ma resta entro le 10 mila si parla di racconto lungo. Anche se la differenza con il racconto è di appena 2 mila parole, queste possono fare la differenza tra i due tipi di opera. Il racconto lungo può contenere maggiori descrizioni o definizioni di stati d’animo e situazioni.
  • Novella: più del racconto ma non ancora in grado di raggiungere i volumi del romanzo, la novella è un tipo di opera in cui si cimentano spesso i giovani scrittori. Permette infatti di creare personaggi ben definiti e situazioni dettagliate ma in genere la storia che caratterizza la novella è più semplice e meno articolata rispetto a quella del romanzo vero e proprio.
  • Romanzo: il romanzo è quello a cui tutti gli scrittori aspirano. Si tratta di un’opera complessa che presenta tra le 40 mila e le 100 mila parole e che permette all’autore di spaziare nella scrittura giocando con i personaggi, le loro storie personali, le ambientazioni e lo snodo della trama. In alcuni casi, i romanzi superano anche le 100 mila parole ma si tratta di opere epiche particolari, come Alla ricerca del tempo perduto di Marcel Proust oppure Clarissa, o la Storia di una Giovane Donna dello scrittore inglese Samuel Richardson, pubblicato in ben sette volumi. Romanzi epici e corali sono anche quelli di celebri autori francesi come I Moicani di Parigi di Alexandre Dumas padre oppure I Miserabili di Victor Hugo oppure degli scrittori russi del calibro di Tolstoj o Dovstoevskij.

La lunghezza di un romanzo e le saghe

Fatta eccezione dei romanzi epici di cui abbiamo parlato precedentemente, nella maggior parte dei casi gli editori tendono a chiedere dei tagli quando il romanzo è troppo lungo, ossia supera di molto le 100 mila parole. Vi è però un’eccezione, ossia quella delle saghe.

Le saghe moderne sono veri e propri romanzi a puntate che seguono le avventure di un protagonista, talvolta vedendolo crescere, altre volte accompagnandolo solo in avventure sempre differenti. La caratteristica di una saga è che i personaggi non vengono ogni volta introdotti perché ci si aspetta che il lettore li abbia già conosciuti nel primo volume, ossia all’inizio della storia.

Oggi le saghe sono sempre più apprezzate, soprattutto per quanto riguarda il genere fantasy: quest’ultimo infatti permette di dare vita a un gran numero di personaggi unici, con o senza poteri, che devono superare pericoli e prove per poter completare un percorso di maturazione che li porterà al compimento del loro destino.

Come definire la lunghezza del tuo romanzo

Ora che abbiamo definito alcune regole di base per comprendere come vengono classificate la opere di scrittura in base alla loro lunghezza, cerchiamo di comprendere come puoi scegliere e definire quanto sarà lungo il tuo libro.

Per prima cosa devi valutare il tuo livello di preparazione nella scrittura: scrivere un romanzo è tutt’altro che semplice per cui se sei alle prime esperienze ti potrà risultare più facile scrivere una novella. In questo modo avrai la possibilità di dare voce a una storia ma non avrai la difficoltà di trovarti impantanato e con il blocco dello scrittore perché hai voluto provare a realizzare un racconto complesso, con più personaggi le cui storie e vicende si intersecano lungo lo scorrere delle pagine.

D’altro canto molti celebri scrittori del passato si sono cimentati in favole, racconti e novelle prima di affrontare con maggiore esperienza la scrittura di un romanzo. E questo proprio perché la scrittura di un romanzo, con la sua trama complessa, richiede una certa esperienza di scrittura e narrazione.

Se in passato gli editori suggerivano tagli, aggiunte e correzioni quando ritenevano che il romanzo o la novella avessero lunghezze non idonee, oggi puoi trovare degli alleati nella valutazione delle dimensioni del tuo libro nello staff di Youcanprint. La nostra piattaforma di self-publishing, infatti, offre una serie di servizi che ti permetteranno di comprendere come definire al meglio la lunghezza del tuo libro.

Spesso si tende a credere che una piattaforma di self-publishing offra solo il servizio di pubblicazione del tuo libro e forse per alcune realtà è cosi. Noi, invece, ti diamo la possibilità di migliorare il tuo manoscritto, non solo dal punto di vista grammaticale o per l’impaginazione, l’editing e la copertina, ma anche per quanto riguarda la lunghezza del testo. Ricorda che un libro è di successo quando cattura i propri lettori e lo trasporta e coinvolge nella storia. Se però questa storia è troppo lunga, il lettore si può stancare e abbandonarla; ugualmente quando la storia è troppo breve, il lettore potrà rimanere insoddisfatto della risoluzione delle situazioni e degli eventi.

Trovare la lunghezza giusta per il proprio libro non è sempre facile e sicuramente non è una cosa immediata. Tuttavia, avendo ben saldi in mente gli intervalli di numero di parole indicati a inizio di questo post, potrai più facilmente definire quando mettere la parola fine.

Ricorda sempre che soprattutto se sei alle prime esperienze come scrittore una raccolta di racconti o di novelle può rappresentare la strada migliore per realizzare un libro che abbia un nutrito numero di pagine ma con più storie che si possono leggere in ordine sparso. Potrai poi fare come alcuni grandi autori del passato che, riprendendo il nucleo narrativo di alcune novelle, le trasformavano in veri e propri romanzi, allungandone così la durata, semplicemente inserendo nuovi personaggi, avventure o dialoghi.

Hai scritto un libro e vorresti pubblicarlo? INIZIA DA QUI

Inserisci nome ed email prima di procedere
Acconsento al trattamento dati personali
Dichiaro di voler ricevere news, risorse e offerte da parte di Youcanprint
Seleziona le caselle se intendi procedere
Iniziare a scrivere un Libro Finire di scrivere un Libro per poi pubblicarlo Scegliere con chi pubblicare il tuo Libro Capire come promuovere il tuo Libro già pubblicato
Scrivere un Libro Pubblicare un Libro Promuovere un Libro
Scrivi Pubblica Vendi

Iscriviti alla Community e ricevi subito la Guida Gratuita del valore di 67€

19.000+ Autori ti stanno aspettando

Correlati

Ti potrebbe interessare anche:

Come calcolare il numero di battute della tua opera!

Contare una alla volta le decine di migliaia di battute che compongono il testo di un libro è, ovviamente, quasi impossibile o comunque estremamente complicato...

formato epub3

Che cos’è l’epub3: le potenzialità del formato

Epub3 è l’ultima versione del formato epub, lo standard internazionale per il libro digitale Si tratta di un formato libero (open source), basato su...

creare l'indice automatico con word e openoffice

Come creare l’indice con Word, OpenOffice e Pages nel modo giusto

Una delle funzioni più utili e interessanti per chi scrive e impagina un libro, una tesi o un documento con Microsoft Word o con Writer di OpenOffice, è quella...

aspetti tecnici del self publishing

Aspetti tecnici del self-publishing

Nella tua scelta di pubblicare da te, senza una casa editrice, avrai capito senz'altro che ogni operazione svolta prima da uno staff editoriale adesso spetta...

quali sono le dimensioni dei libri?

Self-publishing: scegliere il giusto formato del libro

Scegliere la dimensione dei libri è molto importante per uno scrittore che si autopubblica Prima di descrivere i principali formati di stampa, premettiamo che...

Impostare i margini di un documento Word

Come impostare i margini di un libro con Word e OpenOffice

«Forma e contenuto non possono essere distinti in un'opera d’arte, sono una cosa sola», scriveva il celebre drammaturgo irlandese Oscar Wilde È...

come mettere le note in un testo

Come inserire le note a piè di pagina in un documento Word, OpenOffice o LibreOffice

Uno degli errori più comuni nell'impaginazione di un testo con Microsoft Word, OpenOffice o LibreOffice riguarda l'inserimento delle note a piè di...

Guida completa a calibre

Creare e gestire un ebook: la guida completa a CALIBRE

Calibre è un software libero, open source, multipiattaforma dedicato alla gestione degli ebook, ma non, solo È un convertitore ePub-mobi ed un ebook reader...

i vari formati dei libri

Quale formato scegliere per il tuo libro

Ecco il nostro appuntamento del Venerdì Oggi cercheremo di mettere un p' di ordine tra i mille formati dei vostri libri Vi scriveranno che è importante ciò che...

cosa sono le caselle editoriali

Breve guida alle unità di misura editoriali: caratteri, battute, cartelle

Immagina queste due situazioni: nella prima hai scritto un libro e vuoi fare una correzione bozze, mentre nella seconda vuoi inviare un manoscritto a una casa...

come scrivere un testo senza numero di pagine

Come NON mettere il numero di pagine

Eccoci, prendiamo spunto da un commento fatto nel post precedente per scrivere il nuovo post del venerdì! Accendiamo il condizionatore e iniziamoPer chi si fosse...

copyright di un libro

Cosa scrivere sulla pagina del copyright di un libro?

Realizzare un libro professionale richiede non solo un grande contenuto (una storia, un saggio, etc), ma la cura di tutti gli quegli elementi secondari che,...

eliminare spazi testo word

Come eliminare gli spazi in eccesso tra le parole?

La correzione di bozze è un passaggio imprescindibile per ogni Autore Che tu voglia scrivere un libro, ma anche semplicemente un racconto breve, presentare una...

4 Commenti

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.