Produrre

Preparare un manoscritto per il formato audio – 3a parte: la punteggiatura

3 minuti di lettura
  • Home
  • /
  • Produrre
  • /
  • Preparare un manoscritto per il formato audio – 3a parte: la punteggiatura
punteggiatura

La punteggiatura è fondamentale per imprimere il giusto ritmo alla narrazione, soprattutto se vuoi pubblicare il tuo audiolibro, porre la dovuta attenzione alla lunghezza delle frasi, alle pause e alla suddivisione dei paragrafi, ti permetterà di lavorare in maggior sintonia con chi dovrà interpretare il racconto.

Solo conoscendo le regole di base per un corretto uso della punteggiatura riuscirai a far comprendere al tuo narratore anche l’intenzione nascosta dietro la parola scritta, magari proprio facendo uno strappo alla regola…

Ti spiegherò meglio più avanti cosa intendo, per adesso facciamo un salto di nuovo tra i banchi di scuola.

La corretta punteggiatura

  • . ‘ il punto fermo, segna la fine di un periodo o di una frase di senso compiuto.
  • , ‘ la virgola segna una pausa breve, serve quindi a separare le frasi, parole all’interno di una frase, enumerazioni, descrizioni o incisi.
  • ! ‘ il punto esclamativo viene utilizzato per esprimere meraviglia, incredulità o rammarico.
  • ? ‘ il punto interrogativo segna la fine di tutte le domande dirette.
  • : ‘ i due punti vengono utilizzati per espandere la frase con una spiegazione o dimostrazione di quanto è stato detto in precedenza, spesso introducono un elenco.
  • ; ‘ il punto e virgola unisce espressioni e frasi, che sono tematicamente collegate, senza dover utilizzare una congiunzione, è anche usato al posto delle virgole per separare gli elementi in un elenco in cui gli oggetti stessi contengono già le virgole.

Fin qui appare piuttosto semplice come servirsi della punteggiatura affinché la narrazione risulti scorrevole e più naturale possibile.

Ma che succede se, ad esempio, alcuni passaggi del tuo racconto sono mirati ad esprimere ironia o sarcasmo? Se nel linguaggio parlato è facile comprendere quando una frase è puramente retorica, grazie al tono della voce o alle espressioni del volto, come di fa ad ottenere lo stesso risultato con la scrittura?

Prima di noi se lo sarà chiesto anche Henry Denham, che nel 1580 introdusse il punto interrogativo rovesciato () da porre al termine di una domanda che non richiede una risposta, una domanda retorica, appunto. Segno poi ripreso da Hervé Bazin nel suo saggio del 1966, “Plumons l’Oiseau”, in cui propone una nuova punteggiatura che fosse finalizzata ad esprimere, tra le altre cose, dubbio, ironia, acclamazione.

Più di recente, Paul Sak si è inventato il SarcMark, che serve a sottolineare il sarcasmo in una frase, ma visto che il caro Paul ha messo il copyright sulla sua invenzione, meglio usare il punto SNARK (. ~) allo stesso identico scopo.

Ok non si tratta di punteggiatura convenzionale, ma può comunque servire a rendere la narrazione del tuo audiolibro più intensa, non ti pare?

Correlati

Ti potrebbe interessare anche:

Come calcolare il numero di battute della tua opera!

Contare una alla volta le decine di migliaia di battute che compongono il testo di un libro è, ovviamente, quasi impossibile o comunque estremamente complicato...

Come numerare le pagine in Word

Vuoi numerare le pagine in Word del tuo libro o documento e non sai come fare In questa pratica guida vedremo come numerare le pagine in Word attraverso la...

formato epub3

Che cos’è l’epub3: le potenzialità del formato

Epub3 è l’ultima versione del formato epub, lo standard internazionale per il libro digitale Si tratta di un formato libero (open source), basato su...

aspetti tecnici del self publishing

Aspetti tecnici del self-publishing

Nella tua scelta di pubblicare da te, senza una casa editrice, avrai capito senz'altro che ogni operazione svolta prima da uno staff editoriale adesso spetta...

quali sono le dimensioni dei libri?

Self-publishing: scegliere il giusto formato del libro

Scegliere la dimensione dei libri è molto importante per uno scrittore che si autopubblica Prima di descrivere i principali formati di stampa, premettiamo che...

Impostare i margini di un documento Word

Come impostare i margini di un libro con Word e OpenOffice

«Forma e contenuto non possono essere distinti in un'opera d’arte, sono una cosa sola», scriveva il celebre drammaturgo irlandese Oscar Wilde È...

come mettere le note in un testo

Come inserire le note a piè di pagina in un documento Word, OpenOffice o LibreOffice

Uno degli errori più comuni nell'impaginazione di un testo con Microsoft Word, OpenOffice o LibreOffice riguarda l'inserimento delle note a piè di...

Guida completa a calibre

Creare e gestire un ebook: la guida completa a CALIBRE

Calibre è un software libero, open source, multipiattaforma dedicato alla gestione degli ebook, ma non, solo È un convertitore ePub-mobi ed un ebook reader...

i vari formati dei libri

Quale formato scegliere per il tuo libro

Ecco il nostro appuntamento del Venerdì Oggi cercheremo di mettere un p' di ordine tra i mille formati dei vostri libri Vi scriveranno che è importante ciò che...

creare l'indice automatico con word e openoffice

Come creare l’indice con Word, OpenOffice e Pages nel modo giusto

Una delle funzioni più utili e interessanti per chi scrive e impagina un libro, una tesi o un documento con Microsoft Word o con Writer di OpenOffice, è quella...

come scrivere un testo senza numero di pagine

Come NON mettere il numero di pagine

Eccoci, prendiamo spunto da un commento fatto nel post precedente per scrivere il nuovo post del venerdì! Accendiamo il condizionatore e iniziamoPer chi si fosse...

cosa sono le caselle editoriali

Breve guida alle unità di misura editoriali: caratteri, battute, cartelle

Immagina queste due situazioni: nella prima hai scritto un libro e vuoi fare una correzione bozze, mentre nella seconda vuoi inviare un manoscritto a una casa...

manoscritto in word per editori

Come formattare un manoscritto in Word per inviarlo ad un editore (template gratuito)

Dopo aver finito di scrivere la tua bozza arriverà il momento di scegliere un editore a cui proporla A questo punto la forma avrà la sua importanza per...

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.