Scrivere

Le migliori app per scrivere un libro

8 minuti di lettura
app per scrivere

Quali sono le migliori app per scrivere un libro?

Iniziamo da qui. Ami la scrittura, ma qualcosa finora ti ha impedito di compiere il grande passo? Forse è giunto il momento di rivedere le tue scelte. Datti del tempo, raccogli le idee e serviti solo di strumenti semplici da utilizzare ma in grado di aprirti le porte del successo.

Prima che la tecnologia facesse parte della quotidianità, gli scrittori passavano ore e ore davanti a un foglio bianco o a una macchina da scrivere, nel tentativo di buttare giù delle idee vincenti. L’avvento del computer ha di certo incoraggiato la scrittura: ha reso possibile creare delle bozze e aggiungere delle note con una formattazione del testo adeguata.

A meno che non sia solito portare con te il PC anche quando esci per una passeggiata con il cane o gli amici, come ti comporti quando arriva l’ispirazione? Dove appunti le tue idee?

Già, perché una storia può prendere forma anche mentre corri al parco o stai assaporando un caffè al bar. Si tratta di un momento ingestibile, incontrollabile, ma anche fugace, motivo per cui non puoi permetterti il lusso di aspettare di tornare a casa per trasferire tutto nero su bianco.

Un taccuino e una penna potrebbero fare al caso tuo, ma dì la verità, esci sempre con entrambi in tasca o nella borsa? Hai veramente la convinzione di poter essere ispirato da qualcosa? Crediamo che non sia sempre così e quando succede l’unico strumento a tua disposizione è lo smartphone.

Il cellulare è parte integrante della nostra vita. Ci serve non solo per effettuare chiamate, inviare messaggi, ma anche per ascoltare musica e rimanere sempre connessi con il mondo. Difficilmente lo lasciamo a casa e sai la novità? Può trasformarsi in un ottimo sostituto del PC al bisogno.

Scarica le giuste app, per Apple o Android, e non rischierai più di perdere un’idea. Alcuni software, inoltre, sono molto ben fatti e possono addirittura aiutarti a migliorare lo stile, perfezionando la tua scrittura. Pensa che sono in grado di organizzare al meglio i tuoi contenuti, strutturandoli in capitoli e creando un background dei personaggi. Ti abbiamo incuriosito? Scopri le migliori app per scrivere un libro e come è facile provvedere alla sua pubblicazione con il Self Publishing.

1. WattPad

WattPad è un’app gratuita per dispositivi Android e Apple. La grande piattaforma è, in realtà, un social network per gli amanti della scrittura, in grado di connettere ben oltre novanta milioni di autori e lettori di ogni parte del mondo. Con una grafica semplice e accattivante, consente di scrivere in bozze la tua storia e, quando sarai convinto del risultato, di poterla condividere con la community.

La piattaforma dedicata alla narrativa digitale offre numerosi vantaggi, primo fra tutti quello di entrare in una cerchia di editori e lettori che potrebbero contribuire al tuo successo nel campo dell’editoria. Non escludere la possibilità di poter essere notato da qualcuno che, interessato alla tua storia, potrebbe decidere di pubblicarla in forma cartacea. Tutto questo è WattPad.

2. Scrivener

Entriamo nel vivo dell’argomento con un’app dedicata agli scrittori 2.0: Scrivener. Con questo editor di testo potrai gestire contenuti articolati e molto lunghi. Utilizzata anche dai professionisti, l’applicazione consente di organizzare in modo intelligente e semplice più capitoli e paragrafi, inserire dei link, delle immagini (se vuoi), delle note, delle liste, elenchi puntati e molto altro.

Scrivener, inoltre, ti consente di effettuare un backup dei contenuti in formato ZIP, in modo da non perdere alcuna modifica o idea frutto di un’ispirazione incontrollata. Potrai esportare la bozza del tuo libro in Word, RTF, Final Draft, PDF, in modo da lavorarci anche su Desktop. E come se non bastasse, è compatibile anche con Dropbox per la sincronizzazione tra più dispositivi. A differenza di WattPad, l’app è a pagamento e disponibile solo per device Apple: la professionalità si paga.

3. Mindly

È facile intuire che Mindly è un’app di supporto allo scrittore, un software pensato per organizzare le idee ed estrapolare trame potenzialmente vincenti e capaci di catturare l’attenzione dei lettori. Pratiche mappe concettuali ti permetteranno di organizzare al meglio la trama e definire i personaggi, schematizzando le informazioni e ordinandole in maniera molto intelligente.

Anche questa app consente di inserire immagini, note e di evidenziare alcuni concetti salienti. Le mappe create possono essere esportate per comodità nei formati PDF, OPML e Text. Mindly è disponibile in versione gratuita per iPhone e smartphone Android. Esiste anche una versione a pagamento “Full” che integra molte altre funzionalità e rende l’app professionale.

4. EverNote

EverNote è una sorta di workspace su cui poter annotare in maniera rapida e funzionale qualsiasi idea o abbozzo di trama. Potrai inserire all’occorrenza link, immagini e perfino registrare delle note audio dal tuo smartphone, per poi trasferirle al PC grazie alla sincronizzazione.

Inoltre, la recente collaborazione con Moleskin, permette la digitalizzazione delle note scritte su fogli di carta. In questo modo sarai certo di non perdere preziose informazioni a causa di una disattenzione. L’app è davvero completa e rappresenta un importante supporto per gli scrittori emergenti. Selezionando uno dei diversi modelli predefiniti potrai organizzare il tuo lavoro in modo pratico e seguendo una scaletta ben precisa, in modo da creare continuità nella storia senza perderti strada facendo.

EverNote è disponibile per tutti i dispositivi mobili e computer nella versione gratuita (base) e a pagamento con più funzionalità e spazio di upload.

5. Novelist

Con oltre 40.000 utenti che hanno già effettuato il download, Novelist è un’app semplice da utilizzare e molto valida. Disponibile solo per i dispositivi Android, è del tutto gratuita. A differenza di altri applicativi, non prevede pubblicità invasiva e per sfruttare le sue funzionalità non dovrai neppure riflettere su un possibile acquisto del software.

L’organizzazione intuitiva di Novelist ti permette di gestire l’intera struttura del libro in pochi click, di aggiungere un titolo, una descrizione e la copertina, di strutturare le scene e delineare i personaggi. Inoltre, potrai pianificare i tuoi obiettivi, stabilendo il numero di parole da scrivere in un giorno o una settimana e monitorare i tuoi progressi.

Nonostante si tratti di un’app completamente gratuita, offre diverse funzionalità che torneranno molto utili nella stesura del tuo romanzo. Potrai redigere il testo nei formati EPUB, RTF e HTML, visualizzare l’anteprima del libro senza uscire dal programma, scegliere tra più opzioni di formattazione, inserire commenti nel testo, ripristinare la versione precedente, effettuare un backup su Google Drive.

In più, non dovrai preoccuparti di perdere le eventuali modifiche, in quanto ogni minimo progresso verrà salvato in automatico. Insomma, Novelist è un buon incentivo per iniziare a scrivere sul serio e un’opportunità per farti strada nel mondo dell’editoria.

6. JotterPad

Merita un posto nella lista delle migliori app per scrivere un libro anche JotterPad. Ideata per la stesura di storie, romanzi e poesie, ha un’interfaccia estremamente intuitiva e minimal: ciò non penalizza il software ma anzi offre gli stimoli necessari per indurre alla redazione del tuo contenuto, senza alcuna distrazione.

La versione gratuita dispone già di numerose funzionalità come il conteggio delle parole, la scelta dei caratteri, la tastiera estesa, il dizionario integrato, la possibilità di inserire elenchi puntati, liste e tabelle. Inoltre, l’app consente di esportare i file in formato FDX e PDF, oltre che permettere un collegamento rapido con i principali servizi cloud.

Se intendi usufruire di più opzioni, puoi sottoscrivere un abbonamento alla versione Pro.

App e Self Publishing

Ti abbiamo fornito una piccola panoramica delle app migliori per scrivere un libro, ma online e offline potrai trovare infinite soluzioni, gratuite o a pagamento, per incentivare l’ispirazione. Tra queste ti segnaliamo, ad esempio, Coggle un tool per organizzare le idee, Mellel perfetta per testi complessi, Noisli per scrivere senza alcuna distrazione oppure Bibisco ideale per romanzi e saggi.

La tecnologia può rivelarsi davvero un valido supporto per organizzare al meglio il tuo progetto editoriale, ma fai attenzione alle distrazioni. Smartphone e tablet sono pur sempre dei dispositivi multimediali e sempre connessi, il che può indurti a spostare l’interesse su un messaggino o una notifica appena arrivata, una chiamata in entrata o la tentazione di accedere a internet.

Ricorda che, nonostante possa circondarti delle migliori app per scrivere un libro, è necessario avere molto autocontrollo e disciplina, lavorando preferibilmente per obiettivi. Concluso il romanzo abbi ora il coraggio di pubblicarlo, evitando di aspettare che un editore si accorga di te e delle tue abilità.

Il Self Publishing permette di avere piena libertà sulla scelta dei contenuti, senza doverti attenere necessariamente alle regole dell’editoria. La pubblicazione è certa e saranno i lettori a decretare il tuo successo e i guadagni. Inoltre, e non meno importante, avrai pieno controllo sui diritti d’autore!

Noi di Youcanprint ti offriamo i migliori strumenti per pubblicare e pubblicizzare il tuo e-book, seguendo gli standard dei maggiori store (Amazon, Kobo, Tolino e molti altri), in modo da non avere problemi in futuro. Scegli l’opzione più adatta alle tue esigenze e chiedi assistenza al nostro staff, sempre pronto a fornirti un supporto valido. Noi ti forniamo gli strumenti, tu devi solo concentrarti a creare un libro valido e potenzialmente di successo.

Correlati

Ti potrebbe interessare anche:

congiungitvo

Il se vuole sempre il congiuntivo? Teoria, esempi, trucchi per ricordare

Il se vuole sempre il congiuntivo Bella domanda, anche perché già quando si parla di congiuntivo le cose si fanno difficili Tuttavia chi scrive, che sia un...

Umberto Eco Tesi di Laurea

I 6 consigli di Umberto Eco per scrivere una tesi di laurea

Il saggio di Umberto Eco "Come si fa una tesi di laurea" (Bompiani, 1977) parte dai fondamentali, spiegando che cos'è una tesi di laurea Ma, se sei qui,...

incipit perfetto

8 consigli per scrivere un incipit perfetto per il tuo libro

L'incipit di un romanzo è davvero una delle cose più difficili da scrivere In quest'epoca di gratificazione istantanea, brevi momenti di attenzione e...

Generi letterari: definizione ed elenco

Quante volte sentiamo parlare di "genere letterario" Forse è un concetto poco conosciuto da chi non ama scrivere o leggere, ma che rappresenta un argomento...

Come trovare il titolo giusto per il tuo libro: la guida pratica

Hai finito di scrivere il tuo libro finalmente Dopo mesi e mesi di fatica è arrivato anche il momento di scegliere il titolo giusto e questo è un compito che...

font migliore per un libro

Qual è il font migliore per il tuo romanzo?

Scegliere il font migliore per scrivere un romanzo non è così semplice Nel self publishing, la libertà di non avere un editore alle spalle consente agli autori...

scrivere un libro per bambini

Come scrivere un libro per bambini e farlo conoscere

Scrivere un libro per bambini spesso viene considerato un compito meno impegnativo che scrivere un libro destinato ai grandi, ma le cose non stanno così...

come scrivere un libro guida completa

Come scrivere un libro dall’idea alla struttura: la guida completa

Introduzione e consigli utili Intreccio, trama, fabula, personaggi, dialoghi, incipit, finale, sono solo alcuni degli elementi che compongono la scrittura di...

Cos'è e come si scrive la prefazione di un libro

Cos’è e come si scrive la prefazione di un libro?

La prefazione di un libro rimane sempre un elemento misterioso: è necessaria È utile Ma soprattutto cos'è e come si scrive la prefazione di un libro È...

Come scrivere un libro, i 5 step fondamentali

Hai deciso di scrivere un libro o lo stai già facendo Ecco 5 step, fra cui la Piramide di Freytag, che ti aiuteranno a farlo senza perdere altro tempo...

scrittura creativa esercizi

7 esercizi di Scrittura Creativa da mettere subito in pratica

L’importanza della scrittura creativa Quante volte ti è capitato di andare in libreria e comprare un libro solo perché ti hanno colpito le prime tre o...

genere letterario giallo

Genere letterario Giallo: genesi, sviluppo e caratteristiche

Come è nato il genere giallo Il genere giallo è riconducibile con ogni probabilità a quello poliziesco; ad ogni modo, recentemente, sono nati filoni...

genere letterario horror

Genere letterario Horror. Storia, struttura, temi di un genere amatissimo

Come è nato il genere horror Il genere letterario horror non ha un'origine temporale ben specifica in quanto diversi temi horror sono stati scritti fin...

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.