Ebook FAQ Guide Pratiche Tutorial

Come leggere un ebook protetto con DRM Adobe

DRM - Digital Rights Management word cloud with magnifying glass, business conceptAbbiamo già parlato in questa sede del DRM, cosa sia e quali siano i suoi vantaggi e svantaggi. Ci sono ancora molti autori ed editori nel mercato digitale che offrono i propri ebook protetti con DRM e il più utilizzato è il DRM Adobe. Il DRM Adobe è un tipo di protezione piuttosto restrittiva che impone al lettore di registrare un profilo Adobe ed utilizzare un programma gratuito ben specifico (Adobe Digital Editions) per poter leggere l’opera acquistata. Per questo motivo approfondiremo l’argomento qui di seguito con una guida all’utilizzo di questo tipo di ebook.

Quando si procede all’acquisto di un ebook protetto da Adobe DRM, viene scaricato sul pc o sul dispositivo scelto dal lettore, un file con estensione .acsm.

COME APRIRE L’EBOOK COL PROPRIO PC?

Innanzitutto occorre scaricare il file di installazione del software gratuito Adobe Digital Editions cliccando qui. Potrete scegliere la versione da scaricare appositamente per il dispositivo che state utilizzando, sia esso un PC, un Mac, un dispositivo Android o IOS.

Una volta installato il programma dovrete aprire il file .acsm con Adobe Digital Editions e si aprirà una finestra di dialogo. Se si ha intenzione di aprire l’ebook solo sul dispositivo in uso, si può spuntare l’opzione “Desidero autorizzare il computer senza un ID” e si può procedere. L’ebook verrà scaricato sul dispositivo in uso e comparirà nella libreria di Adobe Digital Editions.

Se si ha intenzione di aprire l’ebook anche su altri dispositivi (ciò è possibile solo se le autorizzazioni di vendita dell’ebook permettono di aprire l’ebook su più dispositivi), è necessario accedere ad Adobe Digital Editions. Pertanto dalla stessa finestra di dialogo è necessario scegliere, dal menu a tendina “Fornitore ebook”, “Adobe ID”.

Se si è già in possesso di un “Adobe ID”, è necessario inserire le proprie credenziali nelle due caselle in basso. Se non si è in possesso di un “Adobe ID”, è necessario cliccare su “Create un ID Adobe”: si aprirà una finestra del browser tramite la quale è possibile registrarsi sul sito Adobe.

Una volta creato l’account, si dovrà tornare su Adobe Digital Editions e inserire le credenziali appena usate per la registrazione sul sito di Adobe. Cliccando sul tasto per procedere con l’attivazione, comparirà il messaggio “Il computer è stato autorizzato”. Cliccare su OK.

Dopo qualche secondo comparirà una barra di avanzamento: il tuo ebook sta per essere scaricato sul tuo PC e sarà inserito nella libreria di Adobe Digital Editions, pronto per la lettura.

You may also like
5 trucchi per un marketing editoriale di successo
Il self-publishing alla Fiera del libro di Torino

Leave Your Comment

Your Comment*

Your Name*
Your Webpage