Pubblicare

Una cosa di cui hai bisogno per diventare un vero scrittore e realizzare i tuoi sogni

5 minuti di lettura
  • Home
  • /
  • Pubblicare
  • /
  • Una cosa di cui hai bisogno per diventare un vero scrittore e realizzare i tuoi sogni

Esistono fondamentalmente due modi per cambiare e crescere nella vita: il dolore e l’epifania.

Il dolore è di gran lunga la forza più potente di cui la natura ci ha dotato per migliorare. Il dolore è un messaggero, un segnale che indica il momento in cui agire e fare qualcosa. Il dolore può manifestarsi in molte forme: fisico, mentale, spirituale. Qualunque sia la sua essenza è la parte più profonda e autentica di voi stessi che sta cercando di dirvi qualcosa. Comprenderlo, diventarne consapevoli e agire farà tutta la differenza nella tua vita.

Questo è un passo di un libro eccezionale che mi ha sempre colpito e mi è talmente tanto rimasto impresso che conservo lo screen hot sul mio iPhone nelle foto preferite. Quando non ho il coraggio di fare qualcosa, lo cerco e lo guardo sempre.

Che sia la scrittura, la promozione di noi stessi o di qualsiasi altro aspetto della nostra vita la realtà è che tutti viviamo in una “bolla”. Una sfera di conoscenze e credenze invisibile che ci avvolge e che ci segue ovunque e coincide con ciò che sappiamo e con ciò che pensiamo di sapere.

La verità è che la vita è sempre fuori da quella bolla. Fuori da questo spazio esiste il dominio di ciò che non conosciamo e che non comprendiamo. Il mondo fuori dalla bolla fa paura.

La bolla è la nostra zona di comfort, ci sentiamo sicuri, protetti, forti. Ogni volta che qualche forza visibile o invisibile cerca di buttarci fuori dalla bolla percepiamo dolore. Il dolore non è che la spinta centripeta verso fuori noi stessi.

La bolla coincide con l’immagine che abbiamo di noi stessi, le nostre sicurezze, i nostri dubbi, i nostri presunti limiti. Il problema è che questa dimensione è fittizia, inventata, invisibile, pressoché inesistente. L’abbiamo costruita noi e ci crediamo a tal punto che siamo convinti che il mondo sia quello e razionalizziamo tutto, giustifichiamo tutto secondo i limiti sottili della nostra bolla mentale.

Che tu sia uno scrittore esordiente, uno scrittore seriale o scrittore aspirante, anche tu hai la tua bolla, che ti piaccia o no. Puoi negarla, scrivermi che sto dicendo delle falsità, che sono tutte delle bugie ma se lo farai ti ringrazierò perché me lo stai confermando.

Negare la tua bolla è il primo segnale che sei talmente dentro, talmente attaccato ad esso che l’idea che possa essere così e che possa esistere un modo fuori ti fa letteralmente arrabbiare, impazzire e lo neghi con tutto te stesso giustificandolo.

Per diventare uno scrittore di successo, un selfpublisher in grado di fare la differenza nella vita delle persone con i suoi libri, per poter scrivere il libro che hai sempre sognato ma che hai lasciato nel cassetto della tua infanzia, devi morire o essere ucciso dal tuo Tyler personale.

Quell’incipit è tratto da “Fight Club” e se non hai ancora letto il libro e poi visto il film ti consiglio di farlo subito perché cambierà il tuo modo di vedere il mondo. Scoprirai una vita incredibile alla fine del libro che non voglio rivelarti ma che dà senso a tutto ciò che sto dicendo.

Quello che voglio condividere con te oggi è questo: puoi leggere tutti i nostri post sulla promozione, fare tutti i corsi di scrittura del mondo, saltare da una conoscenza ad un altra; eppure, resterai bloccato sempre nello stesso posto. Tutta la conoscenza che acquisisci è, come direbbe Aristotele, azione in potenza.

Qual è l’attitudine numero uno che distingue uno scrittore di successo da un eterno aspirante e un eterno esordiente? È morto dentro, ha cioè distrutto la sua bolla, ha deciso di mettere in atto la conoscenza, ha agito, ha deciso di distruggere (lo vedrai nel libro) per sempre la sua vecchia immagine di sé che lo teneva bloccato e gli impediva di esplodere.

È questo che ti chiedo di fare: riconoscere l’esistenza della bolla e poi impegnarti ogni giorno ad ampliarla espandendo il tuo spirito come un gas intorno a te. Per un selfpublisher questo significa migliorare la sua scrittura, le sue competenze di marketing, la sua conoscenza del genere che tratta, la sua relazione con i lettori.

Uno scrittore di successo deve espandere le sue conoscenze e soprattutto cambiare l’immagine di sé, credendo in sé stessi e nella propria capacità di acquisire i talenti necessari per realizzare i propri sogni letterari.

Fin quando resterai nella tua bolla, se non riuscirai a scrivere un libro e non realizzerai le vendite che desideri, la colpa sarà del talento che non hai, dei tuoi genitori, del mercato, dell’Italia, della recessione o di qualsiasi altra cosa che la tua mente cieca cercherà di tirare in ballo per razionalizzare i tuoi limiti o i tuoi fallimenti.

La verità è che in natura ogni specie nasce con un progetto scritto nel proprio DNA. Un seme diventerà sempre e soltanto un albero, tutto qui. Tu invece sei la creatura più incredibile del pianeta.

L’uomo è l’unica specie in grado di decidere il proprio futuro. La bellezza sta nel fatto che più realizzerai il tuo talento, più l’intera specie ne beneficerà.

La tua bolla è ciò che ti separa dalla tua vera vita, dalla tua anima, da quella voce interiore che senti parlare al centro del cuore e che vorrebbe realizzare dei sogni.

“Il primo passo per la vita eterna è che devi morire”.

Non potevo esprimerlo meglio.

Ti aspetto fuori dalla bolla.

A.

Correlati

Ti potrebbe interessare anche:

iva sui libri come funziona

Come funziona l’Iva sui libri: il regime fiscale per l’editoria

Partita IVA per chi pubblica un libro Sono ormai quasi 20mila gli autori che scelgono di pubblicare autonomamente un libro, sfruttando l'opzione del...

formato epub3

Che cos’è l’epub3: le potenzialità del formato

Epub3 è l’ultima versione del formato epub, lo standard internazionale per il libro digitale Si tratta di un formato libero (open source), basato su...

biblioteca nazionale

Cosa si intende per deposito legale dei libri?

Con “deposito legale” si intende l’obbligo, stabilito dalla legge, di depositare presso particolari organismi libri e altri documenti Non bisogna, però...

quanto guadagna uno scrittore con il suo libro

Quanto guadagna uno Scrittore?

So che “quanto guadagna uno Scrittore” è la domanda delle domande per chi, come te, scrive e pubblica libri o nutre il sogno di farlo  Domanda che si...

come inserire immagini o citazioni in un testo

Come inserire immagini o citazioni nel tuo libro

Viviamo in un'epoca in cui l'accesso alle risorse è diventato semplicissimo Foto, testi, immagini, anche d'epoca grazie alla digitalizzazione di archivi storici,...

pubblico dominio

I libri di pubblico dominio. Pubblicazione ed aspetti legali nel 2019.

Abbiamo assistito nel corso del 2016 alla "riscoperta" de "Il Piccolo Principe" di Antoine de Saint-Exupéry (1900 - 1944), entrato in pubblico dominio nel...

le regole fiscali nel self publishing

Self-publishing con o senza partita iva? Guida fiscale completa all’auto-pubblicazione

Con oltre 3 milioni di copie distribuite nel mondo, 3 milioni in diritti d’autore versati ad oltre 19000 autori, una delle domande più frequenti che ci viene...

vendere il libro da Feltrinelli

Come pubblicare e vendere un libro su LaFeltrinelli.it?

LaFeltrinelliit è uno dei più importanti e conosciuti bookstore on-line a livello nazionale Grazie al suo vastissimo catalogo e alla grande attenzione alle...

codice isbn libri

Codice ISBN: cos’è e a cosa serve il codice a barre in un libro?

Cos'è il codice ISBN E come è possibile ottenere il codice ISBN in maniera gratuita Il codice ISBN è importante anche nel self-publishing L'acronimo ISBN...

come pubblicare un libro per diventare scrittori in 10 passi

Come pubblicare un libro: 10 semplici passi per diventare Scrittori

Se stai leggendo questo post significa che hai scritto un libro, vorresti pubblicarlo ma non sai da dove iniziare Questa guida ti fornirà il meglio...

9 cose che devi sapere prima di Pubblicare un Libro con Amazon KDP

Amazon KDP è la soluzione di Amazon per il selfpublishing Se sei curioso o stai valutando l’idea di pubblicare il tuo libro con Amazon KDP, questo articolo è...

pubblicare con amazon in esclusiva

Perché non conviene pubblicare in esclusiva con Amazon

Dare ad Amazon l'esclusiva della vendita del proprio libro per vendere di più Ma si guadagna davvero di più Ecco un'analisi completa per guidarti alla...

pubblicare un libro con codice isbn

Pubblicare un libro con il codice ISBN: ecco tutto ciò che devi sapere

Pubblicare il proprio libro con un codice ISBN non è solo altamente consigliato, ma è obbligatorio per poter vendere l'opera in libreria e sugli store on line...

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.