Pubblicare

Self-publishing vs Editoria tradizionale: una corsa a due velocità

3 minuti di lettura
  • Home
  • /
  • Pubblicare
  • /
  • Self-publishing vs Editoria tradizionale: una corsa a due velocità

Segui gli aggiornamenti del Blog di Youcanprint tutti i giorni, ti tieni informato e conosci tutte le ultime novità sul digitale, ma custodisci il sogno di vedere il marchio del “Grande Editore” stampato accanto al tuo nome.

Insomma, hai il tuo libro pronto, ma non sai se infilarlo in una busta e spedirlo all’indirizzo dei desideri, oppure pubblicarlo e distribuirlo subito, proprio ora, in pochi clic.

Per aiutarti a decidere voglio tentare di fare insieme a te un’analisi da un punto di vista differente, non su ciò che distingue i due metodi di pubblicazione, quanto sul come cambierebbe il tuo approccio scegliendo tra l’uno o l’altro.

Se scegli il self-publishing, devi prima correre ( finire il manoscritto, editarlo, creare una buona copertina, seguire tutte le istruzioni per ottenere il tuo libro sia in formato digitale che cartaceo) e poi devi sederti e aspettare che arrivino le prime vendite.

A volte non arrivano che dopo settimane o mesi. Allora contatti tutti i blogger che conosci, tutti i tuoi follower su Twitter, ma non puoi fare altro che aspettare.

Se sei sveglio cominci a scrivere il tuo prossimo libro, perché le possibilità di guadagno cresceranno solo continuando a produrre. Finché un giorno ti rendi conto di aver incassato 1.000 euro nell’arco di un anno. E se dimostri di essere un buon narratore, lo stesso potrebbe accadere l’anno successivo e quello ancora dopo. 

Nel corso del tempo, potresti vendere molte più copie di quanto avresti fatto come romanziere in casa editrice. La frase chiave, però, è  nel tempo

Se scegli l’editoria tradizionale devi prima attendere: gli editori impiegano mesi, a volte anni, per rispondere. Qualora dovesse succedere, devi calcolare dai tre ai sei mesi per ottenere un contratto, da tre a sei mesi dopo la firma per ottenere la prima parte dell’anticipo, un anno dopo il contratto per avere il libro completato, da sei mesi ad un anno per vederlo sugli scaffali.

La vera corsa inizierà soltanto quando il libro sarà inserito in catalogo, poiché l’editore tradizionale guarda ai numeri di vendita dal momento in cui il libro è disponibile per il pre-ordine fino a sei mesi dopo la pubblicazione, aspettandosi di replicare o superare gli ordini ottenuti da un libro simile al tuo in precedenza.

In pratica, ti ci sono voluti anni per avere un contratto e adesso hai meno di 12 mesi per dimostrare quanto vale il tuo libro.

Anche se con le librerie online i libri hanno vita più lunga, è chiaro che il ritmo delle 500 copie all’anno, per un editore che vuole stare sul mercato dovendo rientrare almeno dei costi di distribuzione e stampa, non sarebbe sostenibile.

Ecco, spiegato perché si punta ai potenziali bestseller (o libri che sembrano a volte tutti uguali): l’investimento si calcola in base alle abitudini di lettura dei consumatori.

Questo uno scrittore indipendente può imparare dall’editoria tradizionale: tutto ciò che fa vendere un libro è metterlo di fronte a un lettore che potrebbe essere interessato a dargli un’occhiata.

La chiave è dare ai lettori quello che vogliono. Che cosa vogliono? Buone storie. E siccome ognuno ha una sua propria opinione su cosa sia una buona storia, bisogna dare loro un sacco di storie tra cui scegliere. E’ questo che devi fare. Non ti resta che stabilire a che velocità.

Correlati

Ti potrebbe interessare anche:

iva sui libri come funziona

Come funziona l’Iva sui libri: il regime fiscale per l’editoria

Partita IVA per chi pubblica un libro Sono ormai quasi 20mila gli autori che scelgono di pubblicare autonomamente un libro, sfruttando l'opzione del...

formato epub3

Che cos’è l’epub3: le potenzialità del formato

Epub3 è l’ultima versione del formato epub, lo standard internazionale per il libro digitale Si tratta di un formato libero (open source), basato su...

biblioteca nazionale

Cosa si intende per deposito legale dei libri?

Con “deposito legale” si intende l’obbligo, stabilito dalla legge, di depositare presso particolari organismi libri e altri documenti Non bisogna, però...

quanto guadagna uno scrittore con il suo libro

Quanto guadagna uno Scrittore?

So che “quanto guadagna uno Scrittore” è la domanda delle domande per chi, come te, scrive e pubblica libri o nutre il sogno di farlo  Domanda che si...

come inserire immagini o citazioni in un testo

Come inserire immagini o citazioni nel tuo libro

Viviamo in un'epoca in cui l'accesso alle risorse è diventato semplicissimo Foto, testi, immagini, anche d'epoca grazie alla digitalizzazione di archivi storici,...

pubblico dominio

I libri di pubblico dominio. Pubblicazione ed aspetti legali nel 2019.

Abbiamo assistito nel corso del 2016 alla "riscoperta" de "Il Piccolo Principe" di Antoine de Saint-Exupéry (1900 - 1944), entrato in pubblico dominio nel...

le regole fiscali nel self publishing

Self-publishing con o senza partita iva? Guida fiscale completa all’auto-pubblicazione

Con oltre 3 milioni di copie distribuite nel mondo, 3 milioni in diritti d’autore versati ad oltre 19000 autori, una delle domande più frequenti che ci viene...

vendere il libro da Feltrinelli

Come pubblicare e vendere un libro su LaFeltrinelli.it?

LaFeltrinelliit è uno dei più importanti e conosciuti bookstore on-line a livello nazionale Grazie al suo vastissimo catalogo e alla grande attenzione alle...

codice isbn libri

Codice ISBN: cos’è e a cosa serve il codice a barre in un libro?

Cos'è il codice ISBN E come è possibile ottenere il codice ISBN in maniera gratuita Il codice ISBN è importante anche nel self-publishing L'acronimo ISBN...

come pubblicare un libro per diventare scrittori in 10 passi

Come pubblicare un libro: 10 semplici passi per diventare Scrittori

Se stai leggendo questo post significa che hai scritto un libro, vorresti pubblicarlo ma non sai da dove iniziare Questa guida ti fornirà il meglio...

9 cose che devi sapere prima di Pubblicare un Libro con Amazon KDP

Amazon KDP è la soluzione di Amazon per il selfpublishing Se sei curioso o stai valutando l’idea di pubblicare il tuo libro con Amazon KDP, questo articolo è...

pubblicare con amazon in esclusiva

Perché non conviene pubblicare in esclusiva con Amazon

Dare ad Amazon l'esclusiva della vendita del proprio libro per vendere di più Ma si guadagna davvero di più Ecco un'analisi completa per guidarti alla...

pubblicare un libro con codice isbn

Pubblicare un libro con il codice ISBN: ecco tutto ciò che devi sapere

Pubblicare il proprio libro con un codice ISBN non è solo altamente consigliato, ma è obbligatorio per poter vendere l'opera in libreria e sugli store on line...

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.