Scrivere

Scrivere la mattina presto può migliorare il tuo processo di scrittura

5 minuti di lettura 9 Commenti
  • Home
  • /
  • Scrivere
  • /
  • Scrivere la mattina presto può migliorare il tuo processo di scrittura
il momento giusto per scrivere

Mi sono chiesto spesso in questi anni in cui mi sono dedicato completamente alla scrittura, seguendo moltissimi self publisher tra consulenze, formazione e scrittura personale, quale fosse il momento migliore per scrivere.

Ho sperimentato, ascoltato gli altri e testato su me stesso riuscendo, finalmente, a trovare il mio equilibrio: scrivere la mattina presto.

È il mio equilibrio, certo, ma voglio dirti quali sono i motivi per cui potresti provare anche tu questa routine.

Mi considero uno scrittore mattutino. Le mattine di solito offrono opportunità con meno distrazioni e, con una mente fresca, posso attingere al mio lato creativo.

Ho scoperto di non essere l’unico a scrivere al mattino: molti scrittori famosi e di successo preferiscono scrivere la mattina presto. 

Ti chiedi perché? Perché c’è qualcosa di magico nelle prime ore del mattino quando il mondo è ancora assopito e tu sei tutt’uno con te stesso.

È uno dei motivi per cui questi scrittori sono stati in grado di produrre un libro dopo l’altro e non hanno mai vacillato nel rispettare la loro routine del mattino.

Quindi, se hai già sviluppato un’abitudine di scrittura mattutina, considera che sei già a metà dell’opera. Ma se non l’hai fatto, ecco i vantaggi che ho sperimentato nello scrivere in questo momento della giornata.

Attingi alla tua coscienza

Il mattino ha l’oro in bocca. È un detto risaputo. Certo resta da quantificare il “mattino“, nel senso che per ciascuno di noi può avere un’accezione diversa.

Chi è abituato a svegliarsi tardi, dire le 8 potrebbe essere presto. Per chi come me ha figli, un lavoro ecc., le 8 del mattino è già un orario di piena attività familiare, quindi dovrebbe scrivere almeno un paio d’ore prima… le 6? O le 5? In pratica è quando siamo ancora in pigiama e i sogni hanno un piede dentro la nostra camera da letto. È quando hai la mente fresca e la riunione stressante del giorno prima ti sembra solo un lontano ricordo.

Questo è il momento di iniziare. Di sederti al tuo tavolo di lavoro e iniziare a scrivere. Tavolo di lavoro che non deve essere nascosto in qualche stanza lontana, ma a portata di mano e di occhi. In cucina? In sala da pranzo?

Secondo questa ricerca, la corteccia prefrontale è più attiva poco dopo il risveglio. Ciò significa che puoi attingere più facilmente al tuo flusso creativo. 

D’altra parte, le parti analitiche del cervello, responsabili dell’editing e della correzione di bozze, sono più attive nel corso della giornata.

Non sorprende il fatto che molti scrittori scrivono sul diario la mattina presto. Avere una mente fresca permette loro di scavare in profondità nella loro coscienza e accedere ai loro pensieri interiori.

Per approfondire questa teoria, ho deciso di sperimentare. 

Ho iniziato la mia prescrittura mattutina o la mia “scrittura preliminare” prima ancora di aver fatto colazione (ma dopo aver preso il caffè!).

I risultati si sono rivelati molto buoni.

Ho scoperto di essere in grado di attingere alla mia creatività e di esprimere i miei pensieri scrivendo idee su argomenti che posso espandere in seguito. 

Quando ho saltato la prescrittura e sono passato alla scrittura dopo colazione, ho notato che alcune delle idee che avevo in mente erano sparite. Era come se fosse scoppiato un palloncino facendomi perdere ogni traccia delle mie super belle idee.

Dai il via al tuo processo di scrittura

La prescrittura è un ottimo modo per avviare il processo di scrittura. 

Ogni scrittore, a un certo punto, ha sofferto del blocco dello scrittore, un evento comune tra gli scrittori. E se sei uno come me, probabilmente l’hai sperimentato anche tu. 

Scrivere appena alzato dal letto mi ha aiutato ad attingere al lato creativo e a dare il via al mio processo di scrittura. Che fosse solo un pensiero veloce in mente, o un paragrafo, è stato sufficiente per darmi un punto di partenza.

Qualunque cosa tu scriva, quelle idee iniziali possono essere ottimi argomenti su cui lavorare in futuro. Tornano utili in seguito, quando sei a corto di idee e vuoi qualcosa su cui appoggiarti. Una volta che espandi una di queste idee, può poi diventare una storia completa o un articolo.

Ecco come farlo

Tieni il laptop vicino al letto. Non appena ti svegli, tutto ciò che devi fare è prendere il tuo laptop e iniziare a digitare. 

Prendi in mano i tuoi pensieri e scrivi ciò che hai in mente. È semplice. Chiudi gli occhi come se stessi meditando. Quali idee ti vengono in mente? Cerca di attingere alla tua coscienza interiore. È da lì che verranno le idee migliori.

La prescrittura mattutina si è dimostrata efficace e mi ha aiutato a portare la mia scrittura a un livello migliore, (migliore per me).

Grazie a questa piccola modifica nella routine di scrittura, sono riuscito a sfruttare meglio la mia creatività e generato più idee.

Se sei uno scrittore che vuole costruire un’abitudine di scrittura, scrivere presto la mattina ti darà un grande vantaggio. Che il tuo proposito sia battere il blocco dello scrittore, creare più contenuti, scrivere un romanzo o un racconto, la mattina sarà il momento migliore per raggiungere i tuoi obiettivi di scrittura. Provaci!

Correlati

Ti potrebbe interessare anche:

congiungitvo

Il se vuole sempre il congiuntivo? Teoria, esempi, trucchi per ricordare

Il se vuole sempre il congiuntivo Bella domanda, anche perché già quando si parla di congiuntivo le cose si fanno difficili Tuttavia chi scrive, che sia un...

Umberto Eco Tesi di Laurea

I 6 consigli di Umberto Eco per scrivere una tesi di laurea

Il saggio di Umberto Eco "Come si fa una tesi di laurea" (Bompiani, 1977) parte dai fondamentali, spiegando che cos'è una tesi di laurea Ma, se sei qui,...

incipit perfetto

8 consigli per scrivere un incipit perfetto per il tuo libro

L'incipit di un romanzo è davvero una delle cose più difficili da scrivere In quest'epoca di gratificazione istantanea, brevi momenti di attenzione e...

Generi letterari: definizione ed elenco

Quante volte sentiamo parlare di "genere letterario" Forse è un concetto poco conosciuto da chi non ama scrivere o leggere, ma che rappresenta un argomento...

Come trovare il titolo giusto per il tuo libro: la guida pratica

Hai finito di scrivere il tuo libro finalmente Dopo mesi e mesi di fatica è arrivato anche il momento di scegliere il titolo giusto e questo è un compito che...

font migliore per un libro

Qual è il font migliore per il tuo romanzo?

Scegliere il font migliore per scrivere un romanzo non è così semplice Nel self publishing, la libertà di non avere un editore alle spalle consente agli autori...

scrivere un libro per bambini

Come scrivere un libro per bambini e farlo conoscere

Scrivere un libro per bambini spesso viene considerato un compito meno impegnativo che scrivere un libro destinato ai grandi, ma le cose non stanno così...

come scrivere un libro guida completa

Come scrivere un libro dall’idea alla struttura: la guida completa

Introduzione e consigli utili Intreccio, trama, fabula, personaggi, dialoghi, incipit, finale, sono solo alcuni degli elementi che compongono la scrittura di...

Cos'è e come si scrive la prefazione di un libro

Cos’è e come si scrive la prefazione di un libro?

La prefazione di un libro rimane sempre un elemento misterioso: è necessaria È utile Ma soprattutto cos'è e come si scrive la prefazione di un libro È...

Come scrivere un libro, i 5 step fondamentali

Hai deciso di scrivere un libro o lo stai già facendo Ecco 5 step, fra cui la Piramide di Freytag, che ti aiuteranno a farlo senza perdere altro tempo...

scrittura creativa esercizi

7 esercizi di Scrittura Creativa da mettere subito in pratica

L’importanza della scrittura creativa Quante volte ti è capitato di andare in libreria e comprare un libro solo perché ti hanno colpito le prime tre o...

genere letterario giallo

Genere letterario Giallo: genesi, sviluppo e caratteristiche

Come è nato il genere giallo Il genere giallo è riconducibile con ogni probabilità a quello poliziesco; ad ogni modo, recentemente, sono nati filoni...

genere letterario horror

Genere letterario Horror. Storia, struttura, temi di un genere amatissimo

Come è nato il genere horror Il genere letterario horror non ha un'origine temporale ben specifica in quanto diversi temi horror sono stati scritti fin...

9 Commenti

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.