Scrivere

Come essere più produttivi nella scrittura

6 minuti di lettura
  • Home
  • /
  • Scrivere
  • /
  • Come essere più produttivi nella scrittura
essere produttivi nella scrittura

Se non lo fai in modo coerente, non è un’abitudine. È un hobby. — James Clear

I miei figli occupano molto spazio nella mia vita. Emotivamente, fisicamente e spiritualmente, occupano tutta la banda del mio cervello e del mio cuore. Ecco come è quando hai figli; occupano le tue ore di veglia e di sonno. E quando è così, il rischio di essere meno produttivi è completamente reale.

Per questo ci sono, a mio parere, delle “regole” per capire come essere più produttivi nella scrittura. Non parliamo di qualcosa di ferreo, ma di una serie di soluzioni per migliorare la scrittura, per farlo in modo costante e, soprattutto, per farlo bene.

Aggiungi vincoli e un sistema

Queste sono le cose che gli scrittori capiscono quando cercano di trasformare un hobby che ami in un’abitudine da cui guadagnare denaro . Sviluppare un sistema affidabile per sostenere l’abitudine alla scrittura è ciò che separa i professionisti dai dilettanti.

Sia che tu scriva per denaro o per piacere, l’aggiunta di un vincolo dovrebbe far parte del tuo sistema. Il modo in cui aggiungo una condizione è il blocco del tempo. Non importa cosa, scriverò da x ora a x ora. Quando il tempo è fissato, non rimando a scrivere; Scrivo durante i periodi di tempo predeterminati in cui mi concentro su un solo compito alla volta.

Sii rigoroso sugli orari di scrittura. O non accadranno. Oppure accadranno ma di rado. E questo è un hobby. Scegliere un orario e un luogo in cui non deviare da cinque a sette giorni alla settimana è ciò che crea l’abitudine. La ripetizione crea abitudini.

Alcuni metodi da aggiungere al tuo sistema

Ci sono un paio di cose che hanno funzionato per me quando ho iniziato a prendere sul serio il blog. Quando ho problemi a scrivere, noto uno schema. Mi chiedo, qual è il problema? E di solito, la risposta è: “Non voglio provare le sensazioni che la mia scrittura porta in superficie. Non voglio sanguinare oggi”.

Questa si chiama resistenza.

Tre cose che combattono la resistenza

  • Il metodo Jerry Seinfeld
  • Il sedersi sulla sedia e non fare altro che scrivere metodo
  • Impostazione dei vincoli

Questi possono sembrare troppo semplici per avere un impatto, ma se prendi sul serio le cose semplici, funzionano. Il tuo sistema non deve essere eccessivamente complicato per avere un impatto.

Il metodo Seinfeld

Non rompere la catena. Probabilmente hai letto del metodo di scrittura prolifico di Jerry Seinfeld. È semplice ma difficile. Prendi un calendario. Segna una grande X rossa ogni giorno in cui scrivi. Non rompere la catena. Vuoi X continue.

Siediti sulla sedia metodo

Hai due scelte sulla sedia:

  1. Scrivi
  2. Guardi nel vuoto

Non puoi fare altro. Ho seguito un corso di scrittura e questo semplice consiglio mi è rimasto impresso. Siediti sulla sedia.

Cosa significa questo per lo scrittore? Significa che non posso muovermi per un’ora. Non riesco a guardare la mia email per un’ora. Non posso andare su Facebook per un’ora. Non posso navigare in Internet, per cose che non mi servono, per un’ora. Non posso andare in cucina a prendere altro caffè per un’ora. Non posso pulire niente per un’ora. Non riesco a muovere il sedere dalla sedia per un’ora.

Imposta un vincolo

Avere un tempo limitato per scrivere può allontanare le distrazioni. Imposta un timer per un periodo di tempo ragionevole. Fai finta di essere da qualche parte a mezzogiorno. Scrivi dalle nove a mezzogiorno. Questo è tutto ciò che hai.

Quando metti limiti di tempo a un’attività, l’obiettivo è più raggiungibile. Ti distrai di meno perché hai solo una piccola finestra di tempo per completare l’attività. Imposta un timer e non alzarti dalla sedia finché il cicalino non si spegne.

Un altro vincolo, che aumenta notevolmente l’output di scrittura, è disattivare il wifi sul tuo computer, limitare il tuo computer a un solo elaboratore di testi, disattivare l’accesso alla posta elettronica e a Internet. Ti stupirà come la tua produzione aumenterà quando scrivi senza distrazioni.

Il prossimo vincolo ovvio è mettere la tua cella in un’altra stanza. Questa è la più grande distrazione per i creatori di contenuti che impedisce la scrittura. Siamo creatori di contenuti; vogliamo consumare i contenuti degli altri. Stabilisci un momento e un luogo designati per consumare i contenuti dopo aver creato il tuo.

Perché concentrarsi su un solo compito?

Ci sono diversi motivi per cui la messa a fuoco su un singolo compito funziona meglio per la scrittura. Una volta che hai superato la parte di resistenza, è più facile scrivere per lunghi periodi di tempo usando uno sforzo concentrato.

  1. Quando passiamo da un compito all’altro, il cervello impiega un po’ di tempo per recuperare il ritardo. La produttività si perde nella commutazione. E a volte, il tuo cervello dice di no, non cambio, smetto solo di lavorare per la giornata. Usiamo una parte diversa del nostro cervello per l’editing rispetto a quella che usiamo per la scrittura. Il tempo tra il cambio di attività è sprecato.
  2. La scrittura richiede un lavoro profondo e concentrazione. È un concerto da solista. La mia scrittura migliore viene dal stare seduto alla tastiera durante il tempo ininterrotto, questo è più facile da realizzare durante lunghe sessioni di scrittura.
  3. Ti mantieni nello stato di flusso più a lungo. È più facile ottenere una buona scrittura compiuta quando finalmente raggiungiamo uno stato di flusso. Continua a scrivere il più a lungo possibile quando hai raggiunto il tuo stato di flusso. Saprai di averlo raggiunto perché il tempo volerà, alzerai lo sguardo dal tuo computer, e saranno passate ore senza che te ne accorga. Le idee fluiscono senza sforzo.
  4. Quando veniamo interrotti da qualcuno che entra nel nostro spazio di scrittura o si rompe per modificare una storia, questo interrompe lo stato di flusso. È molto più efficiente continuare a scrivere. Trovi idee e tangenti uniche in questo modo. Puoi modificare le idee che non funzionano in un altro giorno con una nuova prospettiva.

L’unico modo sicuro per superare questi blocchi di scrittura è scrivere. E, una volta fatto, sentirai un grande senso di realizzazione perché hai superato la lotta.

In sintesi

Fare una scelta per aggiungere una limitazione, come un limite di tempo, aiuta a controllare il proprio comportamento e ti prepara al successo, più che affidarsi alla sola forza di volontà.

Ciò su cui finisci per dedicare il tuo tempo è ciò che apprezzi. Le tue abitudini quotidiane diventano la tua vita.

Scrivere non è facile, ma puoi renderlo più fattibile impostando il tuo ambiente in modo che faccia meno affidamento sulla sola forza di volontà.

Se sei serio nello scrivere, devi scrivere. Esercitati spesso con il verbo prima di diventare il sostantivo. Se scrivi spesso, sei uno scrittore. Più scrivi, più prove hai, più rafforzi la tua fede nella tua identità di scrittore.

Imposta i tuoi vincoli e inizia a scrivere.

Correlati

Ti potrebbe interessare anche:

congiungitvo

Il se vuole sempre il congiuntivo? Teoria, esempi, trucchi per ricordare

Il se vuole sempre il congiuntivo Bella domanda, anche perché già quando si parla di congiuntivo le cose si fanno difficili Tuttavia chi scrive, che sia un...

Umberto Eco Tesi di Laurea

I 6 consigli di Umberto Eco per scrivere una tesi di laurea

Il saggio di Umberto Eco "Come si fa una tesi di laurea" (Bompiani, 1977) parte dai fondamentali, spiegando che cos'è una tesi di laurea Ma, se sei qui,...

incipit perfetto

8 consigli per scrivere un incipit perfetto per il tuo libro

L'incipit di un romanzo è davvero una delle cose più difficili da scrivere In quest'epoca di gratificazione istantanea, brevi momenti di attenzione e...

Generi letterari: definizione ed elenco

Quante volte sentiamo parlare di "genere letterario" Forse è un concetto poco conosciuto da chi non ama scrivere o leggere, ma che rappresenta un argomento...

Come trovare il titolo giusto per il tuo libro: la guida pratica

Hai finito di scrivere il tuo libro finalmente Dopo mesi e mesi di fatica è arrivato anche il momento di scegliere il titolo giusto e questo è un compito che...

font migliore per un libro

Qual è il font migliore per il tuo romanzo?

Scegliere il font migliore per scrivere un romanzo non è così semplice Nel self publishing, la libertà di non avere un editore alle spalle consente agli autori...

scrivere un libro per bambini

Come scrivere un libro per bambini e farlo conoscere

Scrivere un libro per bambini spesso viene considerato un compito meno impegnativo che scrivere un libro destinato ai grandi, ma le cose non stanno così...

come scrivere un libro guida completa

Come scrivere un libro dall’idea alla struttura: la guida completa

Introduzione e consigli utili Intreccio, trama, fabula, personaggi, dialoghi, incipit, finale, sono solo alcuni degli elementi che compongono la scrittura di...

Cos'è e come si scrive la prefazione di un libro

Cos’è e come si scrive la prefazione di un libro?

La prefazione di un libro rimane sempre un elemento misterioso: è necessaria È utile Ma soprattutto cos'è e come si scrive la prefazione di un libro È...

Come scrivere un libro, i 5 step fondamentali

Hai deciso di scrivere un libro o lo stai già facendo Ecco 5 step, fra cui la Piramide di Freytag, che ti aiuteranno a farlo senza perdere altro tempo...

scrittura creativa esercizi

7 esercizi di Scrittura Creativa da mettere subito in pratica

L’importanza della scrittura creativa Quante volte ti è capitato di andare in libreria e comprare un libro solo perché ti hanno colpito le prime tre o...

genere letterario giallo

Genere letterario Giallo: genesi, sviluppo e caratteristiche

Come è nato il genere giallo Il genere giallo è riconducibile con ogni probabilità a quello poliziesco; ad ogni modo, recentemente, sono nati filoni...

genere letterario horror

Genere letterario Horror. Storia, struttura, temi di un genere amatissimo

Come è nato il genere horror Il genere letterario horror non ha un'origine temporale ben specifica in quanto diversi temi horror sono stati scritti fin...

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.