Pubblicare

Come cambia il self-publishing: 4 aspetti da non sottovalutare se vuoi pubblicare il tuo libro

2 minuti di lettura 1 Commento
  • Home
  • /
  • Pubblicare
  • /
  • Come cambia il self-publishing: 4 aspetti da non sottovalutare se vuoi pubblicare il tuo libro

self-publishing-summitSi è appena concluso in Inghilterra il Self-Publishing Summit, organizzato dalla “New Generation Publishing” in collaborazione con il King’s College di Londra, e ciò che ne è emerso è il sottile cambiamento nel modo in cui sia gli autori sial’industria editoriale guardano al self-publishing.

Sembra lentamente scomparire l’atteggiamento di difesa e sospetto iniziali nei confronti di un fenomeno ancora in corso di elaborazione e l’attenzione si è spostata più sul lavoro di scrittura e realizzazione del libro che su argomenti strettamente legati al business.

I principali temi emersi sono stati appunto:

La priorità assoluta del mestiere, perché mentre il digitale allunga vita di un libro, il successo di un autore può comunque essere lento ad arrivare, certamente non immediato. L’occasione di conquistare i lettori si ha forse una sola volta ed è compito di ogni autore accertarsi di aver scritto il miglior libro possibile, prima di pubblicarlo.

L’importanza di un impegno diretto con i fan, attraverso performance dal vivo. Durante il summit si sono incoraggiati gli autori a prendere lezioni di recitazione, perché il successo delle letture organizzate, anche al di fuori delle librerie o dei festival, in luoghi dove sai che le persone arrivano per ascoltare proprio ciò che tu scrivi, potrebbe essere straordinario.

L’importanza di ritagliarsi una nicchia, anche se non si dovrebbe mai scrivere per un particolare tipo di lettore, ma scrivere il libro che si sente come necessario e solo dopo cercare di indagare su quale sia il suo target specifico, poiché il luogo migliore dove andare ad indagare è se stessi; chiedersi quali caratteristiche hanno condotto a scrivere quel genere di libro per trovare poi dei punti in comune con il pubblico.

L’importanza dei social media, non per vendere, ma informare e interagire. Da Twitter a Facebook e Goodreads, comprendendo anche i blog, sono tutti strumenti che consentono ad un autore di realizzare il compito più importante, quello di collegarsi direttamente ai lettori.

In conclusione, si assiste ad un approccio più integrato al self-publishing, che guarda agli autori, al loro lavoro e ai loro lettori come ad un’unica entità, anche se con distinte peculiarità, il che sicuramente rappresenta un passo verso una fase più matura di sviluppo del self-publishing.

Correlati

Ti potrebbe interessare anche:

iva sui libri come funziona

Come funziona l’Iva sui libri: il regime fiscale per l’editoria

Partita IVA per chi pubblica un libro Sono ormai quasi 20mila gli autori che scelgono di pubblicare autonomamente un libro, sfruttando l'opzione del...

formato epub3

Che cos’è l’epub3: le potenzialità del formato

Epub3 è l’ultima versione del formato epub, lo standard internazionale per il libro digitale Si tratta di un formato libero (open source), basato su...

biblioteca nazionale

Cosa si intende per deposito legale dei libri?

Con “deposito legale” si intende l’obbligo, stabilito dalla legge, di depositare presso particolari organismi libri e altri documenti Non bisogna, però...

quanto guadagna uno scrittore con il suo libro

Quanto guadagna uno Scrittore?

So che “quanto guadagna uno Scrittore” è la domanda delle domande per chi, come te, scrive e pubblica libri o nutre il sogno di farlo  Domanda che si...

come inserire immagini o citazioni in un testo

Come inserire immagini o citazioni nel tuo libro

Viviamo in un'epoca in cui l'accesso alle risorse è diventato semplicissimo Foto, testi, immagini, anche d'epoca grazie alla digitalizzazione di archivi storici,...

pubblico dominio

I libri di pubblico dominio. Pubblicazione ed aspetti legali nel 2019.

Abbiamo assistito nel corso del 2016 alla "riscoperta" de "Il Piccolo Principe" di Antoine de Saint-Exupéry (1900 - 1944), entrato in pubblico dominio nel...

le regole fiscali nel self publishing

Self-publishing con o senza partita iva? Guida fiscale completa all’auto-pubblicazione

Con oltre 3 milioni di copie distribuite nel mondo, 3 milioni in diritti d’autore versati ad oltre 19000 autori, una delle domande più frequenti che ci viene...

vendere il libro da Feltrinelli

Come pubblicare e vendere un libro su LaFeltrinelli.it?

LaFeltrinelliit è uno dei più importanti e conosciuti bookstore on-line a livello nazionale Grazie al suo vastissimo catalogo e alla grande attenzione alle...

codice isbn libri

Codice ISBN: cos’è e a cosa serve il codice a barre in un libro?

Cos'è il codice ISBN E come è possibile ottenere il codice ISBN in maniera gratuita Il codice ISBN è importante anche nel self-publishing L'acronimo ISBN...

come pubblicare un libro per diventare scrittori in 10 passi

Come pubblicare un libro: 10 semplici passi per diventare Scrittori

Se stai leggendo questo post significa che hai scritto un libro, vorresti pubblicarlo ma non sai da dove iniziare Questa guida ti fornirà il meglio...

9 cose che devi sapere prima di Pubblicare un Libro con Amazon KDP

Amazon KDP è la soluzione di Amazon per il selfpublishing Se sei curioso o stai valutando l’idea di pubblicare il tuo libro con Amazon KDP, questo articolo è...

pubblicare con amazon in esclusiva

Perché non conviene pubblicare in esclusiva con Amazon

Conviene dare ad Amazon l'esclusiva della distribuzione del proprio libro per vendere di più Ma si guadagna davvero di più Ecco un'analisi completa per...

pubblicare un libro con codice isbn

Pubblicare un libro con il codice ISBN: ecco tutto ciò che devi sapere

Pubblicare il proprio libro con un codice ISBN non è solo altamente consigliato, ma è obbligatorio per poter vendere l'opera in libreria e sugli store online...

1 Commento

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.