Pubblicare

3 motivi per cui hai bisogno di un editing professionale per il tuo libro

2 minuti di lettura 1 Commento
editing professionale

Il tuo manoscritto non è perfetto, non te ne devi vergognare, ogni scrittore ha bisogno di un editor e di un editing professionale. Ci sono volute le capacità di editing di Ezra Pound per trasformare le prime bozze di TS Eliot in “The Waste Land”, opera che tutti conosciamo e amiamo oggi.

Un’accurata e attenta collaborazione tra scrittore ed editore può fare di un buon libro un grande libro. Perché? Ce lo spiega il poeta Chris Robley in tre punti essenziali.

Sei troppo legato al tuo manoscritto

Dopo tutto il tempo trascorso a scrivere, passando attraverso diversi stati d’animo – dall’esaltazione all’insicurezza, dalle manie di grandezza alla vergogna – adesso l’ansia del “quasi-completamento” può spingerti a passare sopra a delle imperfezioni, che altrimenti avresti colto.

Hai grandi speranze e l’idea di tornare indietro per rivedere la tua scrittura ora è quasi nauseante. Ma non lasciarti ingannare da quanto vicino appare il traguardo. Ora, più che mai, è importante avere un secondo parere sul manoscritto.

Se hai trascorso un anno o più a scrivere il tuo libro, cosa saranno mai un altro paio di mesi di tempo per farlo bene? Un editor professionale sarà in grado di individuare le aree problematiche della trama, dei personaggi e altro ancora.

Non sei sempre il tuo miglior venditore

Un editor che sa cosa funziona e cosa vende in genere sarà in grado di aiutarti a prendere decisioni, creative e strategiche, che daranno al tuo libro una migliore possibilità di successo sul mercato.

È il caso di tagliare 3 capitoli per assicurarsi che il romanzo sia meno di 250 pagine?

Il titolo dà l’impressione sbagliata ai lettori?

Un editor ti incoraggerà a prendere in considerazione fattori che non sapevi nemmeno che avrebbero fatto la differenza.

Il controllo ortografico dei computer non cogliere ogni problema grammaticale.

Un occhio allenato può rilevare gli errori nel vostro manoscritto che avete trascurato un centinaio di volte.

Lavorare con un editor professionale ti farà risparmiare l’imbarazzo di ritrovarti, tra qualche mese, la tua pagina di Facebook assaltata da commenti del tipo: “Ehi, fannullone, ho trovato errori di battitura a pagina 78, 112, e 204!”

Scopri i servizi editoriali avanzati che Youcanprint mette a disposizione dei selfpublisher: clicca qui

Correlati

Ti potrebbe interessare anche:

come funziona iva sui libri regime fiscale

Come funziona l’Iva sui libri: il regime fiscale per l’editoria

Partita IVA per chi pubblica un libro Sono ormai quasi 20mila gli autori che scelgono di pubblicare autonomamente un libro, sfruttando l'opzione del...

biblioteca nazionale

Cosa si intende per deposito legale dei libri?

Con “deposito legale” si intende l’obbligo, stabilito dalla legge, di depositare presso particolari organismi libri e altri documenti Non bisogna, però...

Self-publishing con o senza partita iva? Guida fiscale completa all’auto-pubblicazione

Con oltre 3 milioni di copie distribuite nel mondo, 2,2 milioni in diritti d’autore versati ad oltre 18000 autori, una delle domande più frequenti che ci viene...

quanto guadagna uno scrittore con il suo libro

Quanto guadagna uno Scrittore?

So che “quanto guadagna uno Scrittore” è la domanda delle domande per chi come te scrive e pubblica libri o nutre il sogno di farlo  Domanda che...

Come pubblicare e vendere un libro su LaFeltrinelli.it?

LaFeltrinelliit è uno dei più importanti e conosciuti bookstore on-line a livello nazionale Grazie al suo vastissimo catalogo e alla grande attenzione alle...

Che cos’è l’epub3: le potenzialità del formato

Epub3 è l’ultima versione del formato epub, lo standard internazionale per il libro digitale Si tratta di un formato libero (open source), basato su linguaggi...

Come inserire immagini o citazioni nel tuo libro

Viviamo in un'epoca in cui l'accesso alle risorse è diventato semplicissimo Foto, testi, immagini, anche d'epoca grazie alla digitalizzazione di archivi storici,...

pubblico dominio

I libri di pubblico dominio. Pubblicazione ed aspetti legali nel 2019.

Abbiamo assistito nel corso del 2016 alla "riscoperta" de "Il Piccolo Principe" di Antoine de Saint-Exupéry (1900 - 1944), entrato in pubblico dominio nel...

Come scegliere la giusta categoria per il tuo libro

Pubblicare il libro in una categoria specifica (ed eventuali sotto-categorie affini), è fondamentale per dare al tuo libro la corretta visibilità di cui ha...

javascript

Epub interattivi con Javascript

Ultima ma non meno importante novità introdotta da epub3 riguarda la possibilità di ricorrere al linguaggio di programmazione Javascript per realizzare ebook...

come pubblicare un libro per diventare scrittori in 10 passi

Come pubblicare un libro: 10 semplici passi per diventare Scrittori

Se stai leggendo questo post significa che hai scritto un libro, vorresti pubblicarlo ma non sai da dove iniziare Questa guida ti fornirà il meglio...

pubblicare con amazon in esclusiva

Perché non conviene pubblicare in esclusiva con Amazon

Dare ad Amazon l'esclusiva della vendita del proprio libro per vendere di più Ma si guadagna davvero di più Ecco un'analisi completa per guidarti alla...

formati di stampa

Self-publishing: scegliere il giusto formato del libro

Scegliere la dimensione dei libri è molto importante per uno scrittore che si autopubblica Prima di descrivere i principali formati di stampa, premettiamo che...

1 Commento

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.