Pubblicare Selfpublishing

4 motivi per scegliere il self-publishing

come attirare lettori con lo humor marketingPerché hai scelto di pubblicare da te il tuo libro? Quali motivi ti hanno spinto a preferire il self-publishing all’editoria tradizionale?

In questo articolo elenco quelli che considero i 4 validi motivi per intraprendere la strada del self-publisher, a cui ne aggiungo due che devono invece farti desistere.

1 – Controllo totale sull’opera

Quando un editore accetta di pubblicare la tua storia, dovrai accettare alcuni compromessi:

  • Copertina: in genere non sarai tu a sceglierla, non avrai parola sull’immagine da usare, i caratteri del titolo, il formato del libro, ecc.
  • Editing: ci sono casi in cui l’editor ti impone un certo linguaggio, o tagli o aggiunte da fare. Non sempre è così, chiaro, in una casa editrice seria c’è una dialogo aperto fra scrittore e editor.
  • Data di pubblicazione: non deciderai tu quando dovrà essere pubblicato il tuo libro. Gli editori hanno un loro catalogo, in cui è previsto un certo numero di copie da far uscire all’anno.
  • Iniziative di marketing: spettano all’editore, che deciderà il modo migliore per promuovere il tuo libro. E molte volte la promozione è scarsa o assente, purtroppo.

Tutto questo, con il self-publishing, scompare. Tutto questo sarà sotto il tuo diretto controllo.

2 – Maggiori guadagni sulle vendite del libro

Si legge che un editore offre a un autore una percentuale che varia fra il 4 e il 10% delle vendite, in funzione delle copie vendute e dello scrittore. Con il self-publishing i tuoi guadagni saranno ovviamente più alti, in teoria corrispondono al 100%.

Dico in teoria perché alcune piattaforme di distribuzione chiedono una percentuale, ma anche perché dovrai sostenere alcune spese, come editing e copertina, per esempio. Il resto, però, è tutto guadagno pulito.

3 – Tracciabilità delle vendite

Molti autori si lamentano di non conoscere il numero esatto di copie vendute della loro opera, forse perché alcuni editori non danno informazioni precise sulle copie vendute o forse non usano metodi esatti di tracciabilità.

Nel self-publishing questo problema viene risolto: ti basterà tenere un elenco di tutti i siti in cui venderai il tuo libro e, se sceglierai anche una versione cartacea, delle librerie in cui lo distribuirai. C’è quindi un collegamento diretto fra te, autore, e le vendite delle copie della tua opera.

4– Risparmio di tempo

Indubbiamente il self-publishing fa risparmiare tempo. Cosa leggiamo in molti siti di case editrici? Il minimo per attendere un responso positivo è di 3 mesi, in alcuni casi arriva a 6. E parliamo di esisto positivo: in caso di rifiuto del manoscritto non ci saranno comunicazioni da parte dell’editore. Sono rare le case editrici che assicurano una risposta a tutti.

Se scegli di pubblicare la tua opera in self-publishing, dovrai soltanto attendere:

  1. di scrivere il tuo libro
  2. di ricevere i consigli/correzioni di un editor
  3. di revisionare in tal senso il manoscritto
  4. di preparare libro e/o ebook.

In poche parole dipende tutto quasi esclusivamente da te.

2 motivi per non scegliere il self-publishing

  1. Le lunghe attese dell’editoria tradizionale: sì, prima ho detto che col self-publishing si azzerano quasi i tempi di pubblicazione. È vero. Ma questo non significa che dovrai scegliere di autopubblicarti solo per risparmiare tempo. La fretta di pubblicare non porterà a nulla di buono.
  2. Paura di non esser pubblicato: un altro motivo per non preferire la strada del self-publishing. Devi pubblicare un libro di qualità, sia per avere probabilità di successo sia per esser riconosciuto come un autore valido.

Ora sta a te: perché hai scelto il self-publishing? Quali sono i motivi reali che ti hanno spinto a questa scelta?

Daniele Imperi
Mi occupo di scrittura in tutte le salse. Leggo e scrivo per lavoro e per diletto. Per ora ho due blog in cui tratto tutti gli aspetti della scrittura e dell'editoria.
You may also like
Il self-publishing e l’importanza della professionalità
Il Self-publishing è Editoria ?

Leave Your Comment

Your Comment*

Your Name*
Your Webpage