Pubblicare

4 motivi per scegliere il self-publishing

3 minuti di lettura

come attirare lettori con lo humor marketingPerché hai scelto di pubblicare da te il tuo libro? Quali motivi ti hanno spinto a preferire il self-publishing all’editoria tradizionale?

In questo articolo elenco quelli che considero i 4 validi motivi per intraprendere la strada del self-publisher, a cui ne aggiungo due che devono invece farti desistere.

1 – Controllo totale sull’opera

Quando un editore accetta di pubblicare la tua storia, dovrai accettare alcuni compromessi:

  • Copertina: in genere non sarai tu a sceglierla, non avrai parola sull’immagine da usare, i caratteri del titolo, il formato del libro, ecc.
  • Editing: ci sono casi in cui l’editor ti impone un certo linguaggio, o tagli o aggiunte da fare. Non sempre è così, chiaro, in una casa editrice seria c’è una dialogo aperto fra scrittore e editor.
  • Data di pubblicazione: non deciderai tu quando dovrà essere pubblicato il tuo libro. Gli editori hanno un loro catalogo, in cui è previsto un certo numero di copie da far uscire all’anno.
  • Iniziative di marketing: spettano all’editore, che deciderà il modo migliore per promuovere il tuo libro. E molte volte la promozione è scarsa o assente, purtroppo.

Tutto questo, con il self-publishing, scompare. Tutto questo sarà sotto il tuo diretto controllo.

2 – Maggiori guadagni sulle vendite del libro

Si legge che un editore offre a un autore una percentuale che varia fra il 4 e il 10% delle vendite, in funzione delle copie vendute e dello scrittore. Con il self-publishing i tuoi guadagni saranno ovviamente più alti, in teoria corrispondono al 100%.

Dico in teoria perché alcune piattaforme di distribuzione chiedono una percentuale, ma anche perché dovrai sostenere alcune spese, come editing e copertina, per esempio. Il resto, però, è tutto guadagno pulito.

3 – Tracciabilità delle vendite

Molti autori si lamentano di non conoscere il numero esatto di copie vendute della loro opera, forse perché alcuni editori non danno informazioni precise sulle copie vendute o forse non usano metodi esatti di tracciabilità.

Nel self-publishing questo problema viene risolto: ti basterà tenere un elenco di tutti i siti in cui venderai il tuo libro e, se sceglierai anche una versione cartacea, delle librerie in cui lo distribuirai. C’è quindi un collegamento diretto fra te, autore, e le vendite delle copie della tua opera.

4– Risparmio di tempo

Indubbiamente il self-publishing fa risparmiare tempo. Cosa leggiamo in molti siti di case editrici? Il minimo per attendere un responso positivo è di 3 mesi, in alcuni casi arriva a 6. E parliamo di esisto positivo: in caso di rifiuto del manoscritto non ci saranno comunicazioni da parte dell’editore. Sono rare le case editrici che assicurano una risposta a tutti.

Se scegli di pubblicare la tua opera in self-publishing, dovrai soltanto attendere:

  1. di scrivere il tuo libro
  2. di ricevere i consigli/correzioni di un editor
  3. di revisionare in tal senso il manoscritto
  4. di preparare libro e/o ebook.

In poche parole dipende tutto quasi esclusivamente da te.

2 motivi per non scegliere il self-publishing

  1. Le lunghe attese dell’editoria tradizionale: sì, prima ho detto che col self-publishing si azzerano quasi i tempi di pubblicazione. È vero. Ma questo non significa che dovrai scegliere di autopubblicarti solo per risparmiare tempo. La fretta di pubblicare non porterà a nulla di buono.
  2. Paura di non esser pubblicato: un altro motivo per non preferire la strada del self-publishing. Devi pubblicare un libro di qualità, sia per avere probabilità di successo sia per esser riconosciuto come un autore valido.

Ora sta a te: perché hai scelto il self-publishing? Quali sono i motivi reali che ti hanno spinto a questa scelta?

Correlati

Ti potrebbe interessare anche:

iva sui libri come funziona

Come funziona l’Iva sui libri: il regime fiscale per l’editoria

Partita IVA per chi pubblica un libro Sono ormai quasi 20mila gli autori che scelgono di pubblicare autonomamente un libro, sfruttando l'opzione del...

formato epub3

Che cos’è l’epub3: le potenzialità del formato

Epub3 è l’ultima versione del formato epub, lo standard internazionale per il libro digitale Si tratta di un formato libero (open source), basato su...

biblioteca nazionale

Cosa si intende per deposito legale dei libri?

Con “deposito legale” si intende l’obbligo, stabilito dalla legge, di depositare presso particolari organismi libri e altri documenti Non bisogna, però...

quanto guadagna uno scrittore con il suo libro

Quanto guadagna uno Scrittore?

So che “quanto guadagna uno Scrittore” è la domanda delle domande per chi, come te, scrive e pubblica libri o nutre il sogno di farlo  Domanda che si...

come inserire immagini o citazioni in un testo

Come inserire immagini o citazioni nel tuo libro

Viviamo in un'epoca in cui l'accesso alle risorse è diventato semplicissimo Foto, testi, immagini, anche d'epoca grazie alla digitalizzazione di archivi storici,...

pubblico dominio

I libri di pubblico dominio. Pubblicazione ed aspetti legali nel 2019.

Abbiamo assistito nel corso del 2016 alla "riscoperta" de "Il Piccolo Principe" di Antoine de Saint-Exupéry (1900 - 1944), entrato in pubblico dominio nel...

le regole fiscali nel self publishing

Self-publishing con o senza partita iva? Guida fiscale completa all’auto-pubblicazione

Con oltre 3 milioni di copie distribuite nel mondo, 3 milioni in diritti d’autore versati ad oltre 19000 autori, una delle domande più frequenti che ci viene...

vendere il libro da Feltrinelli

Come pubblicare e vendere un libro su LaFeltrinelli.it?

LaFeltrinelliit è uno dei più importanti e conosciuti bookstore on-line a livello nazionale Grazie al suo vastissimo catalogo e alla grande attenzione alle...

codice isbn libri

Codice ISBN: cos’è e a cosa serve il codice a barre in un libro?

Cos'è il codice ISBN E come è possibile ottenere il codice ISBN in maniera gratuita Il codice ISBN è importante anche nel self-publishing L'acronimo ISBN...

come pubblicare un libro per diventare scrittori in 10 passi

Come pubblicare un libro: 10 semplici passi per diventare Scrittori

Se stai leggendo questo post significa che hai scritto un libro, vorresti pubblicarlo ma non sai da dove iniziare Questa guida ti fornirà il meglio...

9 cose che devi sapere prima di Pubblicare un Libro con Amazon KDP

Amazon KDP è la soluzione di Amazon per il selfpublishing Se sei curioso o stai valutando l’idea di pubblicare il tuo libro con Amazon KDP, questo articolo è...

pubblicare con amazon in esclusiva

Perché non conviene pubblicare in esclusiva con Amazon

Dare ad Amazon l'esclusiva della vendita del proprio libro per vendere di più Ma si guadagna davvero di più Ecco un'analisi completa per guidarti alla...

pubblicare un libro con codice isbn

Pubblicare un libro con il codice ISBN: ecco tutto ciò che devi sapere

Pubblicare il proprio libro con un codice ISBN non è solo altamente consigliato, ma è obbligatorio per poter vendere l'opera in libreria e sugli store on line...

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.