Self-publishing Ambassador

“Mi sono rivolto a Youcanprint per avere più visibilità”. La storia di Pino Campo

pino-campoHo tenuto il mio più grande sogno, quello di scrivere, chiuso in un cassetto per trent’anni. È durata tutto questo tempo la mia assenza davanti a un foglio bianco, pensando e fantasticando su ciò che mi sarebbe piaciuto scrivere. Questo lungo intervallo è stata la mia prigione, il mio ergastolo lontano dalla scrittura, che ha permesso di elaborare la storia che avrei voluto scrivere, forgiando in me la convinzione che avrei potuto liberare in essa tutto quello che mi tenevo dentro e la mia personale visione della vita.

Il mio nome è Pino Campo, autore del romanzo storico dal titolo Il tribuno pretoriano, pubblicato con Youcanprint. Mi presento a voi, consapevole che la mia esperienza non sia completa. Mi aspetto molte soddisfazioni grazie al selfpublishing e numerose recensioni, anche e soprattutto critiche, per questa mia opera da parte dei lettori.

Ho fatto le mie prime esperienze già quando frequentavo la scuola media. Dopo aver letto tutto il leggibile adatto a quell’età, a volte avrei voluto correggere quei romanzi d’avventura, anche quelli di grandi autori della letteratura classica. A quarant’anni poi, ho capito che sarebbe stato meglio scrivere qualcosa di mio, che fosse solo frutto dei miei sogni, delle mie sensazioni e della vita stessa, secondo la mia personale visione maturata nel corso degli anni.

Ho pubblicato la mia prima opera dal titolo Il giardino di casa, nel 2010 con la Frammenti Edizioni. È stata la mia prima esperienza, ma ho capito che la migliore soluzione per lo scrittore sconosciuto è il selfpublishing! Così mi sono risolto a pubblicare con Youcanprint per avere più visibilità. Ho approfittato di alcuni servizi offerti da questa azienda e ora, incrociando le dita, spero di poter arrivare al cuore di numerosi lettori.

You may also like
Booktrailer! “Ho scelto la prigione” di Ennio Staid
“Affidabilità, serietà e competenza con Youcanprint”. La storia di Elèonore

Leave Your Comment

Your Comment*

Your Name*
Your Webpage