“Grazie a Youcanprint un editore ha pubblicato i miei libri”. La storia di Lello Lucignano

il-sogno-di-maratSono molto felice di raccontare la mia storia letteraria, breve ed intensa, proprio qui sul blog della Youcanprint, da dove è partita la mia avventura.

Proprio in questo periodo dello scorso anno, cercavo disperatamente un editore che volesse pubblicare il mio scritto. Un vortice di emozioni mi attanagliava ogni qualvolta arrivava una mail, ma puntualmente erano sempre editori cosi detti “a pagamento”… allora decisi: meglio il Self. E fu amore a prima vista…

Solo coloro i quali hanno vissuto questa esperienza possono avere le stesse sensazione, il pacco con il tuo libro a casa è qualcosa di meraviglioso, di inenarrabile. Poi vederlo nello store Youcanprint e nelle altre piattaforme come La Feltrinelli, In Mondadori ed altre, sublime…

Poi all’improvviso le e-mail che da tanto aspettavo: più di una casa editrice tradizionale, e senza contributo, voleva il mio romanzo.

Optai per la Cavinato Editore International di Brescia e ben presto, e con mio sommo stupore, il romanzo “Il sogno di Marat in fuga dal Turkmenistan” piacque tantissimo e, ben per noi, vendette in egual modo.

Essendo Cavinato Editore specializzato nella vendita nel mercato estero, fu un successo incredibile, sopratutto Oltralpe.

Come avviene, spesso, nelle fiabe, il sogno continuò e con la novella tratta dal romanzo stesso, “Le barche sul mare che non c’è”, dedicata allo scempio del Lago d’Aral. Ottenni la menzione speciale al premio nazionale di narrativa “Pulcinella”.

Un anno bellissimo che si è concluso con la pubblicazione del mio secondo libro, sempre con la Cavinato Editore: un saggio sull’immenso Totò dal titolo “Gli uomini che hanno fatto grande Totò”.

In conclusione, posso solo dire che se non avessi pubblicato con voi della Youcanprint non avrei ottenuto questo piccolo successo… e adesso che ho un po’ di visibilità in più, porto avanti un piccola battaglia, e spero che gli autori della Youcanprint convengano con me: è meglio pubblicare in Self che lasciarsi abbindolare dagli editori a pagamento, che mortificano chi scrive e sopratutto umiliano chi legge.

Grazie Youcanprint, perché quel pacco che mi arrivò a casa io non lo dimenticherò mai, neanche se vincessi lo “Strega”, come non dimenticherò mai il rapporto umano che ebbi con tutta la vostra redazione, la quale mi prese per mano per proiettarmi in un mondo meraviglioso: quello della scrittura.

Grazie dott. De Giorgi, grazie Youcanprint.

Lello Lucignano

Commenta tramite Facebook
Diventa uno scrittore di successo

Iscriviti per ricevere gratis un contenuto a settimana per migliorare la tua scrittura e la promozione del tuo libro.

5 Commenti

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *