Self-publishing Ambassador

Camilla Moro – Una tigre in giardino

614Scrivo da circa vent’anni. Non si tratta del mio primo lavoro, scrivo solo quando ne sento l’urgenza, quando comunicare agli altri il mio pensiero mi pare necessario. Scrivo storie che, da vissuti personali, si aprono ad altro, prendono strade che neppure io conosco. Costruisco mondi, allestisco scenografie, invento storie e atmosfere sulla base di sentimenti ed emozioni che ho profondamente vissuto e poi, quando mi pare di aver finito, mi trovo un libro fra le mani. Sconosciuto come un figlio alla nascita. Ma nato da me, dal profondo delle mie viscere.

Non raccontiamo altro che la nostra vita, non parliamo d’altro che di noi stessi, anche quando crediamo di raccontare storie fantastiche. L’avventura più grande, il viaggio più interessante è quello che ci porta dentro di noi. In questi anni ho pubblicato 4 romanzi e un libro di poesie con piccoli editori. Soprattutto da uno di loro, quello che mi ha scoperta, ho imparato molto. Ma le storie, brutte o belle che siano, tormentate o no, sono destinate a finire. Quelle d’amore come quelle con un editore…

Così un bel giorno mi sono ritrovata sola con il problema di pubblicare e diffondere le mie opere. Dopo qualche sbandamento presso case editrici che non sapevano o non volevano impegnarsi a scegliere, ma pubblicavano di tutto, per la seconda edizione del mio romanzo che in passato ha avuto maggior successo, ho deciso di rivolgermi al self publishing. In fondo, non solo nella scrittura mi piace essere indipendente. Ora mi butto in questa nuova avventura con spirito leggero, senza aspettarmi nulla. Lancio il mio romanzo nel mare dei libri come si lancia un messaggio in bottiglia. E’ un messaggio d’amore, tutti i miei libri sono messaggi d’amore. Qualcuno, dall’altra parte nel mondo, passeggiando su una spiaggia deserta, lo accoglierà.

Camilla Moro ha pubblicato con Youcanprint ” Una tigre in giardino” disponibile qui in cartaceo e qui in ebook.

Potrebbe interessarti
Luca Olmeda: storia di una passione e dell’incontro con il selfpublishing
“Perché il self-publishing? Sono attratta dalle sfide”. L’avventura di Luana Caraffa

Lascia il tuo commento

Commento*

Your Name*
Your Webpage