Tutti gli ingredienti per una grande Storia

L’imprenditore genio visionario che si gioca tutto (ancora una volta).

Un viaggio nello spazio.

Due astronauti (amici).

Il Presidente Americano.

Una nuova e rivoluzionaria navicella spaziale.

Le nuove tute spaziali disegnate da un grande costumista di Hollywood.

La leggendaria rampa di lancio 39A di Cape Canaveral (stessa rampa di lancio dello Shuttle per il viaggio sulla Luna).

Cosa chiedere di più?

Credi che stia parlando di un libro che ho appena finito di leggere?

Ti sbagli.

Sto parlando della realtà.

Questi che ti ho elencato sono solo alcuni dei principali ingredienti per una grande Storia, una storia che vedrà il superamento della prima soglia proprio oggi: mercoledì 27 maggio 2020 alle ore 22.30 (ore italiane)!

Tutto questo è davvero emozionante.

A cosa mi riferisco?

Questa sera dopo 9 anni di stop, partirà la prima navicella spaziale dal suolo americano con a bordo 2 astronauti diretta alla stazione orbitante nello spazio.

Puoi seguire la diretta di questo spettacolare evento dalle 21.00 di oggi da qui: Agenzia Spaziale Italiana, o rivederla comunque registrata.

È la prima volta nella storia che l’America si affida ai razzi di una società privata (Space X di Elon Musk, il genio visionario nell’elenco in apertura), per inviare nello spazio due suoi astronauti.

È la prima volta nella storia che una società privata ed un uomo riescono (o tentano di riuscire) lì dove un’agenzia spaziale (NASA) ha fallito.

Noi siamo qui a cogliere al volo questa straordinaria opportunità che la Storia ci concede di assistervi in diretta grazie alla tecnologia, e di cogliere tutti gli elementi possibili per poi pensare alla nostra Storia.

Noi siamo qui perché amiamo la scrittura e gli ingredienti ci sono tutti.

Da quale prospettiva vuoi guardare questa Storia?

A quale degli “ingredienti” vuoi dare risalto per ispirarti a questa storia vera per scrivere la tua Storia?

Quale sarà il tuo Protagonista, l’Eroe, della tua Storia? Saranno gli Astronauti? Sarà l’imprenditore e genio visionario? Sarà il Presidente?

Chiunque tu sceglierai avrai da fare un bellissimo viaggio.

Per questo contenuto scegliamo di voler narrare la Storia del viaggio spaziale dal punto di vista degli Astronauti.

I due Astronauti sono i nostri eroi.

Vediamo prima di tutto chi sono e come si chiamano.

Partiamo dal capitano: Doug Hurley, 53 anni (al momento in cui scriviamo), Doug è sposato con l’astronauta Karen Nyberg, è ingegneria civile ed è diventato Secondo Tenente nel Corpo dei Marines degli Stati Uniti, nessuna macchia e curriculum da far invidia.

Poi abbiamo Robert Louis Behnken, 49 anni, detto Bob è anche lui un astronauta e ufficiale statunitense. È stato selezionato dalla NASA come astronauta nel 2000 e ha partecipato a due missioni spaziali Shuttle di breve durata a bordo della ISS nel 2008 e 2010. È ingegnere meccanico. Durante gli anni accademici ha sviluppato ed implementato algoritmi per dei manipolatori robotici…insomma idem come il suo capitano.

Bob e Doug sono molto amici, e sono pronti per affrontare questo viaggio.

Il viaggio degli eroi.

Vediamo quali sono le fasi principali di questo viaggio nel viaggio che li attende:

  • Mondo ordinario
  • Chiamata all’avventura (la loro designazione per il progetto del lancio)
  • Rifiuto della chiamata (nella tua narrazione potrebbe esserci no?)
  • Incontro con il mentore (qui puoi liberare la fantasia)
  • Superamento della prima soglia (il lancio spettacolare della navicella spaziale)
  • Fine primo Atto
  • Prove, alleati, nemici (qui siamo nel romanzo la tua mente gioca da padrona)
  • Avvicinamento alla caverna più profonda (attenzione può anche essere un demone interiore)
  • Prova centrale
  • Ricompensa
  • Via del ritorno
  • Fine secondo Atto
  • Cambiamento profondo dei protagonisti
  • Ritorno con l’elisir
  • Fine terzo Atto

Queste tappe solamente elencante fanno parte del tipico “Viaggio dell’Eroe” tratto dagli studi di Christopher Vogler, che a sua volta si rifà alla divisione della narrazione in tre atti di Aristotele.

In questo modo però molto sinteticamente ti ho dimostrato come sia possibile partire da avvenimenti reali per creare nuovi romanzi.

Ora proviamo a fare la stessa cosa con gli altri elementi del romanzo: proviamo a considerare come Protagonista non più gli astronauti, ma l’imprenditore visionario che si gioca tutta la sua credibilità e quella della sua azienda con questo storico lancio.

Proviamo a fare lo stesso esercizio, ma pensando ad Elon Musk, 49 anni per chi non lo conoscesse è un imprenditore e inventore sudafricano con cittadinanza canadese naturalizzato statunitense. È fondatore di Space Exploration Technologies Corporation (SpaceX) co-fondatore, CEO di Tesla e co-fondatore e CEO di Neuralink. Inoltre è presidente di SolarCity, co-fondatore di PayPal. Ha inoltre proposto un sistema di trasporto super veloce conosciuto come “Hyperloop”. Nel dicembre 2018 si è posizionato alla 25ª posizione nella lista delle persone più potenti del mondo secondo Forbes. A novembre 2019, con un patrimonio di 28,8 miliardi di dollari, risulta al 34º posto della lista delle persone più ricche del mondo secondo Forbes.

Musk ha affermato che l’obiettivo di SolarCity, Tesla e SpaceX ruota intorno all’ideale di cambiare il mondo e l’umanità

Tra gli altri, ha lo scopo di ridurre il riscaldamento globale tramite l’utilizzo di energie rinnovabili, e riducendo il “rischio di un’estinzione umana” stabilendo una colonia umana su Marte.

Tramite SpaceX, ha inoltre lo scopo di dare accesso a Internet a tutta la Terra grazie ai satelliti Starlink.

È solo un breve e manchevole riassunto, ma è tutto vero.

Credi ancora che la realtà non possa superare la fantasia?

Bene, ora vediamo quali sono le fasi principali di questo viaggio nel viaggio che attende quest’eroe della nostra epoca.

  • Mondo ordinario (quello caotico della sua super frenetica vita)
  • Chiamata all’avventura (la chiusura del contratto con la NASA per l’utilizzo dei suoi razzi spaziali!)
  • Rifiuto della chiamata (nella tua narrazione potrebbe esserci no?)
  • Incontro con il mentore (qui puoi liberare la fantasia, immagini un mentore adatto ad uno come Musk?)
  • Superamento della prima soglia (il lancio spettacolare della navicella spaziale)
  • Fine primo Atto
  • Prove, alleati, nemici (qui siamo nel romanzo la tua mente gioca da padrona)
  • Avvicinamento alla caverna più profonda (attenzione può anche essere un demone interiore, problemi tecnici sulla navicella?)
  • Prova centrale
  • Ricompensa (ritorno d’immagine di potenza planetaria)
  • Via del ritorno
  • Fine secondo Atto
  • Cambiamento profondo del magnate visionario
  • Ritorno con l’elisir
  • Fine terzo Atto

Ora possiamo continuare questo contenuto affrontando l’evento dal punto di vista del Presidente americano che, davvero, stasera assisterà in prima persona al lancio. I motivi possono essere i più disparati, a me vengono in mente meri calcoli elettorali e d’immagine…ma perché porsi limiti?

Che tu possa simpatizzare per Bob, l’astronauta, o Elon l’imprenditore pazzo e visionario, o il Presidente che cerca un ritorno d’immagine…

Qualunque sia la tua scelta, sarà quella giusta.

Fonti. wikipedia Elon Musk, Robert Behnken, Douglas Hurley altri dettagli sull’evento MediaINAF

1 Commento

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lost your password? Please enter your username or email address. You will receive a link to create a new password via email.
We do not share your personal details with anyone.