Top
Youcanprint - Selfpublishing Blog / Posts tagged "youcanprint self-publishing" (Page 2)

Cosa non scrivere in una tesi di laurea

Typewriter with text noHai finalmente trovato l’argomento giusto per la tua tesi di laurea, raccolto e organizzato le fonti; insomma sei pronto a scrivere, ma prima è meglio fare un passo indietro per capire cosa evitare di scrivere nella tua tesi, evitando così di perdere tempo prezioso nella fase di stesura. Lo faremo grazie ai consigli della Dott.ssa Arjuna Tuzzi dell’Università degli Studi di Padova.

Da “Come si scrive una tesi di laurea”, www.arjuna.it

Perché è il momento giusto per pubblicare un audiolibro

Enjoying the musicFino a un decennio fa, a causa degli elevati costi di produzione, stoccaggio e distribuzione, gli audiolibri erano quasi esclusivamente dominio dei grandi editori e riservati solo ai bestseller e agli autori di più alto profilo.

Per fortuna lo sviluppo tecnologico e culturale ha radicalmente cambiato l’industria; oggi non è nemmeno più necessario scaricare il file che vuoi ascoltare su un lettore mp3, gli audiolibri sono riproducibili su qualsiasi smartphone, tablet o computer.

Come calcolare il numero di battute della tua opera!

La lunghezza di un’opera si misura, nella maggior parte dei casi, con il semplice numero di pagine. Ma non sempre questo è il dato più utile in campo editoriale. Basti pensare agli epub (link), un formato “fluido” che cambia numero di pagine a seconda della formattazione scelta dal lettore.

Dato ancora più importante, nelle fasi iniziali di lavorazione delle bozze e per la preparazione dell’opera in caso di servizi editoriali (link), è il numero di battute. Nel campo dell’editoria per battuta si intende ogni carattere digitato (battuto) sulla tastiera, compresi gli spazi e la punteggiatura tra una parola e l’altra.

Contare una alla volta le decine di migliaia di battute che compongono il testo di un libro è, ovviamente, quasi impossibile o comunque estremamente complicato. Per questo motivo la maggior parte dei software di scrittura offre uno strumento di conteggio automatico di parole e battute. Vediamo come!

Audiolibri: chi è il lettore tipo?

Enjoying the musicLe vendite di libri, sia in formato digitale che cartaceo, sono in difficoltà in tutto il mondo, nonostante gli sforzi per promuovere la lettura. Tra il 2011 e il 2014, il mercato del libro globale ha subito una contrazione del 7,4%. Non ha aiutato l’ebook, che anzi ha arrestato la sua corsa negli ultimi anni, e per di più punta ad un mercato di lettori orientati al risparmio (il 36% acquista ebook solo sotto i 4 dollari).

Ma se c’è un settore in forte crescita è di certo quello degli audiolibri. Secondo l’Associazione degli editori americani, le vendite di audiolibri digitali sono aumentate del 37,7% da gennaio a settembre del 2015; un’industria che è attualmente valutata intorno ai 3 miliardi di dollari. Questo grazie soprattutto alla varietà dell’offerta e alla diffusione dei supporti digitali.

Come ristampare la tua opera con Youcanprint

 

L’attività promozionale è l’attività più importante della vita editoriale di un’opera e lo è a maggior ragione per chi pubblica in self publishing. Il modo migliore per la promozione di un libro cartaceo è senza dubbio organizzare eventi e presentazioni. La materia prima di una presentazione è ovviamente una adeguata quantità di copie da distribuire o venere direttamente durante l’evento. Youcanprint ti permette di ristampare tutte le copie della tua opera di cui hai bisogno, scopriamo come!

Audible Clips: anche gli audiolibri sbarcano sui social network

Audible, la piattaforma di Amazon per la distribuzione di audiolibri, ha di recente lanciato una nuova funzionalità che permette agli utenti della app di condividere sui social network citazioni e frammenti dei loro libri preferiti.

E’ un fatto che gli amanti della lettura, amino altrettanto diffondere in Rete i passaggi più significativi dei romanzi che stanno leggendo, quelli che più hanno apprezzato – è un modo per dire al mondo chi sei e cosa ti rappresenta – non soltanto riportando il testo scritto nella barra degli status sui loro profili social, ma anche creando gif, meme e quote art.

Ecco, Audible Clip, prova a fondere questi due mondi, quello della multimedialità e della parola scritta; ponendosi un po’ come la controparte, per gli audiolibri, di applicazioni come Vine e Snapchat.