Top
Youcanprint - Selfpublishing Blog / Posts tagged "youcanprint opinioni" (Page 8)

“Ho deciso di romanzare tutto quello che mi frullava nella mente”. Vito Carlo Speroni e Youcanprint

vito-speroniMi chiamo Vito Carlo Speroni e molte volte mi sono chiesto perché si sceglie di scrivere un romanzo. Forse per mettersi in gioco? Oppure, come nel mio caso, perché era arrivato il momento? Dopo anni passati tra i libri e lavoro ho deciso di romanzare tutto quello che mi frullava nella mente.

In un primo momento pensavo di farlo solo per me stesso. Poi non ho resistito: volevo condividere i miei scritti con tutti voi.

“Con l’autopubblicazione maggiore libertà nelle scelte editoriali”: l’esperienza di Vincenzo Ardito

vincenzo-arditoVincenzo Ardito nasce come fumettista, per poi capire che la scrittura è il mezzo per eccellenza per tradurre le proprie emozioni e quelle degli altri. Dopo una serie di scritti inediti, deciderà di condividere i suoi lavori con il pubblico.

Nell’aprile 2013 pubblica il suo romanzo d’esordio con Youcanprint, la migliore piattaforma in Italia di self-publishing: “Lausanne, storia di una ragazza“, romanzo che descrive accuratamente i sentimenti più reconditi e le emozioni più intime della donna di fronte al disagio giovanile, sociale e affettivo, e come riesce a superare ciò grazie alla propria forza, ma soprattutto, con quella di Dio.

Youcanprint e Fastbook insieme per portare il self-publishing in 4.000 librerie

fastbook (1)

Youcanprint rappresenta oggi in Italia la soluzione di selfpublishing più completa in termini di ampiezza dei canali di vendita cartacei e digitale. Ma la mission di Youcanprint è quella di rendere qualsiasi opera auto pubblicata ordinabile online e offline ovunque e in maniera facile.

Per questo motivo Youcanprint ha stipulato un accordo innovativo per l’intero settore del selfpublishing con Fastbook, la società leader in Italia nella vendita all’ingrosso di prodotti editoriali.

Fastbook è la società è in grado di offrire ai librai e agli esercizi non specializzati in editoria l’opportunità di consultare e ordinare il più grande stock di libri disponibili a magazzino. Grazie a questo accordo Fastbook offrirà alle opere pubblicate con Youcanprint una reperibilità in oltre 4.000 punti vendita su tutto il territorio nazionale senza costi aggiuntivi per gli autori.

“La mia preoccupazione principale è esprimere quello che penso”: Alessandro Fort racconta la sua esperienza di selfpublishing

FORTALLa mia storia? Ieri giocavo con i soldatini assieme a mio fratello, andavo da Marghera a Venezia per visitare i nonni, si partiva per la montagna col treno, con mia sorella seduta sulla cassetta di legno del televisore portatile. Mi sono diplomato, laureato, congedato, sposato, ho parlato di fronte a centinaia di persone in conferenze, corsi, lezioni, sembra tutto accaduto ieri, al massimo l’altro ieri, eppure non è così. Ma la cosa importante è che questo fluire del tempo, fuori e dentro di me, non mi va di lasciarlo andare via, mi sembrerebbe di sprecarlo, di lasciarlo scorrere come l’acqua di un fiume dove non c’è nessuno a vederlo. Penso sia per questo che accanto alla mia vita professionale, ne coltivo una seconda che si alimenta della prima, anche se non mi sento di separarle e tantomeno di disporle in ordine di importanza.

Sto valicando il mezzo secolo e mi viene in mente mia madre che suppergiù alla mia età ripeteva che le veniva sempre voglia di saltare la corda, ma non lo faceva mai. Ecco, questo è il giusto inizio che stavo cercando, perché ad un certo punto ti vuoi liberare di te stesso e ti accorgi che non esiste un modo corretto o sbagliato di vivere. Tutto ciò mi porta a scrivere. Ho scritto aforismi, un romanzo, una raccolta di racconti, un manuale sul lavoro e uno sulla scuola e altre creature – io le sento creature – che sono in via di formazione.

“La scrittura: sublimazione dell’anima”: il viaggio tra musica e parole di Salvatore Musumeci

salvatore-musumeciNel periodo della spensieratezza giovanile, mai avrei pensato di dedicarmi un giorno alla scrittura. Sono nato con la passione per la musica e sin da bambino ho cominciato a nutrire interesse per il suono della batteria. Ho voluto approfondire così, inizialmente da autodidatta, la conoscenza di quest’affascinante strumento, intraprendendo un percorso di studi impegnativo, avvalendomi, in seguito, dell’insegnamento di ottimi e illustri maestri e partecipando a vari master con musicisti di fama internazionale.

Sempre lei, quella che oggi definirei la nobile “Arte delle Muse”, mi ha condotto da ragazzo a vestire i panni di DJ nelle radio private, dove mi dilettavo a mandare in onda, fra l’altro, la cosiddetta “musica d’autore”…

“La scrittura, una passione arrivata all’improvviso”. L’autrice Angela De Tommaso si racconta

angela-de-tommasoCiascuno di noi ha dei sogni nel cassetto e non è vero che non si realizzano. Quando meno te lo aspetti qualcosa accade, basta sperare e non arrendersi mai. Il mio sogno si è realizzato ed è diventato realtà grazie a Youcanprint.

Il mio nome è Angela De Tommaso, ho 26 anni e vivo in un piccolo paese della Puglia, Ginosa.

La passione per la scrittura è arrivata all’improvviso, con un computer davanti ho sentito esplodere la fantasia. Ho iniziato così a descrivere emozioni e sensazioni, sogni e realtà dei giovani, il tutto amalgamato alle problematiche che attanagliano le nostre vite come il razzismo, il bullismo, il rapporto tra i genitori e figli, amicizie pericolose, amori turbolenti, missioni di pace e tanto altro ancora.

“Youcanprint: gentilezza, competenza e cortesia”. La storia di Emanuela Guttoriello

emanuela-guttorielloIl mondo del self-publishing inizialmente mi ha trovato scettica. Vedevo vari siti e sentivo diverse persone che usavano già da tempo il meccanismo dell’autoproduzione letteraria, ma restavo ancorata all’editoria tradizionale.

Dopo aver vissuto diverse esperienze editoriali, ho provato un sito per l’autopubblicazione, ma era oggettivamente troppo esoso… finché un amico scrittore non mi ha consigliato Youcanprint.

“Grazie al selfpublishing ho potuto realizzare il mio sogno”: l’esperienza di Simone Aiello

simone-aiello

Scrivo con lo spirito di colui che vuole viaggiare in quell’essenza del pensiero che consente di concretizzare realtà indotte; dei film che si proiettano nella mente.

Mi piace diventare il protagonista di storie vissute da altri o inventate; rivivere momenti, come se fossero delle mie esperienze di vita; o verità impresse in quella parte del cervello in cui risiedono i ricordi. Sono consapevole di non essere uno scrittore; sono uno che scrive, a cui piace scrivere.

So anche di non avere una preparazione linguistica adeguata, né tanto meno d’essere un purista.

Ma tutto ciò non mi scoraggia affatto e grazie al self-publishing ho potuto realizzare il mio sogno nel cassetto: scrivere un libro.

Un libro pubblicato e un altro in arrivo grazie a Youcanprint: la storia di Paolo Morandi

paolo-morandiSono Paolo Morandi, un insegnante in pensione residente nel Trentino, autore di numerosi articoli a sfondo socio-psicologico per quotidiani e periodici locali.

Negli ultimi anni mi sono occupato di problematiche spirituali, etiche e morali, in particolare nell’ambito della sessualità, oltre a tutto ciò che può interessare il nostro quotidiano modus vivendi.

Vedovo da molto tempo – e i figli, uno a Trento, l’altro a Roma – trascorro la mia quotidianità in una specie di vita monastica intessuta di preghiera, sia contemplativa che di azione: “Ora et labora“…

Un po’ alla volta in un decennio, oltre alla vendita tramite le case editrici, ho venduto di persona circa 1.200 dei miei libri e più di cento li ho regalati.

“Con il selfpublishing raggiungo più possibili lettori”: la storia di Nadia Mogni, alias Evaporata

nadia-mogniSono Nadia Mogni, alias Evaporata. Coltivo passioni e hobby, sostenuta nel viaggio della vita dall’amore per musica, lettura, animali e natura.

Cibo essenziale per me è scrivere, abitudine di vitale importanza coltivata da sempre.

Ho la casa stracolma di carta sulla quale scrivo tutto ciò che mi passa per la testa onde evitare sovraffollamento e confusione nei pensieri ma,per proseguire deliri e altre storie che premono, dipano la matassa dentro libri che ho scelto di pubblicare autonomamente con Youcanprint.

Benché abbia vinto nel 2009 il primo premio del Concorso Internazionale “Autori per L’Europa” e, nel 2011, il Premio Speciale della Giuria, ho preferito il selfpublishing poiché riesco a raggiungere un maggior numero di possibili lettori.