Top
Youcanprint - Selfpublishing Blog / Posts tagged "youcanprint opinioni" (Page 2)

Camilla Moro – Una tigre in giardino

614Scrivo da circa vent’anni. Non si tratta del mio primo lavoro, scrivo solo quando ne sento l’urgenza, quando comunicare agli altri il mio pensiero mi pare necessario. Scrivo storie che, da vissuti personali, si aprono ad altro, prendono strade che neppure io conosco. Costruisco mondi, allestisco scenografie, invento storie e atmosfere sulla base di sentimenti ed emozioni che ho profondamente vissuto e poi, quando mi pare di aver finito, mi trovo un libro fra le mani. Sconosciuto come un figlio alla nascita. Ma nato da me, dal profondo delle mie viscere.

Rosa Russo Persichetti – Una scelta editoriale rivoluzionaria!

Sono una professoressa di Lettere e poetessa, Membro Honoris Causa a vita del Centro Divulgazione Arte e Poesia Unione Pionieri della Cultura Europea.

Ho pubblicato il mio libro di poesia Incantante memorie con un editore tradizionale, ma poi ho sentito il richiamo fascinoso del mondo del self-publishing, di un’altra editoria che ha intrapreso un lodevole quanto generoso processo di democratizzazione della cultura, consentendo in piena libertà, per chi voglia veicolare un messaggio, di comunicare il proprio mondo intellettuale, morale, con cui cercare di partecipare, per un comune discorso di civiltà, al dibattito planetario che sta tentando di risolvere i grandi problemi della coesistenza tra i popoli. Un ritorno all’antica greca agorà. Un ritorno al secolo dei Lumi da cui poi sarebbe scaturito il principio del suffragio universale.

Cinzia Barabaschi – Un fiume di lettere

Storia Cinzia BarabaschiDi solito si usa il termine “nato con la camicia” e io credo di essere nata con una penna in una mano e una matita nell’altra.

Due passioni: disegno e scrittura e non necessariamente in questo ordine. Due primi amori, a momenti più l’uno e a momenti più l’altro… e crescendo i quaderni a quadretti si son trasformati in una olivetti a rullo, in una macchina da scrivere elettrica e poi finalmente nel mio primo Computer… mio padre un giorno mi ha chiesto se ero proprio sicura di non esser nata munita di tasti e il dubbio l’ho avuto anch’io, perché la tastiera la guardo ben poco, anzi quasi mai, solo quando le mie mani, che scorrono veloci, prendono in anticipo le lettere di una frase ancora da elaborare o solo da pensare. La mia mente genera parole come un fiume in piena e il più delle volte la storia che sto scrivendo non la conosco nemmeno io, creandosi da sé, nascendo tra il tic tac frenetico delle lettere che premo.

Nicola Romano, il suo destino e Youcanprint.

fotoIn uno degli e-book pubblicati con Youcanprint ho scritto che E’ un destino strano il nostro. Compare in veste di unico responsabile quando la vita va a rotoli, ma è assente quando tutto va per il giusto verso in quanto ci riteniamo gli unici artefici dei nostri successi.”

In ogni istante le congiunture e le coincidenze giocano un ruolo fondamentale al pari delle nostre capacità. Nel corso della nostra esistenza la realizzazione o meno di molti propositi si snodano attorno a questo delicato nesso tra le nostre doti e i momenti in cui le esprimiamo.

Mi chiamo Nicola Romano. Sono laureato in Lettere e Filosofia con specializzazione in storia antica.

Sergio Sarri – Massoneria a fumetti

Più di tre anni fa un caro amico di Venezia, insegnante al Conservatorio di Madrid, mi aveva chiamato per cercare tra le mie innumerevoli conoscenze un massone che facesse vignette satiriche sulla Massoneria. Dopo aver cercato invano nell’arco di un paio di mesi un “vignettista massone” mi sono arreso. La mia ricerca aveva portato alla mia attenzione diversi disegnatori che si erano cimentati nell’argomento “massoneria” ma ne avevano fatte un numero così ridotto da non poter assicurare un presenza costante su un giornale bi-mestrale con due vignette ogni numero…

L’esperienza dell’autore Gianni Sorrentino

sorrentinoUn caro saluto a Tutti. Ho insegnato Ragioneria e poi Economia aziendale per 35 anni nelle scuole medie superiori, dove ho anche svolto un ampio ventaglio di funzioni: preside reggente, vicepreside, responsabile di sede staccata, membro del Consiglio d’Istituto e del Comitato di valutazione, componente di commissione agli esami di concorsi a cattedre, presidente e commissario agli esami di maturità, coordinatore di corsi abilitanti, relatore in vari corsi di aggiornamento e convegni di studio. Sono stato, inoltre, consulente di Case editrici, autore di oltre cento articoli pubblicati sulla Rivista di Ragioneria e di decine di testi scolastici adottati in tutte le regioni d’Italia. Tutto ciò mi ha consentito di acquisire un’esperienza molto vasta e articolata riguardante i problemi della scuola italiana.

Antonio Dikele Distefano: da Youcanprint a Mondadori con “Fuori piove, dentro pure, passo a prenderti?”

dikeleHo scoperto Youcanprint grazie a delle ricerche fatte sul web. Molti scrivevano che era il miglior sito per un esordiente che voleva pubblicare un libro senza una casa editrice tradizionale. A differenza di altri servizi, il sito mi sembrava molto completo ed efficiente e mi sono fidato. Le informazioni erano moltissime e i costi contenuti.

Il 6 giugno ho pubblicato il libro in free download in tutti i portali digitali e, dopo tre mesi, 16 mila persone avevano scaricato il mio ebook.

Gioia Lomasti e la sua esperienza come scrittrice

gioia lomastiGioia Lomasti nasce a Ravenna, amante della letteratura nel suo insieme, sin da bambina si mette in luce conquistando l’attenzione della critica letteraria con la partecipazione a concorsi di poesia ed eventi culturali.

Dopo un lungo e complesso studio rivolto in primo luogo verso se stessa, esce nel 2008, la sua prima opera edita «Passaggio» nella quale ella si racconta poeticamente. Tra gli ultimi suoi progetti, ricordiamo «DolceMente al Soffio di De André» in cui Gioia Lomasti affronta le tematiche di uno dei massimi esponenti della musica italiana, il grande cantautorpoeta, come ama definire Fabrizio De André, omaggiandolo con delicata premura.

Nel 2011 insieme a Marcello Lombardo, apre il blog vetrina delle emozioni e successivamente il sito vetrinadelleemozioni.com, dando così spazio ai poeti e scrittori emergenti per fornire maggiore visibilità.

È presente, inoltre, in moltissime antologie vantando collaborazioni con celebri autori e artisti.

Francesco Pastore e la sua esperienza nel mondo del self-publishing

francesco-pastoreNon sono un autore esordiente. Ho pubblicato già alcuni libri con diverse case editrici, sia nazionali che internazionali, di grande prestigio, per non parlare delle decine di articoli scientifici pubblicati su riviste indicizzate negli archivi più noti. Mi sono però sempre sentito costretto in un percorso già stabilito. In particolare, mi dava fastidio la rigidità delle case editrici esistenti, che fanno poco o nulla per promuovere i loro autori. Eppure, penso di avere talento e sono convinto che se la gente conosce i miei libri è interessata a comprarli. Se solo li conosce.

“Perché il self-publishing? Sono attratta dalle sfide”. L’avventura di Luana Caraffa

luana-caraffaCiao a tutti, mi chiamo Luana, sono laureata in Filosofia della Scienza e la mia principale attività è quella di cantare e scrivere canzoni. La mia band, Belladonna, si è fatta conoscere in tutto il mondo grazie a un meraviglioso passaparola scatenatosi in rete, su Myspace, alla fine del 2005. Tutta la nostra storia ha dell’incredibile se si pensa al fatto che siamo sempre stati autoprodotti per scelta: l’essere arrivati al ballot dei Grammy Awards, la collaborazione con il leggendario compositore inglese Michael Nyman, svariati tour in Europa e USA e tante altre avventure.

Era dunque inevitabile per me pensare al self-publishing riguardo al mio primo libro, “Chat Noir!

Consiglieresti Youcanprint e il suo Blog ad amici o colleghi?

ESPRIMI IL TUO FEEDBACK