Top
Youcanprint - Selfpublishing Blog / Posts tagged "youcanprint opinioni"

Flavia Basile Giacomini sulle pagine di Voyager

12028992_10206756502345200_869725185_nL’autrice Youcanprint Flavia Basile Giacomini ha avuto l’onore ed il merito di essere segnalata su una rivista nazionale. Si tratta del numero di ottobre del magazine Voyager, la rivista ufficiale del programma tv Voyager in onda su Rai 2.

Nella rivista è stata pubblicata una recensione della sua opera “Michael Frost. Il destino di un condottiero”, opera di grande successo e sempre tra i primi posti nelle classifiche di Amazon assieme ad un’altra sua opera, “Angelo di Strada”.

Personal Branding per il Self-Publishing

COVER BRANDLe storie che scrivi sono il miglior strumento di marketing che tu possa mai avere a tua disposizione. Già, ma cosa significa questo effettivamente? Una volta che hai deciso di scegliere il self-publishing è molto importante, prima di mettere in pratica una qualsivoglia strategia promozionale, capire il settore nel quale ti stai introducendo.

Questo manuale fa parte di una collana dedicata ai self-publisher che hanno deciso di intraprendere la difficile ma entusiasmante strada dell’auto-pubblicazione. La necessità di questo manuale nasce dall’esigenza di fornire degli strumenti professionali, ma al tempo stesso semplici e pratici, per apprendere le tecniche e i segreti del marketing editoriale garantendo all’autore la possibilità di ottenere dei risultati di vendita in maniera organizzata e analitica.

Susanna Pirola e le avventure di Caffè & Latte

Matteo Turina, Susanna Pirola_originalSono Susanna, mamma di due bambine, e come tutte le mamme so che il momento della nanna è magico e delicato allo stesso tempo. I nostri bambini hanno tante emozioni da far decantare e ci chiedono sempre extra coccole prima di affrontare la notte. Infilati sotto le coperte, chiedono: ci racconti una storia? Ecco, è stato in questi momenti che ho inventato le avventure di Caffè e Latte man mano che le raccontavo alle mie figlie.

Caffè e Latte sono due gattini che vivono le emozioni dei nostri bambini: paure, gioie, aspettative, soddisfazioni, aspirazioni… anche loro come i nostri figli vivono giornate intense e alla sera hanno testa e il cuore in fermento. Questi racconti sono piaciuti così tanto alle mie bambine che ho pensato di scriverli, anche come ricordo di questi anni dolcissimi. 

Alessandra Cigalino – Mystery and Love

alexia4La mia passione per la lettura ha radici profonde. Molto probabilmente leggevo anche durante la gravidanza di mia madre. Ma, da quando ho scoperto la scrittura, una Domenica di Novembre 2012, sento ogni giorno sempre di più l’esigenza di mettermi al PC per incontrare i personaggi che desiderano uscire dai meandri del mio io più profondo. Ho impiegato un anno a scrivere il mio primo libro e, successivamente, mi sono informata tramite Internet relativamente alle piattaforme di self publishing. Ho conosciuto Youcanprint grazie ad un’autrice Fantasy che, in un’intervista sul web, aveva elogiato la loro efficienza e la loro disponibilità. Beh, dopo la mia esperienza, posso soltanto confermare quelle parole, aggiungendo che, grazie ai loro canali di vendita, si ha una visibilità nettamente superiore rispetto ad altri siti.

Linda Spandri – Un sogno realizzato

a casa CamelaTutto è iniziato con alcuni racconti, di cui qualcuno aveva anche ricevuto riconoscimenti in qualche concorso, ed il desiderio di “farne qualcosa di più”. Ero stufa di lasciarli in un cassetto! Ne ho scelti alcuni che avevano elementi comuni, ad esempio l’ambientazione sul lago di Como, e ho composto una breve raccolta. Il mio sogno di bambina di scrivere e pubblicare un libro era tornato a galla! Purtroppo, però, si era ben presto scontrato con la realtà. Ho provato a contattare le case editrici tradizionali, ricevendo nell’ordine:

– qualche “le faremo sapere entro tre mesi se siamo interessati”;

– un “le conviene prima pubblicare con una piccola casa editrice, se le vendite funzionano potremmo essere interessati” da un editore famoso;

– un “se vuole pubblicare il libro con noi, la informiamo che le spese saranno a suo carico e che avrà l’obbligo di ritirare ottocento copie” da una piccola casa editrice.

Anna Giorgini – Racconti di Donne

20150620195458_imageSono nata 57 anni fa in un un piccolo paese in provincia di Rimini. Dopo essermi diplomata all’Istituto Magistrale, mia madre ha pensato bene di iscrivermi (a mia insaputa) a un Concorso Nazionale per Poste Italiane.All’epoca non esistevano test o affini; c’era un esame scritto che consisteva in un tema e, una volta superato, si  accedeva all’esame orale. Caso volle, pur essendo restia a partecipare al concorso (di cui non conoscevo nulla), che l’esame scritto andasse bene. Superai di gran lunga persone più grandi di me, con grandi lauree sul ” groppone “.

Entrai, a soli 21 anni, in Poste e mi trasferii a Pavia. Per Poste Italiane ho lavorato ininterrottamente 25 anni, dopodiché ho avuto un rigetto. I numeri e le calcolatrici che non amavo, hanno fatto sì che lasciassi il lavoro, licenziandomi all’età di 47 anni. Mia figlia, dopo qualche anno che ero a casa, mi ha regalato un’Ipad e mi ha detto: ” non sai cosa farci? Ci scrivi….! “

Enrico Maria Secci – I libri di Blog Therapy

enrico_maria_secci2Sono uno psicoterapeuta, da quasi quindici anni mi occupo di ansia, panico, depressioni, di disturbi affettivi e relazionali e sono l’autore del blog di psicologia e psicoterapia Blog Therapy sulla piattaforma Tiscali e della pagina Blog Therapy su Facebook.

Nati come semplici esperimenti di divulgazione della psicologia e della psicoterapia, i due siti registrano oggi decine di migliaia di visite a settimana e sono diventati, con oltre 2 milioni di visualizzazioni totali e in costante crescita, un’interessante occasione di scambio e di confronto, e rappresentano il punto di partenza per i miei due libri usciti su Youcanprint.

Isac Randazzo – L’autopubblicazione, prima scelta per l’autore

Il mio nome è Isac Randazzo. La mia vita da scrittore è iniziata alcuni anni fa con la condivisione di alcuni pensieri, ben presto divenuti popolari sul web. Fin da piccolo, ho sempre avuto una mente pensante. Così, un bel giorno, ho deciso di dare libero sfogo alle mie riflessioni personali.

La scrittura, assieme alla lettura, rappresenta a mio avviso il mezzo migliore per la conoscenza di sé stessi, ed è il più maestoso strumento di libertà che la vita ci possa offrire. È questo, essenzialmente, il motivo per cui ho scelto Youcanprint: non di  certo per un ripiego. Anzi, ho ricevuto parecchie proposte editoriali, anche abbastanza serie. Ma il self-publishing mi fa sentire realmente libero.

Francesco Giannini – Si scrive per salvarsi la vita…

Il mio nome è Francesco Giannini, sono nato nel 1977, e da oltre 20 anni scrivo, evolvendo la mia scrittura. Ho iniziato con brevi favole e poesie, ma per fortuna ho poi incontrato la musica, e con essa la struttura del blues. Nel 1996 ho iniziato a scrivere un romanzo che da tempo pensavo… avevo 19 anni, e molta passione pura. Così scrissi un romanzo dal titolo “Mare nero, mare ero, ovvero quel lungo inverno del 1996 quando non c’ero.”. Quel romanzo è rimasto più volte incompleto, senza un valido finale. Negli anni ho compreso che si scrive per salvarsi la vita. Io almeno scrivo per questa ragione: ho bisogno di tirare fuori quello che ho dentro, sbatterlo sulle pagine bianche, e poi da lì iniziare a rimirarlo, per capirlo. Scrivendo scopro chi sono, chi divento, chi potrei essere.