Tag Archives: scrivere libro

Guide Pratiche Pubblicare Selfpublishing

Self-publishing: 6 consigli per partire col piede giusto

i primi passi dello scrittore: organizzazione, contatti e buone ideeLa fase iniziale è sempre la parte più difficile di qualsiasi progetto. Come ho più volte detto, intraprendere l’attività di scrittore/scrittrice indipendente, è un po’ come avviare una piccola startup.

Allo stesso modo di un imprenditore, dunque, bisogna far bene i propri calcoli. Non solo per evitare spese inutili, ma anche per scongiurare il pericolo di una falsa partenza. Nella seconda videoguida dedicata agli iscritti alla mia newsletter, sin dall’inizio chiarisco che, se si parte col piede sbagliato, si potrebbe non avere una seconda chance.

Ed è così, se ci pensi bene. Hai idea di quanti autori e quante autrici ci sono lì fuori? Hai idea di quanti di loro si autopubblicano? Mettiamo che io sia un lettore che ha intenzione di leggere un libro autopubblicato, compro il tuo e mi delude, la seconda volta torno da te o vado altrove?

Read More
Guide Pratiche Scrivere

Dialoghi: consigli utili per la scrittura

In questo articolo, come si può desumere dal titolo, introdurremo alcuni elementi inerenti i dialoghi, la loro struttura, alcune caratteristiche precise e vari consigli che possono tornare utili in più di un’occasione.

Iniziamo con le cose più semplici e a detta di molti banali che però necessitano d’essere trattati: capita infatti di trovare spesso scrittori alle prime armi o aspiranti tali che, non avendo esperienza in merito, tendono a commettere errori perfettamente evitabili. Parliamo dunque della punteggiatura inerente i dialoghi.

Vi sono vari modi per esprimere il parlato in un testo; il più convenzionale e accettato a livello editoriale (e quindi utile anche a chi vuole autoprodursi, così da poter uniformare esteticamente il proprio testo agli standard di qualunque altro libro in commercio) riguarda l’uso dei caporali, cioè questi simboli « ». 

Read More
Guide Pratiche Scrivere

Show, don’t tell: una buona regola per chi scrive

Quando si vuole scrivere un testo che abbia una qualche valenza letteraria, ci sono delle regole di cui spesso l’autore non può fare a meno, una di queste è la cosiddetta formula “Show, don’t tell!”, per i poco pratici della lingua d’Albione la traduzione è presto fatta “Mostra, non raccontare!”. Questa formula deve essere tenuta in massima considerazioni dagli autori o aspiranti tali, perché anch’essa contribuisce alla demarcazione tra buona e cattiva narrativa.

Probabile che non tutti capiscano cosa voglia dire questa formula, perché effettivamente potrebbe suonar strano l’invito a non raccontare fatto a uno scrittore. Non è così. Il seguire questa regola porta a prediligere nella scrittura azioni e dialoghi a discapito delle spiegazioni e dei commenti dell’autore.

Read More
1 5 6 7 8