Tag Archives: pubblica ebook

Guide Pratiche Marketing

10 metodi per promuovere il tuo libro

Qui abbiamo realizzato un elenco di dieci metodi che ogni scrittore può provare e che non richiedono un investimento economico proibitivo, ma soltanto voglia di lavorare, fantasia, organizzazione e fiducia nelle proprie forze.

Promozione editoriale sul tuo sito o blog

Come scrittore del XXI secolo oggi devi avere una presenza online ufficiale, e per ufficiale intendo un tuo sito personale, o anche un blog, non certo una pagina su Facebook. Anche quella ti sarà utile, ma non potrà mai essere considerata come il tuo canale ufficiale di comunicazione, perché Facebook è di fatto un’azienda e non è casa tua.

La prima promozione editoriale deve quindi partire da una piattaforma online di cui sei padrone assoluto, quindi un sito con un tuo dominio, in cui presentarti ai lettori e parlare con loro. Nel tuo sito potrai pubblicizzare il tuo libro in 3 modi:

  1. Pagina delle pubblicazioni: proprio come fanno gli scrittori famosi. Dedica una pagina alle opere che hai pubblicato. Questa pagina è molto importante perché
  2. Segnalazione con un post: hai scritto un romanzo? L’hai pubblicato in self-publishing? Scrivi un articolo approfondito su quest’opera, dov’è disponibile, a quale prezzo, in quali formati. E non dimenticare di pubblicarne un’anteprima.
  3. Immagine in evidenza: un piccolo box nella barra laterale del sito in cui inserisci la copertina del libro e magari un titolo, “Il mio ultimo romanzo”. Naviga nei siti degli scrittori famosi e troverai senz’altro ispirazione.

Read More
Self-publishing Ambassador

“Nessuno potrà impedirmi di investire sul frutto della mia creatività”: Valerio Navangione e la sua esperienza con Youcanprint

valerio-navangioneIn molti attribuiscono al self-publishing un appellativo sgradito: “Vanity-press”. Io voglio (e posso) sconfessare chi, con troppa leggerezza, rilascia quest’affermazione. Il mio nome è Valerio Navangione e desidero raccontarvi la mia esperienza editoriale. Non posso dire di avere una vera e propria passione per la scrittura, ma la mia mente partorisce storie degne di essere ascoltate, o magari lette, da chi nei racconti cerca emozioni.

Sembra che i lettori mi riconoscano un talento anche nella stesura dei versi in rima, alcuni dei quali sono accreditati alla penna del protagonista del mio primo romanzo che, con il titolo “L’essenza”, è stato segnalato e premiato al concorso per inediti Ibiskos 2010, bandito dal Centro Culturale Empolese. Ho avuto la “fortuna” di sottoscrivere un contratto con una casa editrice che non mi richiedeva contributi, mi riconosceva buoni diritti ed una tiratura da favola, per un neofita della scrittura. L’editor professionista, del quale si avvale l’editore, rilasciava una scheda tecnica nella quale dichiarava che il racconto era interessante e la catarsi molto ben veicolata, mi riconosceva uno stile narrativo personale ed insostituibile, ma asseriva che i dialoghi risultavano falsi ed in alcuni punti, addirittura, fastidiosi.

Read More
Guide Pratiche Marketing

Self-publishing: come gestire le critiche negative per diventare uno scrittore migliore

critichelibroL’ego umano è qualcosa di molto fragile. Alcune persone semplicemente non riescono a gestire l’idea che, nonostante tutto il loro duro lavoro, ciò che hanno scritto è tutt’altro che perfetto.
Ma tu devi decidere se vuoi eccellere nel mestiere di scrittore: se lo vuoi, allora, hai bisogno di mettere l’ego da parte e imparare ad accettare le critiche, se invece proprio non ti riesce di farlo, c’è una buona probabilità che la tua scrittura non migliorerà mai.

Un buon critico potrebbe esserti utile nel trovare gli errori che normalmente sfuggono all’occhio dello scrittore, oppure delle carenze lì dove credevi di essere il più forte. Dipenderà unicamente da te quanto una critica ti sarà utile o dannosa.
Con la pratica e seguendo i suggerimenti di seguito, imparerai a valutarle oggettivamente e ad applicarle alla tua scrittura per diventare uno scrittore migliore.

Read More
1 2 3 4