Top
Youcanprint - Selfpublishing Blog / Posts tagged "idee per scrivere"

Alessandro Tortorici e la sua esperienza con Page, il nuovo editor di Youcanprint

Ciao a tutti, mi chiamo Alessandro Tortorici e sono qui per scrivere della mia esperienza sulla creazione del mio primo libro con YouCanPrint Page.
Da un po’ di tempo ho provato editor online ed offline per creare prima di tutto il mio eBook ma con scarsi risultati. Erano spesso macchinosi, anche solo per creare l’indice, e il risultato finale non mi soddisfaceva.
Bisogna tenere conto che non sono esperto di impaginazione e quindi, in questo campo come normale utente, mi serviva qualcosa di semplice. In fondo la tecnologia dovrebbe facilitare le cose e non complicarle.

3 applicazioni utili per catturare al volo le tue migliori idee per libro

collectQuante volte ti sarà capitato di essere colto all’improvviso dall’ispirazione per scrivere un nuovo libro, ma non avere sotto mano niente per appuntare l’idea che ti è appena passata per la mente? E purtroppo è proprio vero, una volta volata via un’idea è difficile che torni indietro.

Per fortuna, esistono oggi molti strumenti per catturare le idee in pochi istanti. Anche i semplici diari o i classici taccuini per scrittori si sono modernizzatati, diventando complementari alle nuove tecnologie, così da offrire un servizio più efficiente, quasi automatizzato per organizzare e tenere traccia comodamente delle proprie idee.

Self-publishing: la regola dello “show don’t tell”

Ormai è chiaro, lo ripeto all’infinito: prima di passare alla fase “pubblicazione” e alla successiva fase di autopromozione, ciò che va fatto è dar vita a un prodotto editoriale degno di questo nome.

Per farlo, bisogna lavorare molto per trovare il proprio stile di scrittura, per correggere eventuali errori che ci portiamo dietro da anni e, non solo nel caso di romanzi e racconti, per affinare le proprie tecniche di narrazione.

Come ho spiegato nel post dedicato allo storytelling, infatti, saper raccontare una storia è fondamentale, qualsiasi cosa si intenda scrivere. Questo perché siamo terribilmente affascinati dal mondo del “se fosse”, dall’universo della narrazione.

Quindi, perché non utilizzare questa tecnica anche per insegnare ciò che si conosce o far passare le nozioni tecniche che hai appena inserito nel tuo ultimo manuale?

Ma raccontare storie non è così semplice come potrebbe sembrare.

Come gestire la crisi da pagina bianca: spazio alla creatività e al relax

È capitato a tutti, me compreso, di sgranare gli occhi davanti a una pagina bianca e farsi prendere dal panico perché non si sa cosa scrivere.

Può capitare davanti il capitolo di un romanzo, davanti un nuovo racconto, davanti una sceneggiatura o quando sei in procinto di scrivere un nuovo post per il tuo blog.  Cosa fare a quel punto? Prendere a testate il muro?

Non necessariamente. C’è una soluzione a tutto, compresa la crisi da pagina bianca.

Partiamo dal presupposto che quello dell’artista che ha il colpo di genio dal nulla è solo un mito. La creatività umana consiste nel saper scomporre il mondo che abbiamo intorno per poi ricomporlo nella nostra mente attraverso nuove regole che sconvolgono la razionalità oggettiva.