Tag Archives: book on demand

Guide Pratiche Scrivere Selfpublishing

Self-publishing: scrivere in italiano vs. scrivere in inglese

come tradurre il proprio libro autopubblicatoPerché negli States gli scrittori e le scrittrici indipendenti hanno un successo così plateale da fare il giro del mondo? C’è differenza tra scrivere in italiano e scrivere in un’altra lingua?

Direi di sì, specie se la lingua è l’inglese. E questo per due motivi principali:

1. Il bacino di utenza
2. L’uso della tecnologia

Prima di tutto parliamo del bacino di utenza. I lettori in lingua inglese sono molti di più nel mondo rispetto ai lettori in lingua italiana.

Read More
FAQ Marketing

Il print on demand: caratteristiche e potenzialità per il self-publishing

Il “print on demand” è un servizio che permette di stampare una o più copie di un libro su richiesta.

Chi realizza questo servizio, solitamente utilizza sistemi di stampa digitali, più veloci rispetto alla stampa in offset (che, invece, necessita di una complessa preparazione di macchine e materiale e, quindi, è adatta per la stampa di un elevato numero di copie). Con la stampa digitale sono garantite allo stesso tempo un’elevata qualità di stampa e la possibilità di realizzare un basso numero di copie.

La tecnologia del “print on demand” è di solito utilizzata dalle piccole case editrici, che immettono sul mercato degli bookstore le proprie opere senza stamparle immediatamente, ma al momento della richiesta da parte del cliente. La stampa, infatti, avviene in tempi molto brevi (2-3 giorni), e l’invio al cliente avviene immediatamente.

Read More
Guide Pratiche Selfpublishing

Self publishing vs. editoria tradizionale

self-publishing pubblicare libro“Cos’è il self publishing?”
“Conviene davvero autopubblicarsi?”

Solitamente sono queste le prime domande che mi vengono poste dagli iscritti alle mie newsletter e da chi mi segue sui social network. Io sono un autore indipendente che autopubblica i propri libri con il self publishing dal 2009, ma su questo fenomeno, negli ultimi mesi, ne ho lette e sentite di cotte e di crude.

Da un lato, ho letto dichiarazioni di fautori del self publishing che lo etichettano come il nuovo metodo per fare soldi facili grazie al Web (ammesso che ne esista uno, ma non mi risulta), dall’altro, le affermazioni dei detrattori che lo definiscono una bufala, arrivando addirittura a paragonarlo all’Editoria a Pagamento.

Per questo credo sia il caso di fare un po’ di chiarezza.

Read More
1 2 3