Scrivere un libro: ti guida la Trama o il Protagonista?

Chi guida la tua Storia? I personaggi o la trama?

Riformulo.

Il tuo libro è guidato dalla trama o dal protagonista?

Pensa ai libri che più ti sono piaciuti, pensaci davvero perché è molto probabile che ti vengano in mente direttamente i personaggi: con loro ti sei connesso e per loro hai fatto il tifo per tutta la storia. 

Ma, è anche probabile che ti venga in mente prima di tutto la storia, la trama che ti ha incuriosito e appassionato fino alla fine.

Le storie migliori sono quelle che hanno trame interessanti e personaggi coinvolgenti con i quali i lettori si connettono a livello personale. 

Come scrittore, le tue preferenze di scrittura influenzeranno il tuo equilibrio tra trama e personaggi della tua storia. 

I due principali stili di scrittura sono basati o sulla trama o sui personaggi.

Che tu lo sapessi o meno, è un fatto del tutto naturale propendere per uno o per l’altro stile.

Uno stile non è migliore dell’altro, ciò che conta è che tu sappia in quale direzione tendi naturalmente ad andare.

Fra poco vediamo come capirlo. 

In alcune storie si verifica un evento esterno che costringe il personaggio ad agire e fare qualcosa che normalmente non avrebbero fatto: definiamo questa storia come una storia guidata dalla trama. 

In altre storie, il personaggio fa delle scelte e in base alla scelta del personaggio si determina quale direzione prende la storia: queste storie sono storie guidate dal personaggio.

Questo significa che tutte le storie devono rientrare in queste due strutture? 

No certo che no. 

Direi che le storie migliori saranno una combinazione di entrambi i tipi di azione. 

Questo porta al mio punto precedente. 

Identificare le tue preferenze di stile ti aiuterà a bilanciare questi due componenti critici della trama. 

Comprendendo questa preferenza, potresti capire in quale direzione lavorare per esempio, facciamo finta che preferisci storie guidate dalla trama.

In questo caso cercherai di risolvere ogni singolo punto della trama, e ogni grande evento che deve accadere per completarla, si, dedichi tempo alla creazione di personaggi, ma questa attività è sempre un po’ marginale rispetto alla precedente. 

Quale sei tu? 

Preferisci costruire mondi elaborati incentrati interamente sull’azione? O preferisci immergerti in profondità nella psiche umana e andare a fondo allo stato emotivo del tuo personaggio?

Non esiste una risposta giusta o sbagliata.

Ciò che conta sono è conoscere l’esistenza di questa propensione naturale e lavorare molto per equilibrare le due parti del processo.

Se non sei sicuro di quale azione della storia guida il tuo processo di scrittura, ecco un piccolo test che ho trovato.

Questo test potrebbe aiutarti a scoprire i punti di forza della tua storia e dove devi concentrarti per completarla al meglio.

Test del processo della storia

Di seguito è riportato un breve elenco di elementi: compila questo profilo per i tuoi protagonisti. 

Sentiti libero di aggiungere realizzarlo per qualsiasi altro personaggio importante, in particolare l’antagonista e come influenzano lo stato emotivo e il processo decisionale del tuo protagonista (abbiamo ampiamente parlato di Antagonista qui

Rispondi a ogni domanda il più rapidamente possibile. 

Se non sai come rispondere salta.

I risultati ti aiuteranno a migliorare la tua storia. 

  1. Qual è l’obiettivo generale del tuo protagonista?
  2. Che cosa ostacola il raggiungimento di questo obiettivo?
  3. Cosa può perdere se non ha successo?
  4. Qual è il principale difetto o colpa del tuo protagonista?
  5. Qual è la più grande forza del tuo protagonista?
  6. Cosa odia di più il tuo protagonista?
  7. Cosa ama di più del tuo protagonista?
  8. Cosa teme di più il protagonista?
  9. Qual è il più grande segreto del tuo protagonista?
  10. Qual è il sogno più grande del tuo protagonista?

Ora che hai avuto la possibilità di pensare a queste domande e inserire le risposte nel miglior modo possibile, vediamo cosa possono significare.

  • Gli scrittori che hanno compilato facilmente da 1 a 3 domande sono più inclini ad un processo di scrittura basato sulla trama. 
  • Gli scrittori che hanno compilato da 4 a 10 domande sono più inclini ad un processo di scrittura basato sul protagonista
  • Gli scrittori che hanno compilato tutto facilmente hanno già uno stile di scrittura ben bilanciato e considerano sia l’azione del personaggio che l’azione della trama componenti importanti di una storia. 

Questa è semplicemente una linea guida per aiutarti a capire meglio di cosa ha bisogno la tua storia!

Ripeto che uno stile non è migliore dell’altro, ciò che conta è che tu sappia in quale direzione tendi naturalmente ad andare, e sapendolo puoi riequilibrare il tutto rendendo la tua Storia molto, molto più efficace!

Community ufficiale di Youcanprint

Fai già parte della nostra Community su Facebook?

Il luogo dove ogni giorno postiamo nuovi contenuti gratuiti per Scrivere, Pubblicare e Promuovere il tuo Libro.
Dove Autori condividono le loro idee e si confrontano ogni giorno.
Ci sono già centinaia di Autori che ti stanno aspettando!

Unisciti alla Community

46 Commenti

Rispondi a Donato Corvaglia Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lost your password? Please enter your username or email address. You will receive a link to create a new password via email.
We do not share your personal details with anyone.