Promuovere

Le 4 domande fondamentali che Devi Porti per Promuovere con Successo il Tuo Libro

10 minuti di lettura 2 Commenti
  • Home
  • /
  • Promuovere
  • /
  • Le 4 domande fondamentali che Devi Porti per Promuovere con Successo il Tuo Libro
domande sulla promozione del libro

Ho scritto il mio primo libro, l’ho pubblicato e ora come lo promuovo?

Questa è la domanda più difficile e che la maggior parte degli autori procrastina finché può fingendo di occupare il tempo a lavorare sulla rifinitura dell’opera, sulla copertina, l’editing o dopo aver esaurito la prima ristampa tra amici e parenti.

La cruda realtà è che questa è la domanda più importante che uno scrittore deve prosi, non dopo, non durante la pubblicazione, ma molto molto prima della pubblicazione. 

Ci sono delle domande fondamentali da porsi quando si è nella fase di scrittura avanzata del libro e che spesso possono anche determinare dei cambiamenti sulla scrittura stessa. Questo post riguarda queste domande. Ignorarle è un tuo rischio e pericolo. Cercare di darsi una risposta a ciascuna di esse può cambiare.

Domanda 1: Esiste un pubblico per il mio libro?

Questa è la domanda che fa più male.

Chiedersi se esiste un pubblico potenziale che comprerebbe il proprio libro può ferire l’ego ipertrofico di ogni scrittore esordiente, ma è una domanda da porsi.

Certo, citando Henry Ford sul fatto se è meglio proporre qualcosa che le persone già usano e amano piuttosto che inventarsi qualcosa di nuovo (“Se avessi chiesto alle persone cosa volessero, mi avrebbero risposto: cavalli più veloci), la mia risposta è molto semplice: io e te non siamo Henry Ford.

Per massimizzare le tue possibilità di successo nel mondo dell’editoria piuttosto che inventarti un genere cerca di dominare un genere che già esiste e ha un pubblico definito.

Quando ti appresti a scrivere qualcosa o hai già scritto il tuo libro senza pensare al tuo pubblico potenziale, ti consiglio di fare delle ricerche.

Lo scopo delle ricerche è capire se ci sono persone che già spendono dei soldi per comprare libri simili al tuo. Se la risposta è sì, allora puoi proseguire con le altre domande, se la risposta è negativa allora hai un problema.

Non metto in dubbio che tu possa essere il nuovo Tolkien o la nuova Rowling, ma la probabilità di successo si riduce drasticamente se entri in territori inesplorati.

È più facile ri-confenzionare e migliorare un gusto già esistente creando più valore piuttosto che convincere le persone a cambiare le proprie abitudini. Riflettici.

Domanda 2: Come mi voglio posizionare in questo pubblico?

Se hai scoperto che esiste un pubblico per il tuo libro la domanda cruciale successiva che ti devi porre è: come voglio posizionarmi, come voglio essere riconosciuto e percepito da questo pubblico come scrittore?

Questa è una delle domande che gli autori non si pongono mai. Pubblicano il libro, lo promuovono, creano siti web, blog, pagine Facebook, profili Instagram e spesso hanno registri di comunicazione differenti, contrasti, che cambiano nel tempo, non c’è coerenza, non c’è un messaggio, un valore, un’idea chiara di chi si è e tutto questo porta inevitabilmente al fallimento.

All’inizio si ottiene qualche vendita poi si è sopraffatti dallo stress, si iniziano a scrivere tanti libri, si cambiano generi sperando di trovare quello giusto, passano gli anni e inizia a farsi strada la fatica della promozione e allora poi si inizia ad accusare che gli italiani non leggono, che i parenti ed amici sono dei traditori, insomma, che siamo dei geni incompresi e che la cultura non è più apprezzata nel mondo.

Se sei già a questo livello allora devi preoccuparti perché l’unico motivo per cui il tu libro non vende non è fuori di Te ma dentro di te e il motivo sei TU.

So che può farti male, ma devo dirtelo. Se non vendi è fondamentalmente per 2 motivi base: o stai sbagliando il pubblico a cui ti rivolgi oppure se ti rivolgi al pubblico giusto stai comunicando in maniera sbagliata.

Devi posizionarti. Questo significa che devi scegliere un genere, un pubblico e presentarti come lo scrittore di …. e costruire con coerenza in ogni strumento di comunicazione che utilizzi questa immagine.

Ovunque l persone vengono contatto con te devono percepire il valore, l’autorità, la competenza che trasudi in ciò che fai. Devo sentire che sei uno scrittore, esperto di che i tuoi libri sono i migliori di quell’ambito.

Pensa all’horror, chi ti viene in mente prima? Pensa al giallo, pensa al fantasy etc. Vedi. Non devo nemmeno scriverti il nome dello scrittore sono sicuro che hai pensato quello che ho pensato io.

È il momento di farti questa domanda, fermati e cerca di rispondere. Devi poter esprimere chi sei come scrittore in 2 righe, non serve un altro libro per farlo. Se non sei in grado di rispondere a questa domanda come pretendi che possano trovarti e amarti i tuoi lettori? 

Domanda 3: Il mio libro è prodotto nel migliore dei modi? 

Se sei arrivato a questa domanda complimenti, hai già superato il 50% delle prove. Ora è il momento di capire se il tuo libro è vendibile. Per vendibile intendo se risponde come prodotto ai requisiti del tuo pubblico e se comunica correttamente il valore che esso contiene.

Gli aspetti fondamentali che devi valutare per capire se il tuo libro ha ottime opportunità di essere venduto sono 4:

  • Copertina: la tua copertina è in linea con quelle del tuo genere di riferimento? L’immagine utilizzata è professionale? Quando la vedi sulle storie online nei risultati di ricerca il titolo e l’autore si legge bene? Colpisce subito e attira l’attenzione? Se la risposta è no a qualcuna di queste domande devi rifare la copertina. La copertina determina il 90% del risultato perché attira l’attenzione del lettore e gli altri due aspetti poi fanno il resto convincendolo ad acquistare.
  • Copy: per copy intendo titolo, quarta di copertina e sinossi online. Queste 3 cose sono fondamentali. Se hai attirato l’attenzione con la copertina l’autore poi legge il titolo e la descrizione del libro. Inutile dirti che questi aspetti devono essere pensati per spingere all’acquisto non per dichiarare le tue idee sul mondo, la tua vita o mostrare quanto sai scrivere bene. Scusa la crudezza ma è cos’. Il titolo deve colpire e incuriosirà e la sinossi deve far venire la voglia di leggere il libro. Tutto qui. Il resto è inutile.
  • Qualità: i lettori non impulsivi, quelli che guardano anche le recensioni per acquistare puntano alla qualità. Per qualità intendo sia tipografica (impaginazione, stampa etc.) che editoriale (refusi, editing etc.). Non pubblicare un libro impaginato male o pieno di errori. È un suicidio letterario. Il tuo libro deve essere perfetto. L’impaginazione deve essere eccezionale e rendere l’esperienza di lettura un piacere e la fruizione deve essere priva di intoppi (refusi, errori grammaticali etc.). Ogni errore grafico o editoriale riduce la tua credibilità e la fiducia del lettore e questa poi farà lo stesso con le altre persone. Ecco l’origine delle recensioni negative. Puoi anche scrivere una trama non eccezionale ma non lasciarti giudicare per gli aspetti essenziali, non fare la figura del principiante. Se vuoi giocare ai massimi livelli devi partire dai fondamentali.
  • Prezzo: questo è uno degli aspetti meno considerati dagli autori. La cosa più scontato che si fa è vedere cosa fanno gli altri e mettere lo stesso prezzo o più basso. Follia. Il prezzo comunica il tuo valore. Se hai scritto un romanzo di 700 pagine e metti l’e-book a 0.99 che tipo di lettori pensi di attirare? Io compro libro di 200 pagine che costano 25 € perché desidero il valore che contengono. Se sei costretto ad usare il prezzo come leva per vendere significa che hai n problema di posizionamento e di valore, tutto qui. Più desideri abbassare il prezzo meno hai comprensione di come funziona il mercato, di come ragiona il tuo pubblico e meno consapevolezza hai di chi sei e di cosa hai scritto. Il prezzo deve riflettere il tuo valore.

Domande 4: Qual è il mezzo di promozione più adatto a me?

Sei giunto all’atto finale di queste domande cruciali per il successo con il tuo libro. Se hai un pubblico, sei ben posizionato, il tuo libro è prodotto bene, è il momento di risponderti alla domanda: come lo promuovo? La prima cosa che voglio dirti è questa: smettila di imitare. Per avere successo col tuo libro e il tuo pubblico devi essere te stesso e non imitare gli altri scrittori. Esci dalla mentalità della competizione ed entra in quella della creatività (ho scritto un articolo su questo). Quello che intendo è che non puoi promuovere il tuo libro su YouTube se hai paura di parlare davanti ad una telecamera solo perché così fanno tutti.

Il consiglio è di focalizzarti. Non puoi ottenere successo col tuo libro cercando di promuoverti ovunque ma puoi farlo solo dominando un canale di comunicazione. Smettila di disperdere le energie cercando di essere ovunque e di interagire con chiunque. Ci sono scrittori che vendono centinaia di migliaia di copie senza i social e altri che vendono lo stesso solo con le presentazioni fisiche. Come sempre il problema non è il mezzo, ma chi sei Tu. 

Il canale di comunicazione da utilizzare dipende da 2 fattori:

  • Il tuo pubblico: ogni pubblico ha un canale predominante, questa è la verità. Se hai scritto un libro per i teenager e cerchi di promuoverlo su Facebook sei destinato a fallire, i giovani di adesso sono su TikTok. Oppure se hai scritto un libro di cucina è su Facebook o Instagram che dovresti essere, lì le casalinghe cercano ricette e ispirazione. Comprendi il tuo pubblico e cerca di capire dove è il posto migliore per raggiungerlo.

  • La tua natura: se il posto migliore dove trovare il tuo pubblico coincide con te stesso, il tuo carattere, la tua natura, bingo. Promuoverti sarà facile per te e piacevole. Al contrario se non dovessi trovare una coincidenza non preoccuparti. Cerca di capire un canale alternativo in cui ti senti confidente e sicuro e mettilo alla prova. Se funziona, focalizzati su quello e dominalo senza passare da un canale ad un altro. Che siano le presentazioni fisiche, YouTube, Facebook, il blog, qualsiasi cosa, l’importante è che tu riesca ad essere te stesso e ad esprimere il massimo parlando dove si trova il tuo pubblico. così massimizzerai le tue possibilità di successo.

Cosa devi fare adesso?

Sei giunto alla fine di questo post, complimenti. Ti sei messo alla prova e hai cercato di rispondere alle domande fondamentali che la maggior parte degli scrittori ignora o far finta di non vedere. Hai comunque fatto un passo in avanti enorme e sono felice per te.

Il tuo impegno per ora sarà quello di rispondere su un foglio, carta e penna, alle domande e poi fermarti a legger e le risposte e analizzale con sincerità. Per ogni domanda in cui la risposta è negativa o non è soddisfacente stabilisci un piano d’azione su come risolvere quell’aspetto. In questo modo potrai correggere ciò che non va nella tua promozione e iniziare ad ottenere dei risultati con il tuo libro.

Da parte mia non vedo l’ora di scoprire le tue risposte. Commenta in fondo all’articolo scrivendo a quale domanda non sei stato in grado di rispondere o per quale domanda ti sei reso conto che il tuo libro ha un problema e come ti impegnerai a risolverlo.

Sono entusiasta e felice quando vedo scrittori appassionati e pieni di volontà che si mettono in gioco come Te.

La vita può essere un’esperienza meravigliosa, dipende sempre da noi.

Non vedo l’ora di leggere i tuoi commenti.

In bocca al lupo per il tuo libro.

W il selfpublishing!

Correlati

Ti potrebbe interessare anche:

promuovere un libro

10 metodi per promuovere un libro e vendere di più

Abbiamo realizzato un elenco di dieci metodi per promuovere un libro che ogni scrittore può provare e che non richiedono un investimento economico proibitivo, ma...

scrivere un libro per bambini

Come scrivere un libro per bambini e farlo conoscere

Scrivere un libro per bambini spesso viene considerato un compito meno impegnativo che scrivere un libro destinato ai grandi, ma le cose non stanno così...

copia incolla plagio libri copyright

Come proteggere il copyright di un libro autopubblicato

Ti sarà sicuramente capitato di pensare a come proteggere il tuo libro dal plagio Magari avrai avuto paura che l'editor a cui ti sei rivolto per far correggere...

presentazione di un libro

Come si organizza la presentazione di un libro?

La presentazione in libreria è un passo molto importante da fare per un autore ed organizzarla non è semplice Ora che il coronavirus sembra dare qualche...

come promuovere un libro autopubblicato

Come promuovere un libro: la guida per orientarsi nel grande mondo del book marketing

Se stai leggendo questo articolo, con molta probabilità sei in procinto di impegnarti nella promozione di un libro, oppure sei alla ricerca di informazioni...

promozione libro offline

10 modi efficaci per Promuovere e Vendere il tuo libro offline e fuori dai Social

Qualche settimana fa ho ricevuto da un nostro autore questo commento ad uno dei miei post: “Chi come me pubblica con “Youcanprint” e non pubblicizza il...

Come scrivere la quarta di copertina

Quando si parla di quarta di copertina spesso ci si trova davanti ad alcuni miti da sfatare La quarta di copertina non è importanteLa quarta di copertina...

Come creare la tua pagina autore su Amazon

Amazon Author Central è uno strumento molto utile che Amazon offre gratuitamente e che è, tuttavia, poco utilizzato dagli autori italiani In questa guida ti...

come trovare keywords efficaci per il proprio libro su amazon

Come trovare le parole chiave più efficaci per il proprio libro

Scegliere le parole chiave (keywords) giuste per il proprio libro può fare la differenza per il suo posizionamento ed avere un enorme impatto sulle vendite...

costo promozione editoriale

Quanto costa promuovere un libro?

Hai appena pubblicato il tuo libro e stai iniziando a chiederti: come lo promuovo  Oppure lo hai pubblicato da diverso tempo senza grandi risultati e ti...

promuovere libri su amazon

Come promuovere i tuoi libri su Amazon e non solo

Come funziona l'algoritmo di Amazon e come usarlo a tuo favore per la promozione dei tuoi libri, come trovare la categoria giusta per collocare i tuoi libri,...

promozione libro su instagram

Come usare Instagram per la promozione del tuo libro

aggiornato al 9/10/2019 con Instagram TV e Stories Sei uno scrittore con un profilo Instagram e vorresti capire meglio come sfruttarlo per promuovere il tuo...

promozione libro gratis

9 Metodi per Promuovere il Tuo Libro a Costo Zero

Se appartieni a quella parte di scrittori o scrittrici che pensano che promuovere un libro sia solo una questione di soldi, questo articolo potrebbe farti...

2 Commenti

Rispondi a Massimo Casarini Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.