Ebook Guide Pratiche Pubblicare Selfpublishing

Come realizzare un ebook per Amazon e iTunes

metadati ebook epub sigil

Affinché un ebook in formato ePub sia accettato dagli store on-line (Amazon Kindle Store e iTunes Store in primis), è necessario che il file rispetti alcune caratteristiche minime. In questo articolo vedremo quali sono e illustreremo alcuni trucchi su come rendere un ebook idoneo alla distribuzione sulle principali piattaforme.

Validazione secondo lo standard Idpf

Il file ePub non deve contenere errori nel codice xml che lo compone. Per verificare che il file ePub creato sia idoneo per la pubblicazione, è necessario eseguire il check tramite ePub Validator. Sarà sufficiente caricare il file sul sito: in pochi istanti comparirà un report degli eventuali errori da correggere.

epub validator
realizzare un ebook idoneo per Amazon

Validazione secondo lo standard di Amazon

Poiché Amazon impone regole specifiche per permettere la distribuzione degli ebook sul Kindle Store, è consigliabile effettuare il controllo anche con Kindle Previewer. È sufficiente scaricare il programma da qui e installarlo. Una volta aperto il file ePub tramite il programma, per visualizzare il report basterà cliccare su Visualizza -> Registro di conversione.

realizzare un ebook idoneo per Amazon
realizzare un ebook idoneo per Amazon

La copertina

Copertina interna dell’ebook

È obbligatorio inserire, all’interno dell’ebook, una copertina, possibilmente in formato jpg. L’immagine deve avere caratteristiche ben precise:

  1. la dimensione della base non deve essere inferiore a 600 px;
  2. il prodotto tra la base e l’altezza non deve superare 3.200.000 px.

La dimensione ottimale della copertina dell’ebook è 1.200 x 1.600 px: queste misure ci permettono di non infrangere le due regole appena citate e, al tempo stesso, di avere una buona copertina dal punto di vista della risoluzione.

È consigliabile inserire la copertina tramite l’apposita funzione presente in ogni programma o tool per la realizzazione di ePub. In questo modo, la copertina verrà automaticamente «dichiarata»: ciò vuol dire che nel content.opf dell’ebook (quella parte del file ePub in cui sono elencate tutte le componenti dell’ebook, la loro funzione e il loro ordine di lettura), sarà specificato che quella non è un’immagine qualsiasi, ma la copertina dell’ebook.

Ecco come si traduce, nel file content.opf, la dichiarazione della copertina:

realizzare un ebook idoneo per Amazon
realizzare un ebook idoneo per Amazon

Copertina per gli store

È la copertina che viene utilizzata dagli store on line per la creazione della pagina-prodotto (la pagina dalla quale il lettore può acquistare l’ebook).

realizzare un ebook idoneo per Amazon
realizzare un ebook idoneo per Amazon

Solitamente questa copertina viene richiesta nel momento in cui si carica l’ebook su Amazon o su una piattaforma di self-publishing. Naturalmente deve trattarsi della stessa immagine già utilizzata all’interno dell’ebook, ma le misure sono diverse. Le dimensioni minime consigliate (vale soprattutto per iTunes Store) sono 1.875 x 2.500 px.

È consigliabile, dunque, salvare la copertina in due formati: una per l’interno dell’ebook e una per la scheda-prodotto.

L’indice

Un file ePub deve avere necessariamente due indici per essere pubblicato sui principali store on-line.

L’indice toc.ncx

È l’indice che, a seconda dell’e-reader o dell’applicazione utilizzati, compare a lato del testo o premendo sull’apposito pulsante:

realizzare un ebook idoneo per Amazon
realizzare un ebook idoneo per Amazon

L’indice in formato html

Viene inserito all’interno del testo dell’ebook, in una pagina a sé stante. Questo indice, i cui contenuti devono essere cliccabili, secondo le specifiche di Amazon deve necessariamente trovarsi subito dopo la copertina:

realizzare un ebook idoneo per Amazon
realizzare un ebook idoneo per Amazon

Caratteristiche minime dell’indice

Ognuno dei due indici deve contenere almeno due voci. Nel caso di un ebook composto da un solo capitolo, la prima voce può essere, per esempio, la copertina e la seconda l’inizio del testo.

Come per la copertina, poi, anche l’indice in formato html va obbligatoriamente «dichiarato» nel file content.opf, affinché venga riconosciuto come tale. Ecco la «dichiarazione» dell’indice nel file content.opf:

realizzare un ebook idoneo per Amazon
realizzare un ebook idoneo per Amazon

Tutto questo vi sembra difficile? Niente paura: utilizzando software o tool per la creazione di ebook (come Page di Youcanprint), la procedura di creazione dei due indici è automatica. Solitamente vengono utilizzati i titoli dei capitoli e dei paragrafi per la creazione delle diverse voci che compongono l’indice (qui la guida su come permettere al programma o al tool di conversione di riconoscere i titoli dei capitoli).

Metadati

In ogni software o tool on line per la creazione di file ePub esiste una sezione dedicata ai metadati, cioè a tutte quelle informazioni che corredano l’ebook. Esiste un’infinità di metadati, ma per gli store on line solo alcuni sono obbligatori: il titolo dell’opera, il nome dell’autore, la lingua.

È importante che il titolo e il nome dell’autore corrispondano esattamente a quelli riportati sulla copertina. Altrettanto importante è che la lingua indicata sia quella del testo dell’ebook.

In aggiunta, è possibile inserire altri metadati, come per esempio il nome dell’editore, il codice Isbn, la sinossi, il nome dell’illustratore o del traduttore, ecc.

Ecco la schermata dei metadata così come compare nel software Sigil:

realizzare un ebook idoneo per Amazon
realizzare un ebook idoneo per Amazon

Seguendo questi semplici consigli, è possibile realizzare un ePub che, consegnato a piattaforme di autopubblicazione o pubblicato autonomamente, sarà accettato da Amazon Kindle Store, Apple iTunes Store e dagli altri store on line.

You may also like
“Il cubo di Ruby”: il grande successo del libro di “Secondazampa” autopubblicato con Youcanprint
Scrittore: ecco perché devi essere su Twitter

Leave Your Comment

Your Comment*

Your Name*
Your Webpage