I bravi scrittori hanno idee. I grandi un sistema

I “grandi” scrittori prima di diventarlo sono stati “bravi“.

I grandi scrittori sono troppo idolatrati. Gli Stephen Kings, i Tolkien o le Rowiling del mondo sembrano creature incredibili. Mostri sacri di cui è veramente facile pensare che siano esseri speciali, quasi sovrannaturali. Ma non lo sono.

Sono umani quanto noi. Pensavo che scrittori straordinari si affidassero a idee magnifiche. Ma non è così e se i “grandi” scrittori lo fanno, anche i bravi scrittori possono farlo.

La maggior parte dei grandi ha una routine di scrittura sistematica. Hanno cioè il loro sistema. Un sistema che nessuno può copiare esattamente.

Quindi se vuoi diventare un grande scrittore, dovrai sviluppare il tuo sistema.

Non sono (ancora) un grande scrittore, ma ecco cosa ho trovato che mi ha aiutato molto in questo percorso e spero che i suggerimenti che sto per dare possano aiutare anche te. Se ne hai altri, sarei felice di ascoltarli!

Inizia con la ricerca di idee

Nessun grande scrittore ha iniziato da “grande”, prima è certamente passato dalla categoria di “bravo”.

I bravi scrittori iniziano trovando idee. Se vuoi scrivere per più di qualche settimana, dovrai sapere come trovare costantemente idee.

I primi giorni sembra facile, poi, con il passare delle settimane, inizia a esserlo un po’ meno. Dannatamente difficile dopo qualche mese.

Se non ci lavori, ti sembrerà impossibile pensare di arrivare a un anno. Trovare idee dipende dalla tua creatività. La creatività è un’abilità. Le abilità si apprendono attraverso la pratica.

Esercita la tua creatività e trovare idee diventerà più facile. Diventerà un’abitudine. Non puoi saltare questi passaggi se vuoi diventare un grande scrittore.

Sviluppa un sistema semplice

Se vuoi che il primo sistema che hai impostato funzioni per sempre, ripensalo.

Ciò che funziona per te ora, probabilmente non sarà altrettanto funzionale tra un anno. Ecco perché il tuo primo sistema deve essere il più semplice possibile.

Crea prima una base in modo da poterci costruire sopra dell’altro. Nel mio caso, per esempio, un mese dopo aver iniziato a scrivere, ho iniziato una sfida di scrittura che è durata un anno. Ho dovuto pubblicare due articoli a settimana per 52 settimane.

A volte scrivevo alcuni articoli di fila durante il fine settimana per coprire i giorni lavorativi di sovraccarico. È stato intenso, ma il sistema è rimasto semplice. Per me ha funzionato per un po’ di tempo. Non mi ha reso un grande scrittore, ma è diventato la radice del mio sistema attuale.

Se vuoi diventare un bravo scrittore, inizia con un sistema.

Scegli quando vuoi pubblicare o inviare un articolo. Scegli un momento e un luogo per scrivere e modificare. Scegline un altro per trovare idee. Se puoi usa le abitudini che hai già acquisito per connetterti con le nuove e renderle così più facili da avviare.

Espandi il sistema

Scrivo ormai da più di due anni e mezzo. Il mio sistema non è perfetto ma fa miracoli per le mie esigenze. Scrivo articoli due volte a settimana, il lunedì e il giovedì. Edito il martedì e il venerdì. Comincio a scrivere la mia newsletter il venerdì e la finisco il sabato mattina. Il mercoledì è per scrivere altro (ebook e altri progetti). Domenica off-limits.

Ci sono voluti tempo e sperimentazione per arrivare qui. Ho provato a raggruppare tutti i miei scritti per due giorni di fila prima di rendermi conto che questo mi faceva esaurire. Ho provato a scrivere la sera, ma non ha funzionato. Ho anche sviluppato un complicato sistema su Notion per tenere traccia di tutto. Ho pagine per idee, per seguire il processo di pubblicazione, per citazioni, per potenziali esempi o studi a cui fare riferimento, ecc. Se mi fosse stato detto di farlo all’inizio, avrei sicuramente rinunciato.

Non cercare di creare il miglior sistema possibile subito. Creane uno semplice e strutturalo nel tempo.

Ecco alcune domande da tenere in considerazione:

  • Quali ore funzionano meglio per me per scrivere?
  • Quali canzoni mi ispirano?
  • Come cerco idee?

Non scrivo quasi mai articoli sulla scrittura lo stesso giorno in cui scrivo il mio libro. Il mio cervello non ha spazio per gestire due argomenti di questa portata contemporaneamente.

Quindi, rifletti sui tuoi argomenti e scopri se ne hai alcuni che funzionano bene insieme e altri no.

Pensieri finali

Non puntare alla perfezione. Mira prima al bene, poi al meglio. Anche se vuoi diventare un grande scrittore, evita di mirare al grande.

La grandezza accade mentre ti concentri su ciò che conta: il tuo mestiere.

Impara a trovare idee con facilità. Sviluppa un sistema semplice. Espandi poi quel sistema e continua a produrre contenuti.

La qualità raramente arriva senza prima la quantità. Potresti non aver bisogno di quanto ho fatto io, ma dovrai comunque sperimentare molto per trovare ciò che funziona per te.

Fidati dell’istinto.



Per alcuni interessanti esercizi di scrittura creativa potrebbero interessarti questi articoli:

Come trovare argomenti interessanti per scrivere un libro

Esercizi di scrittura creativa per adulti

Community ufficiale di Youcanprint

Fai già parte della nostra Community su Facebook?

Il luogo dove ogni giorno postiamo nuovi contenuti gratuiti per Scrivere, Pubblicare e Promuovere il tuo Libro.
Dove Autori condividono le loro idee e si confrontano ogni giorno.
Ci sono già centinaia di Autori che ti stanno aspettando!

Unisciti alla Community

12 Commenti

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lost your password? Please enter your username or email address. You will receive a link to create a new password via email.
We do not share your personal details with anyone.