Scrivere

I 7 tipi di personaggio che puoi includere nella tua storia

4 minuti di lettura 6 Commenti
  • Home
  • /
  • Scrivere
  • /
  • I 7 tipi di personaggio che puoi includere nella tua storia

Perché ricordiamo personaggi come Huckleberry Finn, Oliver Twist, Frodo Baggins, Harry Potter, Il Gladiatore, Montalbano, Ebenezer Scrooge, Gregor Samsa, Sherlock Holmes, Il grande Gatsby, ecc… anche anni dopo che li abbiamo “incontrati” ?

I romanzi che danno al mondo personaggi unici e indimenticabili, lo fanno perché sono in grado di presentare personaggi credibili assolutamente credibili e con difetti umani, persone che alla fine, possono diventare eroiche o semplicemente morire.

Come facciamo ad evocare personaggi del genere?

In primo luogo, vale la pena capire i tipi fondamentali di personaggi che esistono in una storia e i ruoli che interpretano.

I personaggi in una storia

1. Protagonista

Il tuo personaggio principale o eroe è, ​​naturalmente, l’attore principale. 

Egli è il tuo obiettivo, la persona su cui vuoi che i lettori investano con le loro emozioni e a cui tieni di più

Il Protagonista Guida la trama, persegue l’obiettivo, cambia e cresce man mano che la tua storia procede.

Cosa deve possedere:

  • redimibili debolezze umane.
  • qualità potenzialmente eroiche che emergono nel climax finale.
  • un arco del personaggio [mettere link giusto] (diventare una persona diversa, migliore, più forte)

Resisti alla tentazione di creare un protagonista perfetto. Deve essere empatico, non simpatico.

Perfetto è noioso. 

Porta il tuo protagonista subito all’attenzione del lettore, presentalo per nome e inizia immediatamente a sistemare i dettagli personali che danno ai lettori motivi per preoccuparsi di ciò che gli accade.

2. Antagonista

Questo è il cattivo per antonomasia, il personaggio che si oppone e mina l’esistenza del tuo protagonista.

Più formidabile è il tuo antagonista, più avvincente è il tuo eroe!

L’antagonista deve:

  • costringere il protagonista a fare scelte difficili
  • far crescere ed evolvere il protagonista

Fai attenzione a non rendere cattivo il cattivo solo perché è…cattivo.

Rendilo un nemico degno dandogli motivazioni realistiche e credibili.

Ai cattivi più convincenti sono successe cose davvero brutte nella vita.

Non si vedono cattivi. Si vedono giustificati nella loro malvagità

3. La spalla, il compagno

Il compagno è un amico che supporta il protagonista, offrendo consigli, aggiungendo profondità alla storia.

Esempi di sidekick: 

  • Il dottor John Watson in Sherlock Holmes
  • Lo schiavo fuggiasco Jim in Le avventure di Huckleberry Finn di Mark Twain
  • Samwise Gamgee nella serie Il Signore degli Anelli di JRR Tolkien

4. Personaggio orbita

Terzo per importanza dietro al protagonista e al compagno, questo personaggio di solito è un istigatore, che causa problemi al protagonista e dandogli molte opportunità di brillare.

Esempi di caratteri orbitali:

  • Tom Sawyer in Le avventure di Huckleberry Finn d
  • Hermione di Harry Potter

5. L’amore del Protagonista

L’interesse amoroso più profondo per il tuo protagonista, serve spesso come premio, ma potrebbe anche fungere da ostacolo al raggiungimento del suo obiettivo.

Reso bene, l’interesse amoroso rivela i punti di forza e le vulnerabilità del personaggio principale.

Ma fa attenzione.

Come per il tuo personaggio principale, un interesse amoroso troppo perfetto cadrà nel cliché e risulterà irrealistico.

Esempi di interesse amoroso:

  • Daisy in Il grande Gatsby di F. Scott Fitzgerald

6. Mentore

Il personaggio di cui il tuo protagonista si fida di più.

Il mentore è uno personaggio essenziale e usato per rivelare i pensieri e i sentimenti del tuo protagonista.

7. Personaggi Extra

Questi sono personaggi di sfondo che vanno e vengono, ma che devono lo stesso dare un significato alla storia ed essere rilevanti per qualche motivo.

Quindi fai attenzione a non creare dei semplici e banali cliché.

Queste sono persone che il tuo protagonista può incontrare, come il riparatore, un impiegato, un cassiere, un cameriere o qualcuno a cui siede accanto su un autobus.

Provaci tu

Ricorda, puoi usare solo alcuni di queste tipologie di personaggi, oppure tutti, dipende solo da te.

La prossima volta che leggi un romanzo o guardi un film o una serie, prova ad identificare i diversi tipi di personaggio nella storia.

Il protagonista è facile da individuare ma individuarli tutti può essere una sfida divertente!

Inserisci nome ed email prima di procedere
Acconsento al trattamento dati personali
Dichiaro di voler ricevere news, risorse e offerte da parte di Youcanprint
Seleziona le caselle se intendi procedere
Iniziare a scrivere un Libro Finire di scrivere un Libro per poi pubblicarlo Scegliere con chi pubblicare il tuo Libro Capire come promuovere il tuo Libro già pubblicato
Scrivere un Libro Pubblicare un Libro Promuovere un Libro
Scrivi Pubblica Vendi

Iscriviti alla Community e ricevi subito la Guida Gratuita del valore di 67€

19.000+ Autori ti stanno aspettando

Correlati

Ti potrebbe interessare anche:

congiungitvo come si usa

Il se vuole sempre il congiuntivo? Teoria, esempi, trucchi per ricordare

Il se vuole sempre il congiuntivo Bella domanda, anche perché già quando si parla di congiuntivo le cose si fanno difficili Tuttavia chi scrive, che sia un...

Come si scrive una tesi di laurea

I 6 consigli di Umberto Eco per scrivere una tesi di laurea

Il saggio di Umberto Eco "Come si fa una tesi di laurea" (Bompiani, 1977) parte dai fondamentali, spiegando che cos'è una tesi di laurea Ma, se sei qui,...

le figure retoriche nella scrittura

Le figure retoriche nella scrittura di un testo: tipologie ed esempi

Che tu sia o meno uno scrittore emergente o professionista, oppure un semplice appassionato di scrittura creativa e desideri cimentarti in questo campo,...

come iniziare a scrivere un libro i 5 step fondamentali

Come iniziare a scrivere un libro, i 5 step fondamentali

Hai deciso di scrivere un libro o lo stai già scrivendo Ho 5 preziosi step da condividere con te: sono quelli che hanno guidato me alla scrittura del mio romanzo...

incipit perfetto

Incipit: definizione, a cosa serve, esempi

L'incipit è più di un semplice inizio: è una finestra sul cuore della storia Attraverso esso, si mostrano non solo il personaggio principale, ma anche il tono,...

font migliore per un libro

Qual è il font migliore per il tuo romanzo?

Scegliere il font migliore per scrivere un romanzo non è così semplice Nel self publishing, la libertà di non avere un editore alle spalle consente agli autori...

generi letterari

Generi letterari: definizione ed elenco

Quante volte sentiamo parlare di "genere letterario" Forse è un concetto poco conosciuto da chi non ama scrivere o leggere, ma che rappresenta un argomento...

Come scrivere un libro per bambini e farlo conoscere

Come scrivere un libro per bambini e farlo conoscere

Scrivere un libro per bambini spesso viene considerato un compito meno impegnativo che scrivere un libro destinato ai grandi, ma le cose non stanno così Per...

dare il titolo giusto

Come trovare il titolo giusto per il tuo libro: la guida pratica

Hai finito di scrivere il tuo libro finalmente Dopo mesi e mesi di fatica è arrivato anche il momento di scegliere il titolo giusto e questo è un compito che...

Prefazione del libro come si scrive

Prefazione: definizione, a che serve, esempi

La prefazione di un libro rimane sempre un elemento misterioso: è necessaria È utile Ma soprattutto cos'è e come si scrive la prefazione di un...

genere letterario giallo

Genere letterario Giallo: genesi, sviluppo e caratteristiche

Come è nato il genere giallo Il genere giallo è riconducibile con ogni probabilità a quello poliziesco; ad ogni modo, recentemente, sono nati filoni...

low content book

Low content book: cos’è e come pubblicarne uno

Da qualche tempo negli Stati Uniti stanno ottenendo uno straordinario successo i Low Content Book: si tratta di libri con poco contenuto che rappresentano un...

genere letterario horror

Genere letterario Horror: storia, struttura, temi di un genere amatissimo

Come è nato il genere horror Il genere letterario horror non ha un'origine temporale ben specifica in quanto diversi temi horror sono stati scritti fin...

6 Commenti

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.