Genere letterario Young Adult: storia, caratteristiche e regole

Uno dei generi più interessanti degli ultimi tempi, che sta riscuotendo molto successo fra i giovani e non solo, è quello della narrativa Young Adult. Come dice il nome stesso, si tratta di un genere letterario destinato ad un pubblico di giovanissimi, con regole e tecniche di scrittura molto specifiche.

Può essere sicuramente un tipo di letteratura da prendere in considerazione per chi è in cerca di ispirazione per un libro diverso. Ecco, allora, tutto quello che c’è da sapere sulla narrativa Young Adult e i segreti per realizzarla al meglio.

Che cos’è la narrativa Young Adult

Con il termine Young Adult si intende quel genere letterario, molto ampio, che comprende degli stili molto diversi fra loro. In linea di massima sono tre i generi di scrittura che rientrano nella narrativa Young Adult e sono.

  • i libri scritti direttamente per i ragazzi;
  • i testi che sono riconosciuti adatti ai più giovani da autorità competenti, come ad esempio le associazioni di genitori, di insegnanti oppure le giurie di premi letterari riservati ai ragazzi;
  • infine i libri che sono apprezzati in modo particolare dai ragazzi che, attraverso il passaparola, li rendono testi di tendenza.

Ovviamente un testo può rientrare in una sola di queste categorie oppure in due o più di queste: ci sono molte vicende singolari sotto questo punto di vista, come ad esempio Il principe e il povero di Mark Twain, giudicato un testo per adulti, ma apprezzato soprattutto dai più giovani.

Rispetto alla narrativa riservata ai ragazzi, ci sono alcuni generi letterari che vengono giudicati naturalmente adatti ad un pubblico di più giovani. Fra questi rientrano i romanzi educativi, le favole e le fiabe, i romanzi di avventura, quelli fantasy e quelli di fantascienza.

Una caratteristica tipica della narrativa Young Adult, però, è sicuramente la contaminazione dei generi: ne è un esempio Redwall, un ciclo di romanzi per ragazzi realizzato da Brian Jacques, che mischia il genere fantasy con quello fiabesco oppure l’altro ciclo Piccoli Brividi, scritto da Robert Lawrence Stine, che utilizza i principi di un genere che normalmente sarebbe giudicato poco adatto ai ragazzi, come quello horror, con il giallo e il fantasy.

Nel genere Young Adult rientrano anche i riadattamenti di opere famose in un linguaggio più adatto ai ragazzi come può avvenire nelle versioni per ragazze di capolavori come l’Odissea, la Divina Commedia e molti altri, altrimenti troppo ostici per i più giovani. 

Le caratteristiche della narrativa Young Adult

Ovviamente la narrativa Young Adult ha delle caratteristiche ben specifiche che contraddistinguono questo genere letterario. Si tratta di testi che hanno un linguaggio particolare, molto semplice e comprensibile, e che rientrano in una delle quattro macro categorie che contraddistinguono il genere e che sono poesie, romanzi, biografie e opere considerate di divulgazione, infine una letteratura ritenuta popolare come fiabe, leggende e miti.

Un’altra caratteristica particolare è legata al pubblico di destinazione: trattandosi di romanzi pensati e scritti per i ragazzi, anche i protagonisti sono ragazzi della stessa età, minorenni o da poco adolescenti, che si trovano a dover affrontare situazioni di vita quotidiana nei quali i ragazzi si possono immedesimare.

Le avventure dei protagonisti sono legate alla scuola, ai primi amori, alle prime esperienze di vita difficile, ai primi contatti con la droga e l’alcool, al desiderio di affrontare situazioni nuove che possano portare alla crescita personale.

Il canovaccio della storia è molto tipico: il protagonista vive delle difficoltà, ma trova il mondo per affrontarle e, al contempo, crescere ed entrare nell’età adulta. La caratteristica principale, però, è che il lettore possa identificarsi in quello che legge e trovare anche chiavi di lettura differenti rispetto a quello che si trova a vivere ogni giorno.

Per questo motivo il linguaggio utilizzato nei romanzi è molto giovane e contemporaneo, con espressioni gergali che possano far sentire il lettore ancora più calato in quella realtà.

Va comunque specificato che il genere Young Adult ha dei confini molto nebulosi per cui sotto questa voce potrebbe rientrare tutto e il suo contrario. Come fare, allora, ad essere sicuri di trovarsi di fronte ad un testo creato per i ragazzi? In modo molto semplice: se piace ai giovani allora è Young Adult. 

Le regole vincenti della narrativa Young Adult

Scrivere un libro Young Adult vuol dire rispettare determinate caratteristiche e riuscire ad interessare un pubblico molto settoriale che è quello dei ragazzi.

Gli scrittori potranno allora trovare sicuramente utili queste regole che possono aiutare a trovare l’ispirazione di un libro riservato ai più giovani. Quando si vuole scrivere un testo del genere è importante soprattutto prestare attenzione al pubblico dei lettori che ha un’età compresa fra i 13 e i 20 anni.

Non importa tanto il genere che può essere rosa, giallo, nero ma nelle ultime stagioni sicuramente stanno prendendo piede soprattutto il fantasy e la fantascienza più pura.

Per poter scrivere bene per questo genere di pubblico occorre identificarsi in questo target di riferimento e scrivere proprio come se si fosse ancora adolescenti.

Il linguaggio deve essere curato, giovanile ma non forzato, gli esempi, le marche, i posti citati all’interno del testo devono consentire l’immedesimazione dei lettori che proprio grazie a questo genere si sono avvicinati moltissimo alla lettura, prima vista solo come una costrizione scolastica.

Un segreto importante per riuscire a coinvolgere gli adolescenti è quello di usare l’onestà emotiva: un esempio in tal senso è quello del romanzo Colpa delle stelle di John Green. In questo libro si racconta la storia di Hazel, la protagonista, che purtroppo è un’adolescente malata di cancro: il romanzo è riuscito a coinvolgere un pubblico di ogni età perché ciò che è trasversale e l’emozione reale che viene suscitata da una situazione reale che non riguarda tutti ma che potrebbe coinvolgere potenzialmente tanti e suscita uno scaturire di domande relative al senso della vita e al rapportarsi con la morte prima di quando si potrebbe immaginare. 

Come scrivere un testo di narrativa Young Adult

Quale consiglio si può dare ad un autore che vuole usare la scrittura creativa per realizzare un romanzo adatto ad un pubblico di giovanissimi? Fra i più importanti consigli per scrivere un libro Young Adult c’è, come già visto, quello di pensare come un adolescente anche se non sempre questo espediente è facile da realizzare soprattutto se l’età anagrafica è molto lontana.

In questo caso, però, lo scrittore o la scrittrice può realizzare la sua opera prendendo spunto dagli adolescenti reali. Celebre è il caso di Jodi Picoult, autrice del romanzo adolescenziale La custode di mia sorella, che ha realizzato la sua opera con l’aiuto della figlia che all’epoca della stesura del romanzo era effettivamente un’adolescente.

Un altro elemento che non deve mancare nei romanzi dedicati agli Young Adult è quello che dagli autori del genere viene definito il seme della speranza. I romanzi YA possono anche trattare temi cupi, situazioni difficili, casi di cronaca reali ma tutti i protagonisti devono poter avere la convinzione che domani sarà sempre un altro giorno: una versione riveduta e corretta della celebra affermazione che chiude Via col Vento ma che nella letteratura per i più giovani rappresenta la speranza e la forza di reagire dei più giovani che devono poter trarre una lezione di vita da ogni esperienza vissuta. 

Esempi di narrativa Young Adult

Sono tanti i testi che possono essere considerati un esempio di narrativa Young Adult, sia italiani che stranieri.

Parlando di fantasy, ovviamente, non si può non fare riferimento alla saga di Harry Potter che rappresenta in pieno tutti gli elementi sopra descritti ma anche un’altra saga di un genere completamente differente e più cupo, ossia Hunger Games della scrittrice Suzanne Collins, ha rappresentato un caso editoriale per l’apprezzamento smisurato da parte dei più giovani.

Divergent, la serie di romanzi per giovani adulti di Veronica Roth, mischia invece elementi di fantasy a temi definiti più rosa ma è un sunto perfetto di quello che i ragazzi vogliono leggere, tanto che dopo aver rappresentato un successo letterario lo è diventato anche dal punto di vista cinematografico visto che sono stati girati diversi film tratti da questa storia.

Thirteen reasons why dello scrittore Jay Asher (anche in questo caso da qui è stata tratta l’ispirazione per una serie Netflix) è invece la dimostrazione perfetta che nessun argomento può essere precluso alla letteratura Young Adult, in quanto il libro parla del suicidio di un adolescente.

Infine, un segreto della Young Adult viene illustrato da Kathryn Reiss, considerata una delle più grandi esponenti del genere: nessun romanzo Young Adult diventerà mai un best seller perché il linguaggio utilizzato, che rappresenta lo slang dei giovani, è destinato ad essere facilmente superato secondo un ciclo di due o tre anni.


Leggi anche:

Generi letterari: definizione ed elenco

Se alla fantasia diamo una struttura: guida al romanzo Fantasy

Genere letterario Horror. Storia, struttura, temi di un genere amatissimo

Genere letterario Giallo: genesi, sviluppo e caratteristiche

Genere letterario Avventura: caratteristiche, temi e curiosità


Scarica subito le guide GRATUITE su:

Iscriviti a Youcanprint | La Community Ufficiale

Partecipa al sondaggio e ricevi la nuova Guida per il Tuo libro in Selfpublishing

Community ufficiale di Youcanprint

Fai già parte della nostra Community su Facebook?

Il luogo dove ogni giorno postiamo nuovi contenuti gratuiti per Scrivere, Pubblicare e Promuovere il tuo Libro.
Dove Autori condividono le loro idee e si confrontano ogni giorno.
Ci sono già centinaia di Autori che ti stanno aspettando!

Unisciti alla Community

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lost your password? Please enter your username or email address. You will receive a link to create a new password via email.
We do not share your personal details with anyone.