Se alla fantasia diamo una struttura: guida al romanzo Fantasy

Il fantasy è un genere letterario che si caratterizza per il racconto di storie fantastiche. Le storie sono incentrate sulle avventure di uno o più protagonisti e si propongono di narrare in forma celebrativa le loro gesta eroiche.

In questa guida facciamo una panoramica sulla storia di questo genere, analizziamo la struttura e le caratteristiche peculiari di questa forma letteraria, concentrandoci sullo studio dei personaggi e dando in lettura alcuni esempi celebri di romanzi fantasy e dei lori rispettivi autori nazionali ed internazionali. 

Come è nato il genere fantasy

L’espressione del genere fantasy moderna conta non più di due secoli storia. Quelli che però sono gli elementi peculiari – il soprannaturale e il fantastico – di questo genere, hanno origini ben più antiche e affondano le radici nel folclore e nei racconti popolari intrinseci di mistero.

Questi racconti, da prima trasmessi in forma orale e quindi poi trascritti, perché potessero essere conservati nel tempo, si basavano sulla mitizzazione di fatti presumibilmente reali che avevano la pretesa, almeno in quel tempo, di voler essere creduti.

Il fantasy vero e proprio invece inizia con Geoge MacDonald che inventava storie di sana pianta caratterizzate dal fatto di essere esplicitamente fantastiche. Il più alto esempio di fantasy moderno lo troviamo nella saga del Il Signore degli Anelli di J.R.R. Tolkien che creò una mitologia ex novo senza appoggiarsi alle vicende della storia degli uomini. 

Struttura del genere fantasy

La struttura del fantasy segue uno schema preciso che può essere sintetizzata in sei punti di base. Vediamo quali sono.

  1. La struttura di un romanzo fantasy si basa sulla creazione di uno o più protagonisti e del mondo fantastico nel quale vivono.
  2. All’interno di questo mondo il personaggio principale sarà mosso da un obiettivo che lo spingerà a intraprendere un viaggio.
  3. Questo viaggio sarà ostacolato da pericoli e disavventure che rappresentano la pura manifestazione dell’antagonista.
  4. Il protagonista per superare tali avversità che incontra nel suo cammino dovrà acquisire nuove capacità che lo porteranno ad una crescita interiore.
  5. Il viaggio in solitaria sarà poi caratterizzato dall’incontro con uno o più alleati mossi dalle stesse ragioni che lo aiuteranno a raggiungere il suo obiettivo.
  6. Il viaggio termina con uno scontro finale con l’antagonista che si contrappone all’eroe della storia e si conclude con l’atto finale, ossia il protagonista raggiunge il suo obiettivo. 

Caratteristiche del genere

Il genere letterario del fantasy si caratterizza per le dinamiche della storia e quindi per il movente che spinge l’eroe ad agire per il raggiungimento del suo obiettivo. Naturalmente queste caratteristiche subiscono una flessione per quanto riguarda l’effetto causa/conseguenza a seconda del genere fantasy rappresentato.

Vediamo quindi quali sono le differenze che contraddistinguono un tipo letterario dall’altro e quali sono invece le caratteristiche che li accomunano. 

L’Heroic Fantasy: questo genere è fortemente caratterizzato dalle gesta dell’eroe che, con le sue capacità, è in grado di guidare i buoni in una via di riscatto agendo contro le entità malvagie che si contrappone al bene con l’ausilio della magia e del potere tirannico e distruttivo. 

La Quest Fantasy: in questo caso la storia si basa su un percorso di ricerca di un amuleto magico o sacro da parte del protagonista, attraverso il quale restituire dignità ai buoni oppressi da tiranni maligni. 

Se queste sono le caratteristiche che differenziano il Quest Fantasy dall’Heroic Fantasy, vediamo adesso le caratteristiche che invece li accomunano. 

L’eroe: il personaggio principale di un racconto fantasy è un eroe che sovente ignora di esserlo.

Il viaggio: in tutti i racconti fantasy il viaggio rappresenta il percorso dell’eroe che deve intraprendere per poter raggiungere il suo obiettivo.

Le avventure: non c’è viaggio senza avventure; queste rappresentano l’opportunità per l’eroe di acquisire capacità per superare le avversità e giungere al suo obiettivo.  

Gli amici e/o il gruppo: l’unione fa la forza è il concetto alla base dell’incontro tra l’eroe, che intraprende il viaggio da solo, con un gruppo di amici mossi dalle sue stesse ragioni che lo aiuteranno a sconfiggere il male.  

Il mondo soprannaturale: si tratta di una costante del genere fantasy ed è presente in tutta la storia rappresentato spesso dalle capacità magiche di un personaggio secondario, dallo stesso protagonista o dal suo antagonista.

L’amore e la famiglia: anche l’eroe di una storia Fantasy è mosso dall’amore. Sentimento che rappresenta il movente che lo spinge ad agire contro il male per salvare la propria famiglia o una persona alla quale è particolarmente legato sentimentalmente.

Il destino: spesso l’antagonista dell’eroe è proprio il suo destino che dovrà cambiare attraverso lo sviluppo di nuove capacità per diventare la persona in grado di sconfiggere il male e salvare il mondo in cui vive.  

La forza interiore: è l’elemento principale dell’eroe della storia; infatti tutte le vicissitudini e prove che dovrà superare hanno lo scopo di sviluppare la forza interiore con la quale potrà sconfiggere l’antagonista.  

I personaggi dei libri fantasy 

Per quanto riguarda i personaggi dei racconti fantasy dobbiamo fare una distinzione per genere.

Per esempio: il personaggio principale in un racconto Heroic Fantasy sarà fortemente caratterizzato dai crismi tipici dell’eroe dotato di capacità non comuni che lo rendono una persona eccezionale, spesso un semidio, che è mosso da ragioni di giustizia e/o di vendetta dopo aver subito uno sgarbo dal malvagio di turno. 

Nel genere Quest Fantasy, invece, l’eroe si trova in una situazione di partenza di inferiorità dovuta alla sua condizione di emarginazione sovente causata da una diversità che ne caratterizza il fisico e/o il comportamento. L’eroe di questo tipo di storie senza possedere nessuna caratteristica tipica degli eroi, si ritrova ad agire contro una o più entità che minacciano la distruzione del mondo nel quale vive, non tanto perché si tratta di un essere speciale, ma perché è il solo rimasto che può fronteggiare il nemico.

Nel racconto fantasy, spesso il personaggio principale non è un eroe, ma il mondo stesso dove i personaggi vengono inseriti. Solitamente l’impianto per costruire questo tipo di realtà ha un qualche fondamento storico riferibile all’epoca mitologia o medievale rivisitata per permettere al protagonista di esistere e tramite le sue gesta raccontare una storia fantastica. In questo caso il protagonista interagisce con il mondo/personaggio che può essere positivo o negativo.

I temi dei libri fantasy

Il tema principale attorno al qual si sviluppa una storia fantasy è la celebrazione delle gesta dell’eroe raccontando le virtù con le quali sarà in grado di vincere contro il suo stesso destino. Il contesto è un mondo fantastico estremamente distaccato da quello reale dove il magico e surreale sono lo sfondo naturale dentro il quale si muove il racconto. Un mondo dove il concetto di male viene esasperato per esaltare le qualità dell’eroe che ad esso si contrappone. 

Tipologie del genere fantasy 

Esistono almeno sei sottogeneri del fantasy, anche se i generi, e non solo in questa era moderna, sono costantemente in evoluzione. In ogni caso i riferimenti concreti possono essere così sintetizzati:

Dark Fantasy o fantastico gotico: è un tipo di fantasy che mischia le caratteristiche tipiche del fantasy puro con quelle proprie dell’horror.

Heroic Fantasy: conosciuto anche come sword and sorcery, si basa sulla lotta impari tra l’umano, incarnato dall’eroe, e il potere della magia incarnato dal male. 

High Fantasy: per concetti espressi e dinamiche narrative questo genere è simile al heroic fantasy. Si contraddistingue perà per le caratteristiche del personaggio principale; l’eroe della storia, a differenza dell’heroic fantasy, è una persona normale che suo malgrado si trova a fronteggiare il male. 

Paranormal Fantasy: spesso conosciuto come paranormal romance è un sottogenere che sovrappone le caratteristiche di un romanzo rosa alla struttura tipica del fantasy tradizionale. 

Science Fantasy: si tratta del sottogenere non ben definito che si muove a cavallo tra la fantascienza e il fantasy. Nonostante molti autori autorevoli si siano cimentati più o meno consciamente in questo tipo di racconto, non esiste un vero e proprio filone letterario o autori riconducibili a questo genere.

Urban Fantasy: la peculiarità dell’urban fantasy, come suggerisce il nome stesso, è quella di inserire elementi fantasy all’interno di un contesto assolutamente reale. 

Fantasy famosi

Con la premessa che faremo riferimento solamente all’epoca moderna, ossia da Tolkien in poi, diamo in lettura i titoli dei romanzi più rappresentativi del genere fantasy. 

Il Signore degli anelli di J.R.R Tolkien

Harry Potter di J.K. Rowling

Il Ciclo di Shannara di Terry Brooks

Serie del Mondo Disco di Terry Pratchett

Cronache del Mondo Emerso di Licia Troisi

Questo non è un romanzo fantasy di Roberto Gerilli

Ciclo di Eymerich di Valerio Evangelisti

Queste Oscure materie di Philip Pullman

La Quinta Stagione di N.K. Jemisin

Cronache del ghiaccio e del fuoco di George R.R. Martin

Autori di fantasy famosi

Dopo aver dato in lettura la classifica dei libri di fantasy più famosi temiamo di cadere nella ripetizione per quanto riguarda la classifica degli autori famosi. Abbiamo quindi aggiunto altri nomi autorevoli della letteratura fantasy. 

J.R.R Tolkien

C.S. Lewis

Ursula Le Guin

J.K. Rowling

Terry Brooks

Terry Pratchett

Licia Troisi

Valerio Evangelisti

Philip Pullman

N.K. Jemisin

George R.R. Martin

Christopher Paolini

Andrzej Sapkowski

Truddhi Canavan

Roberto Recchioni

Curiosità sul genere

Spesso dietro la storia di un libro o del suo autore si celano delle curiosità interessanti per chi si sta avvicinando al genere. 

Per esempio sapere che Christopher Paolini alla tenera età di 15 anni ha dato vita ad uno dei più apprezzati fantasy moderni – Eragon – potrebbe essere di ispirazione per i giovani autori.

Se pensiamo poi che la scrittrice Stephanie Meyer ha subito ben 14 rifiuti dagli editori prima della pubblicazione del libro Twilight nel 2005, ci fa pensare sul fatto di non arrendersi mai e di proteggere il proprio lavoro dai giudizi negativi, portando a termine il proprio obiettivo e sogno con il self publishing.

Sapevate che il Jeoffrey, il personaggio del Trono di Spade è stato ispirato dall’imperatore romano Gaio Cesare meglio conosciuto come Caligola? 

Per chi non si accontenta di leggere, sarà interessante sapere che esiste un sito internet – Ambient-Mixer- dove è possibile trovare tutta un’intera sessione dedicata ai suoni provenienti dai mondi immaginari dei più celebri romanzi fantasy. 

Chiudiamo questa breve rassegna di curiosità sulla letteratura fantasy svelando un retroscena della saga di Harry Potter. Infatti J.K Rowling aveva pensato ad un finale abbastanza differente per il protagonista della storia che avrebbe dovuto risvegliarsi dopo le sue avventure nel mondo reale, lasciando così intendere che tutta la storia fosse frutto di un lungo sogno.

Leggi anche:

Generi letterari: definizione ed elenco

Come scrivere un libro fantasy

Scrivere per i ragazzi: dalla fiaba al fantasy

Genere letterario Horror

Genere letterario Thriller


Scarica subito le guide GRATUITE su:

Iscriviti a Youcanprint | La Community Ufficiale

Seguici sul nostro canale YouTube

Partecipa al sondaggio e ricevi la nuova Guida per il Tuo libro in Selfpublishing

Community ufficiale di Youcanprint

Fai già parte della nostra Community su Facebook?

Il luogo dove ogni giorno postiamo nuovi contenuti gratuiti per Scrivere, Pubblicare e Promuovere il tuo Libro.
Dove Autori condividono le loro idee e si confrontano ogni giorno.
Ci sono già centinaia di Autori che ti stanno aspettando!

Unisciti alla Community

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lost your password? Please enter your username or email address. You will receive a link to create a new password via email.
We do not share your personal details with anyone.