Cosa fare per organizzare la presentazione online del tuo libro

La bellezza di scrivere un libro ha pochi eguali.

Riuscire a trasformare le proprie idee, la propria fantasia in qualcosa di tangibile che abbia la forza di raccontare una storia al lettore, regala emozioni indescrivibili. Agli aspetti ideologici, personali, filantropici che invogliano lo scrittore nel sedersi e scrivere una storia, si contrappongono le attività legate alla pubblicazione e alla promozione.

Nei paragrafi a seguire analizzeremo uno degli aspetti più importanti per un autore: la presentazione del libro, in particolare quella formula che il momento storico che stiamo vivendo ci ha in qualche modo imposto e cioè le presentazioni online. 

Possiamo dire che abbiamo fatto di necessità virtù, comprendendo quanto la tecnologia e il reinventarsi ha ridefinito un evento “classico”, rendendolo ancora più accessibile e inclusivo.

Perché è importante una presentazione del libro online

L’impossibilità di poter organizzare un incontro a causa della pandemia già di per sé definisce la motivazione principale per affidarsi a una presentazione online, ma non necessariamente in futuro si avranno queste limitazioni, ma si potranno continuare a sfruttarne lo stesso le potenzialità di un evento online.

Ma vediamo i motivi principali per cui è importante una presentazione del tuo libro online.

Biglietto da visita per farsi notare e conoscere

La presentazione online, come quella in una sede fisica, una libreria, un’associazione, una piazza, è il biglietto da visita che lo scrittore propone ai suoi lettori. Un’ottima presentazione consente di farsi conoscere a coloro che stanno assistendo all’evento e di far sì che questi decidano se acquistare o meno il libro.

Lo scrittore è oggettivamente il primo responsabile della vendita di un libro, per quanto il testo sia fondamentale e la storia raccontata possa fare tutta la differenza del mondo, in un mondo dove tutto scorre veloce è necessario che l’autore abbia la personalità per identificare al meglio il libro che vuole promuovere.

Stimolare il lettore

È essenziale organizzare una presentazione online del libro per stimolare il lettore, non solo a conoscere meglio il testo, ma anche nell’indagare su ciò che l’autore ha scritto in precedenza. Ogni lettore ha bisogno di essere spronato nel leggere, riuscire a destare l’animo di coloro che stanno osservando la presentazione è molto importante per ricrearsi uno spazio e incrementare le vendite.

Partecipazione

La presentazione di un libro online può essere identificata con una sola parola: partecipazione. La scrittura, come molte altre forme d’arte, rappresentano l’inizio di un percorso che unisce più individui; affinché l’utente possa sentirsi partecipe di un progetto nuovo è essenziale offrire una presentazione online di livello, in cui il ritmo e la personalità dell’autore siano di pari livello alla storia del libro.

Come fare una presentazione online, cosa ti serve

Attraverso diverse piattaforme online è possibile effettuare una presentazione del tuo libro senza troppa difficoltà, ma è opportuno analizzare gli elementi indispensabili di cui avrai bisogno per non lasciare nulla al caso.

La grafica

Non tutti tengono in considerazione l’estetica di una presentazione online, molti autori concentrano le loro risorse prevalentemente sulla copertina del libro.

Sebbene, come abbiamo sempre detto, la copertina sia essenziale, la protagonista assoluta della presentazione, è fondamentale che tutto l’evento online, nella sua comunicazione, abbia un equilibrio grafico e sia gradevole non solo nello storytelling generale, ma anche nella capacità di non annoiare gli spettatori.

Organizzazione del lavoro

La gestione di una presentazione online non deve indurti a pensare che sia meno impegnativa di una in presenza, anzi.

Allontana l’idea di lasciarti andare alla spontaneità e di considerare la diretta streaming come uno scudo che possa proteggerti, non è purtroppo così.

È opportuno organizzare tutto il lavoro in anticipo nei minimi dettagli, ciò ti agevolerà nella gestione delle varie attività online, garantendoti la massima padronanza della situazione, evitando banalità e imprecisioni su ciò che devi raccontare.

Migliore sarà l’organizzazione del lavoro e di gran lunga più soddisfacente sarà il risultato finale della presentazione.

Fattore tempo

Aspetto determinante per una presentazione online è la durata dell’evento. Eventi troppo dispersivi annoiano gli spettatori, mentre quelli troppo brevi destano sempre molta incertezza in coloro che sono interessati al libro. Qual è il tempo ideale per una presentazione online?

Purtroppo, un tempo ideale non esiste e molto dipende dal contenuto e dalla tipologia di presentazione organizzata, ma ti consigliamo di costruire un evento che abbia una durata contenuta, al massimo un ora e in cui non siano presenti troppe pause.

Se il tuo racconto, o quello dello scrittore che vuoi promuovere, è particolarmente ricco di dettagli, concentrati sul ritmo più che sulla durata della presentazione online.

Ospiti con cui interagire

Sia che tu debba essere protagonista della presentazione oppure pubblicizzare il libro di un nuovo autore potresti pensare di invitare un ospite che possa interagire durante la live. Pensare di intrattenere gli spettatori da soli non è semplicissimo.

Affinché la presentazione risulti godibile prepara le domande e le risposte con l’interlocutore qualche giorno prima e gestisci i tempi in modo ottimale al fine di non risultare mai ripetitivo o monotono. 

L’interazione, anche se digitale, desta sempre curiosità nello spettatore e gli fornirà nuovi spunti di comprensione per affezionarsi alla storia del libro presentato.

Il libro 

Il protagonista della presentazione è sicuramente il libro, come ogni evento di questa tipologia è importante valorizzare il contenuto più che l’autore.

Benché la voglia di raccontare la storia possa prevalere durante la presentazione online è essenziale non esporti troppo. Stai effettuando una presentazione e non una sinossi del libro, anticipare il finale al pubblico non è sicuramente una soluzione intelligente.

È appropriato, invece, concedere delle pagine intere ai partecipanti per stimolarli nel continuare a leggere e di conseguenza nell’acquisto dello stesso.

Strumenti tecnici

Organizzare un evento live con strumenti tecnici appropriati è il primo tassello su cui devi lavorare. La qualità del video e dell’audio deve essere perfetta, pensare di trascorrere tanti minuti in cui tutti si lamenteranno di immagini poco nitide e di un audio gracchiante è frustrante.

Organizza la webcam, il microfono, una ring light affinché ti si veda bene e una connessione a internet stabile (condizione essenziale) se vuoi evitare di rovinare la tua presentazione online.

Una buona energia

Tra gli elementi che non devono assolutamente mancare durante una presentazione online c’è l’energia. Poter esporre agli utenti, lettori fidelizzati e potenziali, il tuo nuovo libro è un privilegio a cui devi necessariamente dare la massima vitalità.

Più sarai in grado di trasmettere forza, energia appunto e più gli utenti resteranno a osservare la presentazione fino alla fine. Ti ricorderanno e avrai colpito nel segno. 

Piattaforme su cui farlo

L’infinita scelta di piattaforme online può destare confusione su dove mandare in onda la tua presentazione, esistono siti online sia gratuiti che a pagamento, dai più comuni ZoomBe.liveStreamyard alle più innovative dirette su YouTube, Instagram e Twitch.

La soluzione più intelligente è quella di puntare sulla piattaforma che conosci meglio e su cui ti senti più a tuo agio in caso di problemi tecnici. Alcune applicazioni a pagamento consentono di poter determinare una durata precisa dell’evento e di stabilire un conto alla rovescia ideale per gli ospiti in attesa.

La possibilità di poter condividere documenti o lo schermo può essere un altro elemento su cui ragionare per la presentazione online.

È molto importante sceglierla in base alle tue esigenze e al tuo modo di organizzare l’evento.

I social

Non c’è dubbio che i Social Network abbiano un ruolo determinante nella presentazione di un libro online. Stabilire un programma che comprenda la continua pubblicizzazione dell’evento tramite Social può fare la differenza se vuoi un numero di spettatori soddisfacente.

Utilizzare un buon calendario editoriale di lancio dell’evento e sfruttare tutta la tua rete ti consentirà di veicolare meglio il messaggio e avere un numero soddisfacente di utenti connessi durante la presentazione live.

L’utilizzo del giusto copy, di un visual che catalizza la curiosità, degli hashtag giusti, può darti una grande mano per raggiungere una platea quanto più eterogenea possibile. 

Come abbiamo scritto qualche riga su, di piattaforme per lo streaming, anche gratuite, ce ne sono tantissime, ma prima di utilizzarle, è meglio servirsi di social come Instagram e Facebook che danno la possibilità di poter sfruttare le live, con strumenti semplici e funzionali, fondamentali per interagire in tempo reale con i tuoi follower e con tutti coloro che saranno connessi con te durante la presentazione.

Gli strumenti offerti dai Social, dirette streaming su tutti, possono essere una soluzione ottimale per proporre l’evento nel modo più veloce e diretto possibile in un ambiente digitale in cui tutti si sentono a proprio agio.

Le altre piattaforme sono probabilmente meno conosciute ai più, anche se di assoluto valore, ma ti permettono di raggiungere un numero inferiore di utenza. 

Opportunità e punti di debolezza di una presentazione online

Le differenze tra una presentazione online e una in presenza sono facilmente deducibili, ma quali sono i punti di forza e di debolezza della versione online? Vediamoli in breve per comprendere le potenzialità ed anche i limiti di tale attività promozionale.

Opportunità di una presentazione online

  • Velocità di organizzazione: tra i fattori più interessanti su cui contare in una presentazione online c’è quello di una maggiore velocità nell’organizzare l’evento. La possibilità di poter gestire le attività dal proprio dispositivo (smartphone, pc, tablet) riduce i tempi in modo drastico e permette di evitare visite fuori porta per interloquire con i responsabili della biblioteca, libreria, ecc.
  • Costi: la presentazione online è un’opportunità per tutti coloro che non hanno un grande budget da investire. I costi si riducono drasticamente, le spese inerenti al trasporto, il luogo e la strumentazione adatta sono quasi pari allo zero.
  • Luogo: la possibilità di poter trasmettere la tua presentazione online da qualsiasi luogo è un’opportunità meravigliosa. Internet rende le interazioni concrete, azzera le distanze e ne puoi approfittare non solo per organizzare un evento in Italia ma anche per un pubblico straniero.
  • Innovazione: la “canonica” presentazione in presenza conserva un fascino particolare e ineguagliabile, assolutamente romantico, ma la pandemia ci ha insegnato che le cose d’improvviso possono cambiare, e correre ai ripari reinventando nuovi modi di intrattenere e portare avanti il proprio sogno è indispensabile. Una presentazione del libro online, qualche mese fa poteva essere il piano b, ma ora è parte del presente e lo sarà anche per il futuro, aiuta a raggiungere l’obiettivo in meno tempo e con più incisività, questo è innegabile. La tecnologia ci aiuta, sfruttiamola a nostro vantaggio.
  • Ansia: presentare un libro online ti libererà da ansie da prestazione, il contatto diretto di un evento in presenza incrementa lo stato di stress e induce a una condizione di imbarazzo maggiore rispetto a una presentazione online. Poter godere di tale opportunità può essere l’ideale se sei una persona ansiosa che non ama essere al centro dell’attenzione.

Punti di debolezza di una presentazione online

  • Distrazione: se l’ansia può essere un fattore determinante in una presentazione in presenza, privarsi completamente di essa potrebbe portarti a distrazioni facili. Un evento in cui perdi continuamene il filo del discorso e sei distratto da ciò che ti è intorno può essere un grave limite per la riuscita dello stesso.
  • Problemi tecnici: vero punto di debolezza di un evento online è incorrere in problemi di natura tecnica. Una connessione poco stabile, un software poco performante, un microfono e una webcam scadente sono un limite di assoluto valore a cui bisogna stare molto attenti.
  • Contatto diretto: più che un punto di debolezza è la grande differenza con una presentazione del libro classica. L’empatia creata con una presentazione in presenza non è replicabile, mai, sebbene una grafica di livello, un’oratoria impeccabile, un outfit di tutto punto e un’organizzazione perfetta delle attività durante l’evento possano fare la differenza, l’assenza del contatto umano sarà la vera discriminante.

Nessuna connessione artificiale sostituirà quella umana che rimane e rimarrà il canale d’interazione migliore al mondo. 


Potrebbe interessarti:

Come si organizza la presentazione di un libro?

Come promuovere un libro: la guida per orientarsi nel grande mondo del book marketing


Scarica subito le guide GRATUITE su:

Iscriviti a Youcanprint | La Community Ufficiale

Seguici sul nostro canale YouTube

Partecipa al sondaggio e ricevi la nuova Guida per il Tuo libro in Selfpublishing

Community ufficiale di Youcanprint

Fai già parte della nostra Community su Facebook?

Il luogo dove ogni giorno postiamo nuovi contenuti gratuiti per Scrivere, Pubblicare e Promuovere il tuo Libro.
Dove Autori condividono le loro idee e si confrontano ogni giorno.
Ci sono già centinaia di Autori che ti stanno aspettando!

Unisciti alla Community

2 Commenti

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lost your password? Please enter your username or email address. You will receive a link to create a new password via email.
We do not share your personal details with anyone.