Self-publishing Ambassador

“Con l’autopubblicazione maggiore libertà nelle scelte editoriali”: l’esperienza di Vincenzo Ardito

4 minuti di lettura
vincenzo-ardito

Vincenzo Ardito nasce come fumettista, per poi capire che la scrittura è il mezzo per eccellenza per tradurre le proprie emozioni e quelle degli altri. Dopo una serie di scritti inediti, deciderà di condividere i suoi lavori con il pubblico.

Nell’aprile 2013 pubblica il suo romanzo d’esordio con Youcanprint, la migliore piattaforma in Italia di self-publishing: “Lausanne, storia di una ragazza“, romanzo che descrive accuratamente i sentimenti più reconditi e le emozioni più intime della donna di fronte al disagio giovanile, sociale e affettivo, e come riesce a superare ciò grazie alla propria forza, ma soprattutto, con quella di Dio.

La mia carriera di scrittore sembrava essere giunta alla fine dopo aver scritto il mio primo romanzo, in quanto tutte le energie mentali ed emotive che avevo profuso per quel libro mi avevano “svuotato” da un punto di vista creativo. Quindi, per diversi mesi sono rimasto “inattivo” per quanto riguarda la stesura di un nuovo romanzo. Poi ho capito che gli stimoli non si trovano interiormente, ma esteriormente. La realtà è il più bel romanzo. Prendendo spunto da situazioni esistenti, reali, hanno riacceso il “motore” e in tre/quattro mesi ho scritto altri 2 libri. La vera ispirazione è offerta dalla quotidianità. Le gag più divertenti che ho inserito nel mio nuovo romanzo in uscita da febbraio 2014, “Guai con le donne” le ho “rubate” proprio da fatti reali. Basta guardarsi intorno, nelle metropolitane, per le strade e ovunque, ci sarà sempre una situazione esilarante che dia lo spunto per un romanzo umoristico o drammatico, a seconda delle situazioni.

Dopo alcuni mesi di assenza, nel febbraio 2014 esce il secondo romanzo, sempre con Youcanprint, “Guai con le donne“, genere umoristico, che vede per protagonista un single fanaticamente convinto che, a motivo delle pressioni altrui, è spinto a catapultarsi alla ricerca disperata dell’amore, trovandosi per questo in un mare di guai.

Nello stesso periodo, con Youcanprint l’autore fa il tris: esce anche il romanzo “La gemma azzurra“, genere avventura, che rievoca una civiltà e un tempo ormai lontani e perduti e narra di come un principe sarà costretto a divenire un eroe per salvare il suo amore più grande, ad ogni costo, dimostrando così, alla fine, tutto il suo valore.

L’11 aprile 2014 importante evento per l’autore, che ha presentato il romanzo “Lausanne, storia di una ragazza” al “C & G ACCADEMY” di Roma in occasione del tema “No femminicidio”. Vincenzo con vigore ha denunciato la violenza a cui sono sottoposte le donne sia fisicamente che psicologicamente.

Perchè Youcanprint?

In Italia i giovani non vengono incoraggiati ad intraprendere la carriera di scrittore perchè l’editoria italiana si è fossilizzata su canoni ormai superati. Nel momento in cui non si permette ad un aspirante scrittore di esprimersi liberamente, bisogna trovare delle strade alternative. Autopubblicarsi significa diventare editori di se stessi; in questo modo si ha maggiore libertà sia nelle scelte editoriali sia in quelle legate ai canali di distribuzione, tradizionali o digitali.

Vincenzo si è affidato a Youcanprint, un’azienda di Tricase (Lecce), che ha realizzato la copertina e l’editing, lasciandogli però piena libertà su altri fronti.

I book store sradicheranno le vecchie librerie e il self-publishing getterà fuori l’attempata e obsoleta editoria tradizionale. D’altronde è giusto che sia così. I libri sono scandalosamente costosi nelle librerie e, molto spesso, si scopre che non è valsa neanche la pena acquistarli. E poi le persone hanno sempre meno tempo per sé. Figuriamoci se possono trovare il tempo di trascorrere serenamente un pomeriggio in una libreria. Con un e-book, tre o quattro euro e hai comprato un libro. Lo scegli comodamente seduto su un bel sofà a casa, con un semplice click. Lo stesso dicasi per il metodo americano On demand. Anche se i miei libri sono acquistabili in libreria, è sul web che sto puntando, ed è lì che indirizzo e proietto i miei lettori.


Puoi acquistare i libri di Vincenzo Ardito qui:

Lausanne, storia di una ragazza

Guai con le donne

La gemma azzurra

Correlati

Ti potrebbe interessare anche:

Laura Latini: “Leggere e scrivere, un piacere e un modo per imparare a riflettere”

Salve, mi chiamo Laura Latini Sono nata a Venezia ed ora vivo nella vicina Mestre Felicemente sposata, ho due figli e due nipoti, ai quali sono molto...

Le storie dei nostri Autori: intervista a Concesion Gioviale

Perché hai cominciato a scrivere C’è un momento o un episodio nella tua memoria che puoi ricollegare al momento in cui hai deciso di voler iniziare a...

Manuela Vitale: “Scrivere è il mio momento di libertà”

Dopo la pubblicazione del mio romanzo “Fin sopra l’amore” (in cartaceo e in ebook) la domanda che mi pongono di frequente è: “Dove trovi il tempo per...

Susanna Pirola e le avventure di Caffè & Latte

Sono Susanna, mamma di due bambine, e come tutte le mamme so che il momento della nanna è magico e delicato allo stesso tempo I nostri bambini hanno tante...

Self-publishing Ambassador: Simone Iuliano racconta la sua esperienza

Pubblichiamo un nuovo post nella rubrica Self-publishing Ambassador, dedicata al racconto diretto delle esperienze di autori e autrici che hanno scelto il...

“La scrittura, una passione arrivata all’improvviso”. L’autrice Angela De Tommaso si racconta

Ciascuno di noi ha dei sogni nel cassetto e non è vero che non si realizzano Quando meno te lo aspetti qualcosa accade, basta sperare e non arrendersi mai Il mio...

L’autore Andrea Romoli recensito su LiberoQuotidiano.it

Le opere dell'autore Youcanprint Andrea Romoli sono state recensite su Libero, testata giornalistica italiana fondata nel 200 da Vittorio Feltri Il giornalista...

Il diario nato grazie a un pacco di vecchie lettere: Roberto Cigardi e la sua esperienza nel self-publishing

Il “colpevole” dell’inizio di questa esperienza è stato il raduno nazionale, nel maggio del 2011, degli ex allievi ufficiali di fanteria della caserma...

Il bisogno di raccontare una propria storia: Arnaldo Baguzzi racconta la sua esperienza di selfpublishing

Penso che a qualunque età possa succedere di avvertire il bisogno di raccontare una propria storia: io ho aspettato di avere cinquant’anni Non l’ho deciso, è...

Franco Vecchi e il suo ebook sul vino: il racconto dell’autore

Mi chiamo Vecchi, Franco Vecchi vi ricorda qualcosa Poco originale ma non sapevo proprio come iniziare Ho sempre avuto l’hobby dell’hobby, vuol dire che fin da...

Cesarino Bellini Artioli e il selfpublishing. “Vi racconto il mio personaggio”

Gli autori parlano molto volentieri della genesi della propria opera, io non sono da meno, lasciate che vi presenti il personaggio principale È attraverso di lui...

L’autore Steed Gamero vince il Premio Letterario Camaiore

Pubblichiamo un articolo di Roberto Malini sul libro di Steed Gamero "I ragazzi della casa del Sole", pubblicato da Youcanprint in coedizione con Lavinia...

Elia Esposito, il booktrailer di “Bassa Frequenza” premiato al Trailers FilmFest

L'autore Elia Esposito è stato premiato al Trailers FilmFest per il booktrailer della sua opera "Bassa Frequenza", pubblicata nel 2015 in cartaceo ed ebook con...

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.