Come scrivere un romanzo storico: autenticità e ricerca

Il romanzo storico è uno dei generi letterari più diffusi ed apprezzati, si tratta di un misto tra storia e invenzione, di conseguenza, narra le vicende ambientate in una precisa epoca storica.

I romanzi storici sono molto apprezzati, perché oltre a condividere la trama e le vicende, trattano del pensiero, dei costumi e delle tradizioni del relativo periodo storico.
È molto frequente, infatti, che all’interno di questi romanzi vengano proposti personaggi noti e realmente esistiti o eventi importanti come le guerre.

Si tratta di uno dei generi letterari più apprezzati perché permette all’autore di spaziare, egli può infatti proporre all’interno del testo, una combinazione tra realtà storica e finzione narrativa. In questo modo lo scrittore potrà rivelarsi al lettore in modo oggettivo e anche soggettivo, condividendo le sue tesi e le sue idee.

Il pubblico in questo modo potrà essere consapevole di leggere un romanzo veritiero e attendibile, in quanto narra di vicende ed eventi realmente accaduti, ma allo stesso tempo potrà interfacciarsi con un testo originale e ricco di espedienti narrativi.

Un romanzo storico deve essere scritto seguendo guide attendibili, questo genere di scritto, infatti, può essere impiegato per intrattenimento, ma anche per conoscere e approfondire determinate vicende storiche.

Le fonti scelte devono essere attendibili e veritiere, bisogna infatti controllare la veridicità delle informazioni presenti.

Originalità ed eventi storici

Quando ci si appresta a scrivere un romanzo storico, è fondamentale comprendere che si tratta principalmente di vicende inventate, nate dalle nostre idee ed esigenze.

Il romanzo storico è uno dei generi narrativi più conosciuti per l’intrattenimento, infatti, è fondamentale introdurre degli elementi di finzione narrativa per rendere il testo meno oggettivo e più caratteristico.

Il lettore sarà inoltre interessato alle idee e alle tesi dell’autore che potranno essere condivise attraverso il noto “flusso di coscienza“, cioè attraverso i pensieri e le azioni dei personaggi principali.

Altrettanto importante è l’ambientare il romanzo in una determinata epoca storica. Utilizzare degli espedienti narrativi nuovi e la fantasia, infatti, non significa stravolgere il contenuto, ma renderlo più piacevole e caratteristico.

L’attendibilità e la veridicità dei fatti narrati sono condizioni essenziali, bisogna quindi preoccuparsi di cercare e scegliere un determinato periodo storico nel quale ambientare la vicenda e narrarne gli eventi principali.

All’interno di un romanzo storico si può parlare di guerre, conquiste e di particolari espedienti di personaggi storici. L’importante è creare un buon filone narrativo, fondato sulla precisione e sulla correttezza delle categorie dello spazio e del tempo.

Per proporre un romanzo valido, è essenziale documentarsi sui fatti e sulle vicende narrate. Trattandosi di uno scritto storico, infatti, si andranno ad approfondire eventi realmente accaduti e personaggi realmente esistiti, di conseguenza, è necessario condividere i pensieri, le idee, i costumi, gli usi e le tradizioni di quel determinato periodo storico.

Essere innovativi e non annoiare

Quando si scrive un romanzo storico, bisogna focalizzarsi sulle vicende storiche e sui personaggi trattati. È di fondamentale importanza però, non rendere il racconto una semplice fonte informativa del passato, ma è essenziale essere innovativi.

In questo modo, non si rischia di annoiare il lettore che, nel caso di un romanzo noioso e monotono, potrebbe non continuare a leggere il racconto o reputarlo come negativo.

È fondamentale non rendere il libro come un insieme di nozioni o informazioni, ma è invece utile fare riferimento al periodo storico introducendo altre componenti narrative. Possiamo infatti sfruttare il periodo dell’ambientazione solo come contorno delle vicende, per poi sviluppare il romanzo creando enfasi e coinvolgimento nel lettore.

Un libro viene valutato come positivo soprattutto se è in grado di affascinare e di coinvolgere il lettore, che può mostrare interesse nei personaggi, nell’ambientazione scelta o nello sviluppo delle vicende. È essenziale a tal proposito, creare una trama eccitante e d’effetto, introducendo personaggi carismatici.

Il fine del romanzo storico proposto, sarà proprio quello di creare suspense, così da invogliare i lettori a leggere oltre per conoscere il finale.

Precisione storica e temporale

Seppure il romanzo storico deve essere originale, autentico e fantasioso, è importante che le nozioni e le informazioni relative al periodo storico e alle dimensioni spazio-temporali siano precise e attendibili.

Il romanzo proposto, infatti, deve risultare autentico e ricco di dettagli per stimolare il lettore nell’immaginare le vicende. Questo è possibile attraverso una descrizione attenta e curata, descrivendo ciò che circonda i personaggi, la mentalità, la psicologia e la morale.

Per rendere la lettura più piacevole e interessante è possibile ricorrere anche alla descrizione delle tradizioni, inserendo i principali espedienti del contesto storico.
In questo modo è possibile offrire al lettore un libro completo e formativo.

Registro linguistico

Il modo migliore per far conoscere un romanzo storico è quello di utilizzare un registro linguistico consono.
Il linguaggio, infatti, incide ampiamente sul pubblico relativamente alla lettura del libro.

È consigliabile utilizzare un linguaggio semplice ed accessibile a tutti, limitando le molte strutture tecnico-sintattiche. Altrettanto importante però, è l’uso di un registro linguistico conforme al periodo di ambientazione del romanzo storico.

Per tutelare l’autenticità del libro, è fondamentale utilizzare un linguaggio consono al periodo in cui la storia è ambientata una caratteristica fondamentale anche per comprendere le azioni e la personalità dei personaggi.

Questo però, non significa necessariamente dover utilizzare un linguaggio antico, ma introdurre dei moduli espressivi e dei dialoghi conformi al periodo storico scelto.

Il fine ultimo, infatti, è quello di rendere la storia autentica e originale partendo proprio dalla dimensione spazio-temporale e dalle caratteristiche dei personaggi.

Fantasia e coerenza

Quando si scrive un romanzo storico, è possibile attenersi alla veridicità degli eventi e degli espedienti narrativi, o utilizzare la fantasia.

La scelta deriva dalle esigenze narrative dell’autore, il quale può decidere di attenersi principalmente alle fonti storiche, o può scegliere di stravolgere il suo romanzo per renderlo originale e caratteristico.

Questa decisione bisogna prenderla anche in merito ai personaggi della vicenda, decidendo se rappresentarli nella loro realtà narrativa e quindi con le caratteristiche relative alle fonti storiche, oppure è possibile stravolgere completamente le idee, i pensieri, le azioni e le caratteristiche peculiari.

Il personaggio può essere plasmato e modificato a seconda delle esigenze dell’autore e della vicenda, in questo modo, il lettore potrà comprendere che l’autore non si sta attenendo solo alle fonti e alla realtà storica, ma che sta usando l’espediente narrativo della fantasia.

Una condizione da ricordare, è che bisogna prendere una decisione prima della stesura definitiva del romanzo. Questo perché il libro deve essere coerente con le pretese del lettore e quindi, o si narrano le vicende storiche in modo oggettivo, oppure si stravolgono gli eventi e i personaggi stessi.

Utilizzare internet con parsimonia

Per una valida stesura del romanzo storico, bisogna munirsi di fonti e di strumenti attendibili. In particolar modo, se si è scelto di condividere un libro che narra le vicende storico in modo oggettivo, bisogna imparare ad analizzare le nozioni.

Internet è uno strumento efficace e molto valido, in particolare per la stesura di un romanzo storico.
Sul web, infatti, è possibile visitare numerosi siti online per raccogliere le informazioni necessarie allo sviluppo delle vicende e della trama.

Allo stesso modo però, così come è possibile. trovare delle fonti attendibili e veritiere, è possibile imbattersi in informazioni false e fittizie.

L’aspetto fondamentale che l’autore di un romanzo storico deve considerare, è la veridicità e l’autenticità delle nozioni condivise. Il lettore in questo modo può leggere un valido romanzo e nel contempo comprendere e assimilare le informazioni storiche relative all’ambientazione delle vicende narrate.

La stesura del romanzo

Scrivere un romanzo storico non è qualcosa di banale o scontato, al contrario, c’è bisogno di concentrazione e di dedizione.

Gli elementi da impiegare e da approfondire sono molti, partendo proprio dallo sviluppo delle vicende storiche in relazione alla società del periodo rappresentato.

La stesura del libro non deve essere ultimata obbligatoriamente in dei giorni stabiliti, l’aspetto principale infatti, è il riuscire a proporre al lettore un romanzo originale ricco di particolari e di colpi di scena.

Inoltre espedienti come lo spazio, il tempo e i personaggi sono componenti fondamentali del romanzo storico e proprio per questo, necessitano di maggior tempo per poterne approfondire le caratteristiche peculiari.

Al termine della stesura del romanzo è consigliabile prendersi qualche giorno di pausa e di riposare la mente. In questo modo, dopo un paio di giorni si può riprendere la stesura del libro modificando le vicende, eliminando espedienti narrativi e approfondendo determinate tematiche.

Trama organizzata e ritmica

Oltre a un registro conforme al pubblico e al periodo storico nel quale è ambientata la vicenda, il romanzo deve presentare una trama compatta e organizzata.

Il ritmo è un elemento fondamentale, capace di incuriosire il lettore e di incitarlo a leggere. Ed è proprio attraverso la musicalità e la ritmica del testo che si possono ricavare importanti elementi come la suspense.

La trama deve essere conforme alle scelte stilate dall’autore del romanzo, eliminando qualsiasi espediente monotono o caotico che possa compromettere la stesura del libro.

Principalmente bisogna decidere se sviluppare un romanzo prettamente storico e informativo, o un romanzo fantasioso che dia spazio all’originalità.

Il ritmo di cui si parla può essere raggiunto anche attraverso componenti narrative come: intrighi, litigi, fughe e tradimenti. Così la storia sembrerà scorrere in modo più fluido e riuscirà a mantenere viva l’attenzione e la curiosità del lettore.

È importante quindi che la storia sia ricca di avvenimenti, in particolare di azioni realistiche.

La rilettura della trama è altrettanto utile soprattutto in riferimento a possibili buchi narrativi che potrebbero compromettere l’autenticità e l’organizzazione narrativa.

Il romanzo storico, quindi, è un genere molto apprezzato ma non banale o scontato. L’autore deve prendere decisioni non semplici in merito allo svolgimento delle vicende, e deve saper sviluppare in modo attento, curato e dettagliato i personaggi, lo spazio e il tempo per trasmettere curiosità e interesse nel lettore.

Il fine ultimo del romanzo storico, infatti, è quello di fornire utili informazioni riguardo la storia e nel contempo creare suspense, per fare in modo che il lettore sia invogliato a leggere. C’è bisogno quindi di molta concentrazione e dedizione per fornire un libro formativo e di intrattenimento valido.


Potrebbe interessarti leggere anche:

Romanzo Storico: un genere letterario tra realtà e finzione

Come scrivere un libro dall’idea alla struttura: la guida completa


Scarica subito le guide GRATUITE su:

Iscriviti a Youcanprint | La Community Ufficiale

Seguici sul nostro canale YouTube

Partecipa al sondaggio e ricevi la nuova Guida per il Tuo libro in Selfpublishing

Community ufficiale di Youcanprint

Fai già parte della nostra Community su Facebook?

Il luogo dove ogni giorno postiamo nuovi contenuti gratuiti per Scrivere, Pubblicare e Promuovere il tuo Libro.
Dove Autori condividono le loro idee e si confrontano ogni giorno.
Ci sono già centinaia di Autori che ti stanno aspettando!

Unisciti alla Community

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lost your password? Please enter your username or email address. You will receive a link to create a new password via email.
We do not share your personal details with anyone.