Scrivere

Come scrivere un libro, i 5 step fondamentali

5 minuti di lettura
  • Home
  • /
  • Scrivere
  • /
  • Come scrivere un libro, i 5 step fondamentali
5 step per scrivere un libro

Hai deciso di scrivere un libro o lo stai già facendo?

Ecco 5 step, fra cui la Piramide di Freytag, che ti aiuteranno a farlo senza perdere altro tempo.

1. Trova l’idea prima di scrivere

Questo è lo step più difficile, anche se sembra semplice, si tratta come dice Jonny Geller in questo contenuto (Cosa rende un libro un best seller) di trovare un idea forte ma al tempo stesso facile da poter raccontare, deve poterti permette di rispondere facilmente alla domanda: di cosa parla il tuo libro? Sai rispondere facilmente o la risposta è troppo complessa o lunga?

Se sai darti subito una risposta breve ed efficace deve essere per esempio come questa: il mio libro parla dell’amore profondo che lega un padre a suo figlio…

Un grande agente letterario (Jonny Geller) ha parlato di quante volte gli sia capitato di fare questa domanda agli scrittori e vedere spesso difficoltà a rispondere, ne ha parlato in quest‘illuminante intervento, qui.

Ognuno ha il suo modo di trovare l’ispirazione: qualcosa che succede nel mondo, o qualcosa che succede ai propri amici o famigliari, osservando un dipinto o ascoltando una canzone o della musica, più in generale.

Trovata l’idea dovresti iniziare a pensare a:

Chi è il tuo protagonista, chi l’antagonista, che conflitto esiste nella storia, quali sono le loro motivazioni, i loro obiettivi, i loro sogni.

Una volta che inizi a pensare a tutte queste informazioni e sei in grado di trovare una degna risposta a tutto allora hai fra le mani una potenziale nuova storia da scrivere, se invece ti rendi conto di forzare un po’ pur di accontentare te stesso allora lascia perdere, trova un’altra idea.

John Dufresne (scrittore best seller) ci racconta passo per passo come costruire una struttura narrativa >> Come scrivere un libro: i consigli di John Dufresne.

2. Pianifica il tuo libro

Prima di iniziare a scrivere il tuo libro è bene pianificare, è vero all’inizio può venire l’istinto di scrivere e scrivere ma poi, inevitabilmente arriva il momento del blocco, questo capita sempre più spesso perché non c’è a tavolino una precisa pianificazione, tutti i più grandi scrittori pianificano prima di iniziare a scrivere un nuovo romanzo, non farti prendere dalla smania di scrivere senza aver prima pianificato.

Lo scrittore è colui che sa scrivere ma sa anche e soprattutto pianificare cosa e come scrivere.

Chi sono i tuoi personaggi?

Consigliamo di creare dei profili ben specifici per ciascuno dei tuoi
personaggi principali, li devi conoscere alla perfezione, devi entrare
nella loro testa, capire come ragionano, solo così puoi scrivere personaggi veramente convincenti, parlare delle loro paure, delle loro motivazioni.

Il corso della narrazione

piramide di Freytag

Questa è la piramide di Freytag. Chi è Gustav Freytag? Clicca qui.

Questa Piramide ti aiuterà tantissimo per delineare il corso della
narrazione.

Sarebbe ottimale se tu riuscissi a sviluppare la narrazione del tuo libro facendola passare attraverso queste 6 fasi.

  1. Apertura della scena
  2. Incidente scatenante (cos’è ne parliamo qui nello specifico)
  3. Fase di conflitti e tensione crescente
  4. Culmine dei conflitti, punto di svolta
  5. Azione discendente che avvia alla conclusione
  6. Risoluzione e fine della storia

Da notare che i punti 3-4 rappresentano quel momento che Jenkins nei suoi preziosi 14 consigli su come scrivere un libro definisce “maratona narrativa qui articolo completo, questi sono i punti più importanti perché è qui che il lettore decide se continuare a leggere e finire il tuo libro o posarlo e dimenticarlo per sempre (come procede la tua maratona?).

La piramide di Freytag è uno dei metodi più usati nella scrittura, perché se la narrazione segue questo schema, essa risulta ordinata e organica.

3. Scrivi la prima bozza del tuo libro

Ok questo è un’altro step difficile (chi ha mai detto che scrivere un libro è facile?), sei davanti il foglio bianco e devi iniziare a scrivere, l‘incipit e l’aggancio sono fondamentali è un momento anche questo chiave e ti giochi quasi tutto già nelle prime righe!

Abbiamo già parlato di come scrivere incipit super efficaci (qui).

Liberati da ogni dubbio o paura e inizia scrivere, ricorda, è solo la prima bozza, ne scriverai altre, tante altre quindi non ti preoccupare, smetti di pensare di dover scrivere il prossimo Harry Potter, smetti di pensare di voler diventare il prossimo Camilleri ed inizia a dare il primo colpo di martello, inizia a cesellare la pagina bianca…inizia a scrivere la Tua storia.

4. Pausa e riscrittura

Hai finito di scrivere la prima bozza del tuo nuovo libro, bene ora chiudi e lasciala riposare un po’. Distraiti non pensarci per qualche giorno, poi ritorna a prenderla fra le mani.

Ok, questo non è ancora il momento di pensare a grammatica ed errori di
battitura ma devi restare concentrato sulla struttura, sullo sviluppo della trama e la caratterizzazione dei personaggi.

Troverai che vorrai o dovrai cancellare interi blocchi o vorrai riscrivere un sacco di cose e questo è un bene oltre ad essere una cosa assolutamente normale.

Questo è momento anche di assoldare dei lettori beta che possono darti il loro punto di vista, darti recensioni e critiche delle quali devi fare tesoro, diffida dalle lodi sperticate e ama chi invece muove osservazioni e critiche, sono queste che possono farti migliorare non le lodi, nessuno scrive un libro perfetto alla prima bozza.

Solo ricevendo feedback da lettori beta puoi migliorare la tua storia, da
solo non ci riuscirai mai perché davvero impossibile che tu possa allontanarti più di tanto dalla logica che ti ha portato a realizzare la
prima stesura.

5. Rifinisci

Hai riscritto non una ma più volte molte parti del tuo libro? Bene, senti di aver raggiunto il massimo risultato possibile in ogni minimo dettaglio?


Perfetto. Questo è il momento della rifinitura finale, cosa intendiamo per rifinitura finale? La correzione bozze, la correzione degli errori grammaticali, degli errori di battitura.

Correlati

Ti potrebbe interessare anche:

congiungitvo come si usa

Il se vuole sempre il congiuntivo? Teoria, esempi, trucchi per ricordare

Il se vuole sempre il congiuntivo Bella domanda, anche perché già quando si parla di congiuntivo le cose si fanno difficili Tuttavia chi scrive, che sia un...

Come si scrive una tesi di laurea

I 6 consigli di Umberto Eco per scrivere una tesi di laurea

Il saggio di Umberto Eco "Come si fa una tesi di laurea" (Bompiani, 1977) parte dai fondamentali, spiegando che cos'è una tesi di laurea Ma, se sei qui,...

incipit perfetto

8 consigli per scrivere un incipit perfetto per il tuo libro

L'incipit di un romanzo è davvero una delle cose più difficili da scrivere In quest'epoca di gratificazione istantanea, brevi momenti di attenzione e...

quanti generi letterari ci sono?

Generi letterari: definizione ed elenco

Quante volte sentiamo parlare di "genere letterario" Forse è un concetto poco conosciuto da chi non ama scrivere o leggere, ma che rappresenta un argomento...

dare il titolo giusto

Come trovare il titolo giusto per il tuo libro: la guida pratica

Hai finito di scrivere il tuo libro finalmente Dopo mesi e mesi di fatica è arrivato anche il momento di scegliere il titolo giusto e questo è un compito che...

font migliore per un libro

Qual è il font migliore per il tuo romanzo?

Scegliere il font migliore per scrivere un romanzo non è così semplice Nel self publishing, la libertà di non avere un editore alle spalle consente agli autori...

come scrivere un libro per bambini

Come scrivere un libro per bambini e farlo conoscere

Scrivere un libro per bambini spesso viene considerato un compito meno impegnativo che scrivere un libro destinato ai grandi, ma le cose non stanno...

come scrivere un libro guida completa

Come scrivere un libro dall’idea alla struttura: la guida completa

Introduzione e consigli utili Intreccio, trama, fabula, personaggi, dialoghi, incipit, finale, sono solo alcuni degli elementi che compongono la scrittura di...

Prefazione del libro come si scrive

Cos’è e come si scrive la prefazione di un libro?

La prefazione di un libro rimane sempre un elemento misterioso: è necessaria È utile Ma soprattutto cos'è e come si scrive la prefazione di un...

5 step per scrivere un libro

Come scrivere un libro, i 5 step fondamentali

Hai deciso di scrivere un libro o lo stai già facendo Ecco 5 step, fra cui la Piramide di Freytag, che ti aiuteranno a farlo senza perdere altro tempo 1...

esercizi di scrittura

7 esercizi di Scrittura Creativa da mettere subito in pratica

L’importanza della scrittura creativa Quante volte ti è capitato di andare in libreria e comprare un libro solo perché ti hanno colpito le prime tre o...

genere letterario giallo

Genere letterario Giallo: genesi, sviluppo e caratteristiche

Come è nato il genere giallo Il genere giallo è riconducibile con ogni probabilità a quello poliziesco; ad ogni modo, recentemente, sono nati filoni...

genere letterario horror

Genere letterario Horror: storia, struttura, temi di un genere amatissimo

Come è nato il genere horror Il genere letterario horror non ha un'origine temporale ben specifica in quanto diversi temi horror sono stati scritti fin...

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.