Produrre

Come inserire le note a piè di pagina in un documento Word, OpenOffice o LibreOffice

4 minuti di lettura

Uno degli errori più comuni nell’impaginazione di un testo con Microsoft Word, OpenOffice o LibreOffice riguarda l’inserimento delle note a piè di pagina.

Capita spesso di trovarsi di fronte a documenti nei quali le note sono inserite in maniera errata. Parlo, per esempio, di note posizionate manualmente alla fine di ogni pagina: un errore che rende molto difficoltosa, se non impossibile, qualsiasi tipo di modifica all’impaginazione, con buona pace di chi dovrà mettere mano al documento per adattarlo al formato di stampa o per apportare semplici modifiche. In testi impaginati in questo modo, basta dare un «invio» in una pagina all’inizio del testo per spostare in avanti, magari all’inizio delle pagine successive, tutte le note del documento. Un «butterfly effect» dagli effetti devastanti per il nostro documento e per chi dovrà lavorarlo.

Quindi, per rendere la vita più facile a chi avrà in mano il nostro documento per modificarlo e, soprattutto, per realizzare un file che possa essere modificato in qualsiasi punto senza che ciò comporti disastri nella formattazione, è necessario inserire le note a piè di pagina esclusivamente tramite gli strumenti che i programmi ci mettono a disposizione.

Le note a piè pagina in Microsoft Word

Per inserire una nota a piè di pagina in Microsoft Word, è necessario:

  • posizionarsi con il cursore appena dopo la parola che deve essere corredata di nota;
  • cliccare su «Riferimenti» e poi sul pulsante «Inserisci nota a piè di pagina».

Inserire note a piè di pagina in Word

Il programma assegnerà automaticamente il numero di nota progressivo e sposterà il cursore nella parte bassa della pagina, permettendoci così di scrivere il testo della nota.

Inserire note a piè di pagina in Word

Tra il testo e la parte riservata alle note, sarà automaticamente inserita una linea di separazione.

Le note a piè pagina in Open Office

Queste, invece, le istruzioni per inserire una nota a piè di pagina in un file di testo realizzato con Writer di OpenOffice:

  • posizionarsi con il cursore subito dopo la parola che deve essere corredata di nota;
  • cliccare su «Inserisci» e poi su «Nota a piè di pagina/di chiusura»;
  • si aprirà una finestra nella quale bisognerà selezionare «Numerazione automatica» e «Nota a piè pagina»;
  • cliccare su «Ok»;

Inserire note a piè di pagina in Open Office

Inserire note a piè di pagina in Open Office

Automaticamente, il programma assegnerà il numero di nota progressivo e sposterà il cursore nella parte bassa della pagina, permettendoci così di scrivere il testo della nota.

Inserire note a piè di pagina in Open Office

Anche in questo caso, tra il testo e la parte riservata alle note sarà automaticamente inserita una linea di separazione.

Le note a piè di pagina in Libre Office

Ecco, infine, le istruzioni per inserire le note a piè di pagina in un documento realizzato con LibreOffice Writer:

  • posizionarsi con il cursore subito dopo la parola che deve essere corredata di nota;
  • cliccare su «Inserisci», «Nota a piè di pagina e nota di chiusura», «Nota a piè di pagina».

Inserire note a piè di pagina in Libre Office

Il programma assegnerà il numero di nota progressivo e il cursore si sposterà nella parte bassa della pagina, permettendoci di scrivere il testo della nota.

Inserire le note a piè di pagina in Libre Office

Come per Word e OpenOffice, tra il testo e la parte della pagina riservata alle note, sarà inserita una linea di separazione.

Vantaggi

Inserendo le note in questo modo (che, ripeto, è l’unico corretto), avremo una serie di vantaggi non di poco conto. Eccone un paio:

  1. anche cambiando il formato della pagina o le dimensioni e il tipo di font, o aggiungendo successivamente del testo nel documento, ogni nota resterà posizionata alla fine della sua pagina di riferimento;
  2. la numerazione delle note è automatica, pertanto potremo aggiungere senza alcuna paura una nuova nota tra due note già presenti. Per esempio, se tra la nota 1 e la nota 2 abbiamo bisogno di inserirne un’altra, a quest’ultima sarà assegnato il numero 2, mentre quella che prima era 2 diventerà 3, e così via;
  3. come già ci siamo detti in questo articolo su come realizzare un file di testo idoneo per la conversione in ePub, le note inserite in modalità corretta vengono riconosciute dai programmi e dai tool per la realizzazione degli ebook.

Potreste ottenere gli stessi risultati con un testo in cui le note sono inserite manualmente? Vi risparmio la fatica di provare: la risposta è «no» 😉

Correlati

Ti potrebbe interessare anche:

Come calcolare il numero di battute della tua opera!

Contare una alla volta le decine di migliaia di battute che compongono il testo di un libro è, ovviamente, quasi impossibile o comunque estremamente complicato...

aspetti tecnici del self publishing

Aspetti tecnici del self-publishing

Nella tua scelta di pubblicare da te, senza una casa editrice, avrai capito senz'altro che ogni operazione svolta prima da uno staff editoriale adesso spetta...

Impostare i margini di un documento Word

Come impostare i margini di un libro con Word e OpenOffice

«Forma e contenuto non possono essere distinti in un'opera d’arte, sono una cosa sola», scriveva il celebre drammaturgo irlandese Oscar Wilde È...

Guida completa a calibre

Creare e gestire un ebook: la guida completa a CALIBRE

Calibre è un software libero, open source, multipiattaforma dedicato alla gestione degli ebook, ma non, solo È un convertitore ePub-mobi ed un ebook reader...

Come numerare le pagine in Word

Vuoi numerare le pagine in Worddel tuo libro o documento e non sai come fare In questa pratica guida vedremo come numerare le pagine in Wordattraverso...

guida completa a sigil

La Guida completa a SIGIL, parte 2

Nella prima parte ti ho fatto vedere come scaricare Sigil, una panoramica delle funzioni principali, come impostare l'editor esterno ed alcune nozioni base di...

Come inserire le note a piè di pagina in un documento Word, OpenOffice o LibreOffice

Uno degli errori più comuni nell'impaginazione di un testo con Microsoft Word, OpenOffice o LibreOffice riguarda l'inserimento delle note a piè di pagina...

creare l'indice automatico con word e openoffice

Come creare l’indice con Word, OpenOffice e Pages nel modo giusto

Una delle funzioni più utili e interessanti per chi scrive e impagina un libro, una tesi o un documento con Microsoft Word o con Writer di OpenOffice, è quella...

Che cos’è l’epub3: le potenzialità del formato

Epub3 è l’ultima versione del formato epub, lo standard internazionale per il libro digitale Si tratta di un formato libero (open source), basato su linguaggi...

che cos'è un epub e come funziona

Cos’è un ePub e come funziona

Il formato ePub ha compiuto da poco 12 anni, è diventato ormai lo standard per l'editoria digitale, ma resta ancora poco compreso, soprattutto dai "non addetti...

Come NON mettere il numero di pagine

Eccoci, prendiamo spunto da un commento fatto nel post precedente per scrivere il nuovo post del venerdì! Accendiamo il condizionatore e iniziamo Per chi si...

javascript

Epub interattivi con Javascript

Ultima ma non meno importante novità introdotta da epub3 riguarda la possibilità di ricorrere al linguaggio di programmazione Javascript per realizzare ebook...

guida completa a sigil

La Guida completa a SIGIL, parte 1

Sigil è un software gratuito molto professionale per la creazione e la gestione degli ebook in formato ePub L'ePub è ormai il formato ebook più utilizzato,...

2 Commenti

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *