Produrre

Come impostare i margini di un libro con Word e OpenOffice

4 minuti di lettura
Impostare i margini di un documento Word

«Forma e contenuto non possono essere distinti in un’opera d’arte, sono una cosa sola», scriveva il celebre drammaturgo irlandese Oscar Wilde. È un’affermazione che non fa una piega e che vale per tutto ciò che è arte, anche per i libri autopubblicati tramite le piattaforme di self-publishing.

È importante dare al nostro contenuto la (bella) forma che merita. Per questo motivo, pubblicheremo sul nostro blog una serie di articoli con pratici suggerimenti per creare un libro bello anche nell’estetica, oltre che nella sostanza.

In questo articolo parliamo in particolare di come si impostano i margini di una pagina con Microsoft Word e Writer di OpenOffice.

Il valore dei margini della pagina (cioè della distanza tra l’inizio del foglio e il testo) varia a seconda del formato e del numero di pagine. Si dovrebbe partire da un minimo di 1,5 cm per i libri di piccolo formato (per esempio 12×18 cm), aumentando fino a 2 o 2,5 cm per i libri in formato A4. Inoltre – e ciò vale soprattutto per il libri che si compongono di molte pagine – è utile impostare un margine maggiore per la parte interna delle pagine (i cosiddetti «margini simmetrici»), in modo da evitare che il testo venga stampato troppo vicino alla rilegatura e, quindi, diventi difficile da leggere. Consigliabile anche applicare un valore di qualche millimetro superiore ai margini superiore e inferiore, rispetto a quelli laterali.

I margini in Microsoft Word

Per impostare i margini in un documento di Microsoft Word, bisogna cliccare sulla scheda «Layout», quindi su «Margini».

margini in microsoft word

Il programma ci proporrà una serie di impostazioni di default, ma se la nostra intenzione è quella di applicare valori personalizzati, dobbiamo cliccare su «Margini personalizzati». Si aprirà una scheda dalla quale possiamo impostare i valori superiore, inferiore, destro e sinistro.

impostare i margini in microsoft word

Da questa scheda, inoltre, è possibile impostare il valore per i margini simmetrici. Selezionando «Margini simmetrici» dal menu a tendina «Più pagine», vedremo come le caselle «destro» e «sinistro» lasceranno il posto a «interno» ed «esterno».

margini simmetrici in word

Si tratta di un’opzione utilissima quando si impagina un libro, perché permette impostare i margini per i lati esterni delle pagine (quello a sinistra per le pagine a sinistra e quello a destra per le pagine di destra) e quelli interni, cioè quelli vicini alla rilegatura. In questo modo, possiamo aumentare il margine interno per far sì che il testo risulti sempre leggibile, anche quando il libro si compone di molte pagine. È possibile, inoltre, inserire un valore nel campo «Rilegatura», per aumentare ulteriormente il margine interno e destinare una parte del foglio alla rilegatura.

I margini in OpenOffice Writer

In Writer di OpenOffice, i margini si impostano cliccando su «Formato» e, quindi, su «Pagina». Bisogna poi cliccare sulla scheda «Pagina».

impostare i margini in open office

Nell’apposita sezione dedicata ai margini, si possono inserire i valori nei campi superiore, inferiore, destro e sinistro.

i margini in open office

Come per Microsoft Word, inoltre, anche in OpenOffice è possibile impostare i margini simmetrici. Per farlo è sufficiente scegliere «Rispecchiato» nel menu a tendina «Layout di pagina»: in questo modo è possibile valorizzare i campi «Interno» ed «Esterno».

margini simmetrici in open office

L’importanza dei margini

Una delle regole fondamentali dell’impaginazione (e della grafica in genere) è che gli spazi vuoti sono importanti quanto quelli pieni. I margini, così come un’adeguata interlinea, danno «respiro» alla pagina e permettono una lettura più agevole e più piacevole. In alcuni casi, inoltre, i margini assumono un’importanza fondamentale, perché caratterizzano in modo inequivocabile un particolare tipo di testo. Si pensi ai libri di poesie, che, come scriveva il poeta brasiliano Mario Quintana, «devono avere margini spaziosi e molte pagine in bianco e sufficienti spazi vuoti nelle pagine stampate, perché i bambini possano riempirli di disegni – gatti, uomini, aeroplani, case, comignoli, alberi, lune, ponti, automobili, cani, cavalli, buoi, trecce, stelle – che saranno anch’essi poesie…».

Correlati

Ti potrebbe interessare anche:

Come calcolare il numero di battute della tua opera!

Contare una alla volta le decine di migliaia di battute che compongono il testo di un libro è, ovviamente, quasi impossibile o comunque estremamente complicato...

aspetti tecnici del self publishing

Aspetti tecnici del self-publishing

Nella tua scelta di pubblicare da te, senza una casa editrice, avrai capito senz'altro che ogni operazione svolta prima da uno staff editoriale adesso spetta...

Impostare i margini di un documento Word

Come impostare i margini di un libro con Word e OpenOffice

«Forma e contenuto non possono essere distinti in un'opera d’arte, sono una cosa sola», scriveva il celebre drammaturgo irlandese Oscar Wilde È...

Guida completa a calibre

Creare e gestire un ebook: la guida completa a CALIBRE

Calibre è un software libero, open source, multipiattaforma dedicato alla gestione degli ebook, ma non, solo È un convertitore ePub-mobi ed un ebook reader...

Come numerare le pagine in Word

Vuoi numerare le pagine in Worddel tuo libro o documento e non sai come fare In questa pratica guida vedremo come numerare le pagine in Wordattraverso...

guida completa a sigil

La Guida completa a SIGIL, parte 2

Nella prima parte ti ho fatto vedere come scaricare Sigil, una panoramica delle funzioni principali, come impostare l'editor esterno ed alcune nozioni base di...

Come inserire le note a piè di pagina in un documento Word, OpenOffice o LibreOffice

Uno degli errori più comuni nell'impaginazione di un testo con Microsoft Word, OpenOffice o LibreOffice riguarda l'inserimento delle note a piè di pagina...

creare l'indice automatico con word e openoffice

Come creare l’indice con Word, OpenOffice e Pages nel modo giusto

Una delle funzioni più utili e interessanti per chi scrive e impagina un libro, una tesi o un documento con Microsoft Word o con Writer di OpenOffice, è quella...

Che cos’è l’epub3: le potenzialità del formato

Epub3 è l’ultima versione del formato epub, lo standard internazionale per il libro digitale Si tratta di un formato libero (open source), basato su linguaggi...

che cos'è un epub e come funziona

Cos’è un ePub e come funziona

Il formato ePub ha compiuto da poco 12 anni, è diventato ormai lo standard per l'editoria digitale, ma resta ancora poco compreso, soprattutto dai "non addetti...

Come NON mettere il numero di pagine

Eccoci, prendiamo spunto da un commento fatto nel post precedente per scrivere il nuovo post del venerdì! Accendiamo il condizionatore e iniziamo Per chi si...

javascript

Epub interattivi con Javascript

Ultima ma non meno importante novità introdotta da epub3 riguarda la possibilità di ricorrere al linguaggio di programmazione Javascript per realizzare ebook...

guida completa a sigil

La Guida completa a SIGIL, parte 1

Sigil è un software gratuito molto professionale per la creazione e la gestione degli ebook in formato ePub L'ePub è ormai il formato ebook più utilizzato,...

1 Commento

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *