Category : Scrivere

Scrivere

Strutture narrative: ciò che non può mancare in un buon testo

Scrivere è un gesto che facciamo tutti, narrare e narrarci è qualcosa che appartiene a chi usa la scrittura come mezzo di comunicazione verso Sé e verso il mondo. Ogni scrittore ha iniziato la sua attività attraverso l’uso della parola scritta come specchio riflessivo dei vissuti, delle esperienze, come sfogo nella criticità, come ragnatela per trattenere momenti felici.

Quando siamo gli unici lettori dei nostri testi, la responsabilità narrativa è verso un unico autore/lettore. Quando invece decidiamo di superare il confine, condividendo fantasie e/o esperienze con altri, ci sono «regole» di cui bisogna tenere conto.

Read More
Scrivere

6 strategie che ti aiuteranno a scrivere il tuo romanzo più in fretta

;”>

1. Pianificare. Sapere in anticipo cosa scriverai mette l’acceleratore alle tue parole. Quindi, prima di iniziare a scrivere anche solo una parola del tuo romanzo, pianifica con il giusto dettaglio la trama, i personaggi e le loro motivazioni, i principali snodi, il finale. Non solo, prima di metterti alla scrivania inizia a “scrivere in testa” la scena che poi effettivamente batterai sui tasti. In questo modo eviterai un sacco di tempo morto passato a pensare e a guardare il cursore del mouse lampeggiare sullo schermo del computer.

2. Fissare un obiettivo. Se non ti dai una scadenza è probabile che non finirai mai di scrivere il tuo romanzo. Stabilisci un numero minimo di battute: giornaliero/settimanale/mensile e raggiungilo. Dev’essere un obiettivo realistico, quindi non troppo ambizioso perché rischierebbe di demotivarti, ma nemmeno troppo facile: potresti non sentirti abbastanza sfidato. Stabilisci entro quando il romanzo deve essere scritto e impegnati a rispettare quella scadenza.

Read More
Scrivere

La creazione dei personaggi: i segreti

La creazione dei personaggi è l’aspetto più complesso della struttura narrativa. La tendenza è quella di immaginarsi i protagonisti delle storie fisicamente, prima ancora che caratterialmente, descrivendoli con dovizia di particolari che possono andare dal colore degli occhi, al tic nervoso, alla modalità di abbigliamento.

Questo è senza dubbio un modo utile di presentare chi, facendo le veci del narratore, mostrerà ai lettori la trama, vivendola. È tuttavia necessario non sottovalutare mai il rischio di cadere in stereotipi improduttivi, a discapito di scelte originali che meglio si adatterebbero al progetto narrativo. Non possono esser creati a tavolino!

Occorre vederli o immaginarli in «scena», osservare le persone che ci stanno attorno, che ci colpiscono per il tono della voce, per il modo di dire cose, per l’arroganza o la passività perché, se hanno colpito noi e se ben «usati» come ispirazione, potrebbero, senza dubbio, colpire anche il lettore.

Read More
1 18 19 20 21 22 37