Category : FAQ

FAQ Pubblicare

Self-publishing: scegliere il giusto formato del libro

scegliere il giusto formato per il tuo libro con il self-publishingDopo aver parlato dei diversi tipi di carta e del loro utilizzo in base alla tipologia di libro, passiamo a descrivere i vari formati di stampa che uno scrittore può scegliere per pubblicare il suo libro con i servizi di self-publishing.

Prima di descrivere i principali formati di stampa, premettiamo che con Youcanprint ogni autore ha la possibilità di stampare i suoi libri in qualsiasi formato: il self-publishing di Youcanprint, infatti, non pone limitazioni alle scelte dello scrittore in tema di misure, formati e tipi di carta.

Read More
FAQ Tutorial

Self-publishing: breve guida ai diversi tipi di carta

i diversi tipi di carta: usomano, avorio, patinata lucida e opacaPer stampare un libro occorre scegliere il corretto tipo di carta in base alle caratteristiche e ai contenuti del testo. Ad ogni tipo di pubblicazione, infatti, è associata una tipologia di carta, ed è importante non sbagliare! La corretta scelta permette di esaltare il contenuto dell’opera e l’esperienza di lettura.

In questo breve post vi descriviamo i diversi tipi di carta solitamente in uso nell’industria libraria.

Carta usomano

Si tratta della classica carta bianca (quella che si usa anche per le stampanti, per intenderci), solitamente utilizzata per stampare saggi, tesi di laurea, ricerche scientifiche. E’ la soluzione più economica e pratica.

Read More
FAQ Marketing

Il print on demand: caratteristiche e potenzialità per il self-publishing

Il “print on demand” è un servizio che permette di stampare una o più copie di un libro su richiesta.

Chi realizza questo servizio, solitamente utilizza sistemi di stampa digitali, più veloci rispetto alla stampa in offset (che, invece, necessita di una complessa preparazione di macchine e materiale e, quindi, è adatta per la stampa di un elevato numero di copie). Con la stampa digitale sono garantite allo stesso tempo un’elevata qualità di stampa e la possibilità di realizzare un basso numero di copie.

La tecnologia del “print on demand” è di solito utilizzata dalle piccole case editrici, che immettono sul mercato degli bookstore le proprie opere senza stamparle immediatamente, ma al momento della richiesta da parte del cliente. La stampa, infatti, avviene in tempi molto brevi (2-3 giorni), e l’invio al cliente avviene immediatamente.

Read More
1 2 3 4 5