Produrre

Avvertenze sull’arte di creare audiolibri

2 minuti di lettura 2 Commenti
  • Home
  • /
  • Produrre
  • /
  • Avvertenze sull’arte di creare audiolibri
audiolibri e drammaturgia

Chi pubblica audiolibri ha molto da imparare dalla drammaturgia, ad esempio, sul modo di creare un personaggio quando si ha a disposizione solo il dialogo, sul ritmo della scrittura, sopratutto sul riuscire a capire la differenza tra la parola scritta e quella parlata.

Prendi il monologo di Amleto, “essere o non essere”, può essere interpretato come una riflessione sul significato della vita, però, quando avviene sul palco, il pubblico sa che, mentre Amleto parla, altri due personaggi lo ascoltano nascosti dietro una tenda. C’è tensione e ci si chiede se inavvertitamente il principe rivelerà che la sua follia è solo una finzione.

Il punto è che un copione non è mai completamente realizzato senza la messa in scena su un palco, senza attori, regista e pubblico. Allo stesso modo, una sceneggiatura è una forma d’arte incompleta fino a quando non è trasformata in un film. Sono due tipologie di scrittura che richiedono un ulteriore lavoro per compiersi pienamente.

Allo stesso modo, anche gli audiolibri hanno bisogno di un di più – hanno bisogno di un narratore – sono quindi il prodotto di due sensibilità artistiche. Questo significa che la creazione di un audiolibro è un lavoro separato e distinto dell’arte di scrivere libri. Ci sono ulteriori aspetti da considerare, oltre a cose come lo stile e l’approccio del narratore (sesso, età, accento sono tutti fattori che hanno un peso) c’è anche la questione dello stile dell’autore, e quanto bene questo si traduce nel formato audio.

Per approfondire: “Preparare un manoscritto per il formato audio: 5 consigli utili”

La dimensione delle frasi, il suono delle parole e l’uso efficace del dialogo, sono tutti aspetti di cui un drammaturgo sa di doversi prendere cura, affinché una battuta suoni particolarmente buona se enunciata ad alta voce. Perciò, se vuoi pubblicare un audiolibro, non dovrai necessariamente modificare il tuo stile di scrittura, ma rispettare il fatto che l’audiolibro è una diversa forma d’arte rispetto al romanzo scritto. Ciò implica comprendere che il narratore non è solo un elemento necessario, ma intercambiabile. E’ una persona che apporta un’ulteriore sensibilità artistica al progetto, e che è altrettanto importante in questo contesto, come lo è un il regista per uno spettacolo teatrale.

Per approfondire: “Come scegliere la voce ideale per il tuo audiolibro”

Correlati

Ti potrebbe interessare anche:

Come calcolare il numero di battute della tua opera!

Contare una alla volta le decine di migliaia di battute che compongono il testo di un libro è, ovviamente, quasi impossibile o comunque estremamente complicato...

Come numerare le pagine in Word

Vuoi numerare le pagine in Worddel tuo libro o documento e non sai come fare In questa pratica guida vedremo come numerare le pagine in Wordattraverso...

Che cos’è l’epub3: le potenzialità del formato

Epub3 è l’ultima versione del formato epub, lo standard internazionale per il libro digitale Si tratta di un formato libero (open source), basato su linguaggi...

aspetti tecnici del self publishing

Aspetti tecnici del self-publishing

Nella tua scelta di pubblicare da te, senza una casa editrice, avrai capito senz'altro che ogni operazione svolta prima da uno staff editoriale adesso spetta...

javascript

Epub interattivi con Javascript

Ultima ma non meno importante novità introdotta da epub3 riguarda la possibilità di ricorrere al linguaggio di programmazione Javascript per realizzare ebook...

Impostare i margini di un documento Word

Come impostare i margini di un libro con Word e OpenOffice

«Forma e contenuto non possono essere distinti in un'opera d’arte, sono una cosa sola», scriveva il celebre drammaturgo irlandese Oscar Wilde È...

Come inserire le note a piè di pagina in un documento Word, OpenOffice o LibreOffice

Uno degli errori più comuni nell'impaginazione di un testo con Microsoft Word, OpenOffice o LibreOffice riguarda l'inserimento delle note a piè di pagina...

Guida completa a calibre

Creare e gestire un ebook: la guida completa a CALIBRE

Calibre è un software libero, open source, multipiattaforma dedicato alla gestione degli ebook, ma non, solo È un convertitore ePub-mobi ed un ebook reader...

Quale formato scegliere per il tuo libro

Ecco il nostro appuntamento del Venerdì Oggi cercheremo di mettere un pò di ordine tra i mille formati dei vostri libri Vi scriveranno che è importante ciò che...

creare l'indice automatico con word e openoffice

Come creare l’indice con Word, OpenOffice e Pages nel modo giusto

Una delle funzioni più utili e interessanti per chi scrive e impagina un libro, una tesi o un documento con Microsoft Word o con Writer di OpenOffice, è quella...

Come NON mettere il numero di pagine

Eccoci, prendiamo spunto da un commento fatto nel post precedente per scrivere il nuovo post del venerdì! Accendiamo il condizionatore e iniziamo Per chi si...

cosa sono le caselle editoriali

Breve guida alle unità di misura editoriali: caratteri, battute, cartelle

Immagina queste due situazioni: nella prima hai scritto un libro e vuoi fare una correzione bozze, mentre nella seconda vuoi inviare un manoscritto a una casa...

manoscritto in word per editori

Come formattare un manoscritto in Word per inviarlo ad un editore (template gratuito)

Dopo aver finito di scrivere la tua bozza arriverà il momento di scegliere un editore a cui proporla A questo punto la forma avrà la sua importanza per...

2 Commenti

Rispondi a Andrea Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.