Author Archives: Daniele Imperi

Daniele Imperi Visit Website
Mi occupo di scrittura in tutte le salse. Leggo e scrivo per lavoro e per diletto. Per ora ho due blog in cui tratto tutti gli aspetti della scrittura e dell'editoria.
Guide Pratiche Scrivere

L’incipit migliore per una storia?

scrivere-un-buon-libroPrima di acquistare un libro io ne leggo sempre la prima pagina. Per me quello è l’incipit, l’inizio che dà il via alla storia, la parte del romanzo che deve convincermi a leggere il resto e, quindi, a comprare quel libro.

Anche se ognuno di noi ha i propri gusti letterari, tuttavia la funzione dell’incipit si può riassumere in alcuni punti fondamentali:

  • immergere il lettore in un ambiente nuovo
  • incuriosire il lettore e invogliarlo a continuare la lettura
  • far capire al lettore di cosa stiamo parlando

Mi è capitato di leggere alcuni incipit farciti di riflessioni del protagonista, che a me personalmente hanno annoiato a morte, non facendomi entrare nel mondo creato dall’autore. O, meglio, non ero entrato in sintonia con il romanzo, con il protagonista, con lo scrittore stesso.

Read More
Guide Pratiche Marketing Selfpublishing

Il vero significato di promozione editoriale

personalbrandC’è un modo sbagliato per promuovere il proprio libro, eppure frequentando vari blog e, soprattutto, vari social media, continuo a vedere scrittori promuoversi nello stesso identico modo. Ci sono vari aggettivi per qualificarlo: autocelebrativo, autoreferenziale. È quel suffisso “auto” che stona, che rende la promozione editoriale un fastidio per i potenziali lettori.

Per molti autori scrivere e pubblicare significa salire di un livello, quel livello che, purtroppo, crea un enorme distacco fra lettori e scrittori. Eppure ci sono autori come Joe Lansdale che hanno creato un rapporto coi lettori alla pari. Gli scrittori emergenti dovrebbero prenderlo come esempio.

Una piattaforma per essere online

Il primo punto di partenza è questo: creare un proprio spazio per avere un’identità online. Altrimenti dove cercare lo scrittore? Su Facebook? Certamente, ma prima di tutto uno scrittore va cercato a casa sua: nel suo spazio personale, che non può essere l’azienda di terzi come lo è Facebook e come lo sono altri social media.

Parlo di avere un proprio sito e un proprio blog. Questo spazio, oggi che la rete ha assunto la forma di un costante dialogo, che presenta quasi ovunque toni conversazionali, è irrinunciabile, perché diventa un canale di comunicazione ufficiale dello scrittore del terzo millennio.

Read More
Guide Pratiche Scrivere

7 cose da sapere prima scrivere

businessplanbookHai avuto l’idea per un romanzo e non vedi l’ora di iniziare e vedere il tuo libro pubblicato in self-publishing. Accendi il computer, apri il tuo editor di testo preferito e cominci a scrivere: una scena che conosciamo tutti, anche solo per averla vista in qualche vecchio film, in cui lo scrittore sedeva alla sua scrivania e batteva le dita sui tasti della macchina da scrivere.

Ma è davvero così che si può scrivere un romanzo? Secondo me no, a me piace scrivere una storia in modo differente. A me piace avere prima delle certezze o, almeno, sapere se c’è una buona probabilità che la mia storia funzioni e piaccia.

#1 – Fattibilità del romanzo

  1. Sei in grado di scriverlo? Questo è il primo dei due punti da considerare. Come autore, hai sufficiente preparazione ed esperienza per scrivere il romanzo che hai in mente? A me, per esempio, piace molto leggere libri per ragazzi e vorrei anche scrivere qualche romanzo per un pubblico così giovane, ma non ho ancora la giusta preparazione. Scrivere per i più piccoli non è così facile come scrivere per gli adulti.
  2. Esiste qualcosa del genere? La tua idea è originale o il mercato editoriale è saturo di quel tema? Il rischio è non trovare lettori, specialmente se pubblichi in self-publishing come autore non ancora conosciuto. Perché dovrebbero leggere te, quando ci sono autori già collaudati su quel tipo di storia?

Read More
1 2 3 4 5