Alberto Caravelli ed il suo romanzo d’esordio!

Ogni volta che vedo il mio romanzo d’esordio pubblicato sul sito di Youcanprint non solo mi riempio di soddisfazione, ma dico sempre: Grazie Glenn Cooper!
È proprio questo scrittore ad avermi ispirato la tipologia dei miei romanzi: romanzi che partono da una base storica con personaggi realmente esistiti e con storie non del tutto risolte o misteriose. Proprio grazie alla lettura del romanzo di Cooper “La biblioteca dei morti” mi è venuta l’idea per il mio romanzo.

L’idea per il romanzo è nata, quando ho letto, quasi un anno fa, la storia della misteriosa morte di Pipino il Gobbo, figlio illegittimo di re Carlo Magno. Mi sono interessato molto a quest’argomento, tant’è che poi ne è uscito un romanzo.

A volte, mi rendo conto che i personaggi da me creati sono molto più simili e quasi reali rispetto alla realtà che ci circonda: non sappiamo se coloro che sono di fronte a noi stiano dicendo il vero, se si stiano comportando come è nel loro carattere. La realtà attuale è così difficile da decifrare, che, sebbene anche i miei stessi personaggi abbiano dei difetti o dei vizi (molto evidenti, a volte), mi accorgo che questi personaggi sono più autentici e “veri” di tutte quelle persone che conosciamo e con cui interagiamo ogni giorno.

Lo scrittore deve farsi guidare solo da se stesso, non deve essere una marionetta come i potenti di turno, ed è in questo che è visto il suo carattere rivoluzionario.

Infatti, scrivere significa esprimere qualcosa che non si potrebbe dire, una liberazione dalle costrizioni che la società ci impone. Scrivere significa libertà. Ed è per questo motivo che ho deciso di affidare la pubblicazione del mio romanzo al Self-Publishing e a Youcanprint.

Che dire, grazie Youcanprint!

Commenta tramite Facebook
Diventa uno scrittore di successo

Iscriviti per ricevere gratis un contenuto a settimana per migliorare la tua scrittura e la promozione del tuo libro.

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Sign up
Lost your password? Please enter your username or email address. You will receive a link to create a new password via email.
We do not share your personal details with anyone.