Agenzie Letterarie: cosa sono e come scegliere quella giusta

In un mercato come quello letterario che sta attraversando una fase di deciso ed importante cambiamento, oggi svolgono un ruolo sempre più importante le agenzie letterarie.

La vecchia figura dell’agente che faceva da fondamentale tramite tra lo scrittore e la casa editrice ormai è infatti un concetto superato e non più impiegato quasi da nessuna parte.

In tal senso però l’importanza di un’agenzia letteraria seria ed efficiente è di enorme valore, in quanto assicura con il suo corretto lavoro la buona possibilità di carriera e relativa pubblicazione di te scrittore. Oggi infatti il forte rischio di fare per conto proprio è quello di finire nelle mani di case editrici poco affidabili che non cureranno nella maniera migliore i tuoi interessi di scrittore emergente o debuttante. Perciò cerchiamo di scoprire insieme tutti i segreti e ogni aspetto delle agenzie letterarie.

Cos’è un’agenzia letteraria

Si tratta in sostanza di un team di lavoro che si specializza nel complesso mondo dell’editoria. Un’agenzia letteraria in particolar modo va a rappresentarti come scrittore, e deve cercare di proporre e dunque vendere le tue storie alla migliore casa editrice possibile.

Scopo di questa figura o di questo gruppo di esperti che ti seguono per aiutarti ad avviare la tua carriera nel modo editoriale è chiaramente quello di riuscire a pubblicarti. Non si tratta di un’azione semplice e banale, ma piuttosto di un sistema complesso di contatti, rapporti e operazioni che passano necessariamente attraverso competenze, esperienze e una serie di conoscenze atte ad aprirti il mondo dell’editoria.

Ecco perché è di fondamentale importanza affidarsi ad un’agenzia letteraria capace e preparata, che ti possa offrire un servizio serio, professionale e garantisca con il suo nome una reputazione importante e positiva nell’ambiente.

Fai perciò moltissima attenzione alle agenzie letterarie che troverai online e tra le quali potrai andare a scegliere. Optare per realtà poco professionali può compromettere fin dall’inizio la tua carriera come scrittore.

Come lavorano le agenzie letterarie

Come abbiamo sottolineato l’obbiettivo principale di un’agenzia letteraria è quella di ottenere per te scrittore il miglior contratto possibile con la miglior casa editrice di quel momento.

Si tratta perciò di un vero e proprio curatore dei tuoi interessi (oltre che dei suoi visto che deve giustamente essere da te pagato) editoriali e di stampa.

Dall’agenzia letteraria a cui decidi di affidare le tue sorti di pubblicazione passa, in sostanza, la tua possibilità di successo o insuccesso. Emblematici sono casi come quello di J.K.Rowling e del suo ormai mitico Harry Potter. La scrittrice inglese deve parte della sua fama alla fortunata scelta di Jonathan Little come agente letterario. Le prime agenzie a cui era stata proposta inizialmente la saga oggi conosciuta a livello mondiale avevano infatti bollato la storia della Rowling come di scarso successo.

Anche Cecilia Ahern deve buona parte della sua fortuna all’agente letterario Marianne Gunn o’Connor, che l’ha brillantemente lanciata nel 2004.

Dunque quello che una competente agenzia letteraria deve essere in grado di offrirti è una perfetta strategia di marketing per proporre nel migliore dei modi il tuo romanzo o il tuo saggio. Momento sicuramente estremamente delicato in cui l’azione di un bravo agente deve fare la differenza è quello di fiere, eventi e presentazioni in cui sono presenti editori di ogni nome e paese ai quali il tuo agente dovrà saper presentare il tuo libro.

Come scegliere l’agenzia letteraria perfetta

Come accade un po’ in tutti i settori e non soltanto in quello difficile dell’editoria, occorre individuare le persone giuste da porre al proprio fianco. La scelta dell’agenzia letteraria è perciò un passo di estrema delicatezza ed importanza se ti stai apprestando a lanciare la tua prima storia.

Parti dal presupposto scontato, ma che va assolutamente ribadito che nessuna agenzia seria e competente lavora gratis. Soluzioni eccessivamente economiche, estremamente vantaggiose e che ti promettono facilissimi ed immediati successi con le principali case editrici del mercato forse non rappresentano le migliori a cui affidarsi.

Tutte le agenzie infatti si fanno ovviamente pagare per offrirti il loro servizio e la loro capacità gestionale. Valuta i costi e considera quella che meglio si adatta alle tue esigenze, ma parti dal presupposto che quello che stai facendo in questa prima delicata fase altro non é se non un investimento sul tuo futuro e sul tuo successo.

Le possibilità poi sono molteplici e varie. Ci sono agenzie letterarie che richiedono un iniziale compenso concordato per dare una prima valutazione preliminare del tuo lavoro. Altre invece possono richiedere un corrispettivo iniziale per partire a proporre il tuo manoscritto attraverso i canali editoriali a loro disposizione. Alcune agenzie potrebbero invece accordarsi con te per una percentuale più o meno ricca ad avvenuta firma sul contratto con una casa editrice.

La valutazione che le agenzie letterarie possono dare al tuo romanzo può in ogni caso esserti molto utile per capire dove hai fatto centro e quali parti della tua storia invece necessitano di qualche correzione. Quasi tutte le agenzie infatti rilasciano anche in caso di bocciatura della tua bozza una specie di relazione sui pro e i contro del manoscritto che hai fornito loro (una scheda di valutazione).

I costi chiaramente tendono a variare a seconda dell’agenzia a cui decidi di rivolgerti ma oscillano solitamente nell’arco di qualche centinaio di euro.

Le principali agenzie letterarie italiane

Proprio perché la selezione della migliore agenzia letteraria va compiuta tenendo ben presenti le proprie necessità e il budget che hai a disposizione in partenza è difficile indicare quali possano essere in Italia le migliori agenzie letterarie disponibili.

In linea di massima vi sono comunque alcuni nomi di sicuro affidamento che possono certamente fare al caso tuo. Tra le consigliate spiccano senza dubbio

  • Grandi&Associati
  • Agenzia Letteraria Kalama
  • SaperScrivere
  • Laura Ceccacci Agency
  • Agenzia Letteraria Vicki Satlow
  • Meucci Agency
  • The Italian Literary Agency

Tutte queste realtà editoriali hanno competenza, esperienza e una serie di contatti che agevolano il tuo ingresso nel mondo dell’editoria. Una qualsiasi di queste agenzie letterarie, oppure un’altra di tua fiducia e di comprovata capacità, sapranno seguirti passo dopo passo nella contrattazione di ogni aspetto relativo alla pubblicazione, ai diritti e alla promozione del tuo libro con la casa editrice. Perciò se stai per lanciarti nel mondo editoriale con un tuo manoscritto non improvvisare. Qualora tu non abbia le competenze sufficienti per negoziare tutti questi aspetti affidati per esempio ad una delle agenzie di cui sopra.

Vantaggi e svantaggi delle agenzie letterarie

Scegliere l’agenzia letteraria a cui affidare il proprio romanzo e di conseguenza magari le sorti della propria carriera non è come abbiamo visto un’operazione facile e da compiere a cuor leggero. La decisione finale va ponderata con grande attenzione e può davvero risultare utile a tal proposito stilare una pratica lista di vantaggi e svantaggi che possano aiutare a guidarti nella scelta conclusiva.

Vantaggi

Tra i pro sicuramente va considerata la lunga conoscenza che un’agenzia seria ed affidabile ha del mondo dell’editoria. Non si tratta di debuttanti alle prime armi ma di professionisti che sanno certamente come muoversi in un mondo complicato e anche un po’ ostile.

L’agenzia competente può perciò indirizzarti subito verso le persone, le case editrici o i buyers perfetti per la tua storia, facendoti guadagnare tempo e probabilità di successo.

La decisione di affidarsi ad un’agenzia letteraria ti offre anche il poco considerato vantaggio di liberarti da ogni aspetto burocratico e documentale che altrimenti ti costerebbe tempo, fatica e non poco impiccio.

Infine tra i pro che l’agenzia letteraria è in grado di garantirti c’è un accompagnamento costante, studiato e pensato in modo preciso sui tuoi bisogni. La giusta strategia di pubblicazione e un perfetto affiancamento in ogni fase sono il grande apporto che un’agenzia competente può dunque non farti mancare.

Svantaggi

Parti a considerare che il mondo dell’editoria è una realtà che vive di tempi molto lunghi. Considera però che l’interesse di un’agenzia letteraria coincide con il tuo. Se decide di rappresentarti è perché crede di poter promuovere e quindi far sfondare la tua storia. Perciò eccessive attese o proposte bizzarre devono suonarti come un campanello d’allarme. In fondo se il tuo libro non va bene ti deve essere detto da subito in modo chiaro.

In molti casi invece può essere che l’agenzia non voglia perderti come cliente e ti segua perciò in servizi editoriali secondari e non espressamente diretti al lancio del tuo manoscritto. Quindi cerca di fare attenzione se quello che ti offre un’agenzia è solamente una correzione di bozza, o un controllo di grafica ed impaginazione, o un’azione di consiglio per la cura del tuo editing letterario. Se il tuo libro merita e può essere pronto per la pubblicazione, magari dopo qualche piccolo accorgimento concordato, stai certo che è interesse anche dell’agente accelerare e spingere perché la casa editrice selezionata vada in stampa.

Un altro contro che purtroppo spesso tocca gli scrittori alle prime armi è un rigonfiamento eccessivo di percentuali e prezzi da parte dell’agenzia. Premesso che se incontri un’agenzia che assume questo comportamento dovrebbe sorgere fin da principio qualche dubbio sulla reale serietà della stessa è però comunque possibile che sfruttando la tua iniziale non conoscenza di questo mondo chi sta dall’altra parte del tavolo provi ad alzare la sua provvigione. Perciò quando individui l’agenzia letteraria che sembra fare al caso tuo assicurati, prima di cominciare, di quali siano costi e provvigioni che competono agli agenti, così da evitare sorprese in una seconda fase.

Tieni presente che normalmente le percentuali delle agenzie si aggirano tra il 5 e il 20%.

Cos’è e come funziona Youcanprint

Un’ottima alternativa se sei uno scrittore e/o uno scrittore emergente e desideri lanciare il tuo manoscritto è senza alcun dubbio Youcanprint.

Youcanprint rappresenta infatti oggi una delle piattaforme di self publishing più apprezzate ed utilizzate, con oltre 13 anni di esperienza nel settore, pubblicando più di 50.000 opere per più di 19.000 autori, vendendo oltre 3 milioni di copie in tutto il mondo e versando 2,3 milioni di euro in diritti d’autore.

Rispetto a molte altre realtà concorrenti Youcanprint ti dà la possibilità, come scrittore potenziale e/o nuovo potenziale brillante scrittore, di firmare fin da subito un regolare contratto. Attraverso questo accordo sarai in grado di poter pubblicare la tua storia in formato cartaceo, e-book o in audiolibro. Il funzionamento di Youcanprint è di solito duplice. La prima possibilità offerta è quella di richiedere un preciso numero di copie secondo il formato e le caratteristiche prescelte. L’alternativa invece consiste nella pubblicazione legale con assegnazione di un codice ISBN e vendita nei circuiti librari nazionali e internazionali. In questo caso il circuito offerto da Youcanprint ti apre le porte di oltre 4500 librerie tra cui spiccano nomi di primo piano quali Feltrinelli, Ibs e Mondadori.

Alcuni requisiti specifici per la tua storia ti possono garantire anche il grande salto nel mercato internazionale, offrendoti opportunità di vendita in Paesi quali gli Stati Uniti, il Canada, l’Australia, la Nuova Zelanda, il Regno Unito e quasi tutta l’Europa continentale.

Proprio questi grandi vantaggi hanno fatto sì che Youcanprint sia già stato scelto da oltre 19.000 auotiri per i grandi vantaggi che offre, e per la chiarezza con cui ogni opportunità è presentata in ogni suo aspetto. Chiaramente a variare sono anche i costi di stampa e le procedure da seguire durante l’intero iter di pubblicazione. In linea di massima però i costi sono assolutamente inferiori a quelli solitamente sostenuti per la stampa attraverso un’agenzia letteraria e una casa editrice.

In alternativa apri un’agenzia letteraria

Per diventare uno scrittore di successo e per riuscire a sfondare nel complicato mondo dell’editoria la prima cosa che ti occorre è però una buona storia. Al di là infatti dell’agenzia letteraria da cui decidi di farti seguire è di vitale importanza che il tuo manoscritto funzioni, ovvero, in altre parole, che dietro il tuo lavoro ci sia una coerente programmazione.

Non improvvisare e non mettere insieme qualche pagina giusto come prova. Se stai provando ad intraprendere la strada della scrittura assicurati di farlo in maniera congrua e mirata. Piuttosto se capisci che scrivere un romanzo non fa per te ma ami il mondo dell’editoria e ne vuoi far parte opta per aprire tu un’agenzia letteraria che segua aspiranti scrittori.

Ancora una volta vogliamo sottolineare come non si tratti di un mondo morbido e che prevede un ingresso agevolato con tanto di tappeti rossi stesi. A maggior ragione in questa fase si tratta di una realtà estremamente difficile e che concede davvero poche possibilità.

Pertanto se pensi che questa possa diventare la tua opportunità concreta inizia prima possibile a provare a vivere il mondo editoriale. Fai esperienze, stage, tirocini formativi, lavora magari presso case editrici che ricercano personale, o già per agenzie che magari necessitano di collaboratori per correzione di bozze e valutazione grafica.

Cerca di apprendere più possibile e di costruire nel tempo quanti più contatti tu riesca. Sono queste le basi su cui poter poggiare la tua futura attività d’agente letterario. Queste prime iniziali esperienze infatti ti permetteranno di costruirti quelle necessarie competenze e capacità con cui sarai successivamente in grado di lanciare nuovi giovani scrittori.

Potrebbe interessarti anche:

Come scrivere un libro dall’idea alla struttura: la guida completa

Come produrre un libro. Il viaggio di un manoscritto dalla bozza alla pubblicazione

Come pubblicare un libro: 10 semplici passi per diventare Scrittori

Come promuovere un libro: la guida per orientarsi nel grande mondo del book marketing


Scarica subito le guide GRATUITE su:

Iscriviti a Youcanprint | La Community Ufficiale

Seguici sul nostro canale YouTube

Partecipa al sondaggio e ricevi le nuove Guide per il Tuo libro in Selfpublishing

Community ufficiale di Youcanprint

Fai già parte della nostra Community su Facebook?

Il luogo dove ogni giorno postiamo nuovi contenuti gratuiti per Scrivere, Pubblicare e Promuovere il tuo Libro.
Dove Autori condividono le loro idee e si confrontano ogni giorno.
Ci sono già centinaia di Autori che ti stanno aspettando!

Unisciti alla Community

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lost your password? Please enter your username or email address. You will receive a link to create a new password via email.
We do not share your personal details with anyone.