Pubblicare

5 buoni propositi per pubblicare il tuo libro nel 2020

5 minuti di lettura
  • Home
  • /
  • Pubblicare
  • /
  • 5 buoni propositi per pubblicare il tuo libro nel 2020
5 buoni propositi per pubblicare il tuo libro nel 2020

Il 2019 ha visto continuare il trend di crescita del mercato dei libri. Finalmente anche tu hai deciso di partecipare con quel libro che riposa nel tuo cassetto (o nella tua mente) da anni e che non hai mai avuto il coraggio di pubblicare.

Magari hai anche stilato una lista di buoni propositi che ti aiutino a migliorare la tua produttività nel 2020 e finalmente a coronare il tuo sogno, ma non sai ancora come fare a metterli in pratica.

In questo articolo voglio aiutarti condividendo alcuni buoni propositi per la pubblicazione e la promozione del tuo libro nel 2020

Finisci di scrivere il libro!

Se vuoi pubblicare il tuo libro finisci innanzitutto di scriverlo.

Sembra banale ma non lo è. Molto spesso ci si arena nel famoso blocco dello scrittore. Ancora più spesso si cerca di scrivere e contemporaneamente editare quello che si sta scrivendo senza nemmeno sapere come continuerà la storia.

Il perfezionismo è pericolosissimo per uno scrittore o per un aspirante tale perché impedisce di concentrarsi sull’unica cosa che conta davvero, la storia.

Se non riesci a concludere il tuo manoscritto perché non hai più ispirazione o perché hai perso tutte le tue energie mentali nel cercare di correggerlo e perfezionarlo, fermati. Lascia riposare la tua bozza per qualche giorno e poi rimettiti al lavoro con forze fresche concentrando tutti i tuoi sforzi nel terminare di scrivere il libro. Soltanto alla fine penserai a revisionare e correggere il testo.

Studia il settore editoriale

Devi sempre conoscere l’ambito in cui ti muovi. Questo vale in qualunque ambito della vita di un essere vivente.

Non è necessario diventare un guru dell’editoria mondiale ma quantomeno conoscere quali siano i principali editori sul mercato, che generi di romanzi vengono pubblicati, quali libri vendono di più e quali meno, le differenze tra una casa editrice ed una piattaforma di self-publishing.

Studia come è fatto fisicamente un libro altrimenti non riuscirai a decidere in che formato di stampa pubblicare il tuo o che tipo di carta utilizzare. Sfoglia gli store online per vedere le schede degli altri libri e capire quali siano gli elementi comuni. Se non sai cosa sia una sinossi non sarai certamente in grado di scriverne una.

Hai impiegato molte settimane per scrivere il tuo libro, tutto questo lavoro deve essere premiato pubblicando un libro bello alla vista, facilmente sfogliabile, di qualità. Quindi investi quanto più tempo possibile allo studio e alla comprensione del mondo editoriale leggendo il nostro blog e le decine di altre risorse esistenti su internet.

Affida il tuo libro ad un professionista

Devi trattare bene i tuoi lettori, offrendo loro un prodotto curato sotto ogni punto di vista. Questi ti ricompenseranno con l’arma più potente nel mercato editoriale, ovvero il passaparola.

Cerca innanzitutto un editor professionista che possa fare un lavoro di editing approfondito, depurando il testo da refusi ed errori di vario genere ed analizzando i punti di forza e di debolezza della trama e della struttura del libro.

Considera anche di cercare un buon grafico per la copertina. Una copertina brutta o raffazzonata rischia di far percepire il tuo libro come un prodotto amatoriale e di bassa qualità. È importante colpire il lettore visivamente.

Se riesci a catturarne l’attenzione con una copertina accattivante aumenterai le chance che questo lettore perda qualche secondo a leggere la sinossi. Se anche la sinossi riesce a coinvolgerlo allora ci sono ottime probabilità che acquisti il libro. Se il lettore acquista il libro e riceve tra le mani un prodotto bello, tipograficamente curato, con dentro una storia avvincente allora lo segnalerà ai suoi conoscenti o ai suoi amici su facebook, in un circolo virtuoso che ti porterà nuovi lettori e nuovo successo.

Costruisci una community attorno alla tua opera

In italia nel solo 2018 sono stati pubblicati 78.875 titoli. Pubblicare un libro semplicemente gettandolo nel mucchio oggi ha, quindi, poco senso. Diventa quindi fondamentale costruirsi un proprio pubblico a cui parlare e con cui condividere il proprio lavoro.

I lettori hanno bisogno di un dialogo, vogliono conoscere chi c’è dietro la storia, vogliono un autore da seguire in tutte le sue pubblicazioni.

Ma è importante creare una community non solo per i tuoi lettori ma anche per te. Conoscere le caratteristiche di chi è interessato a leggere il tuo libro, ti permetterà di scegliere il modo giusto in cui promuoverlo.

Ti faccio un esempio

Decidi di creare una pagina Facebook ed un profilo su Instagram dedicati al tuo libro. Scopri che su Facebook sei riuscito a creare una community di oltre 2000 fan, mentre su Instagram non riesci a superare i 500 follower. Nonostante ciò su Facebook ricevi pochi commenti o poche interazioni con i tuoi post mentre su Instagram quasi tutti quelli che ti seguono commentano i tuoi post. Ciò ti può spingere ad investire i tuoi sforzi su Instagram più che su Facebook.

Scegli il self-publishing

Lo scopo di questo articolo è darti qualche consiglio utile a pubblicare il tuo libro nel 2020. Un obbiettivo che non potrai raggiungere con un editore tradizionale.

Occorrono mesi perché un editore legga il manoscritto e decida se sia meritevole di pubblicazione o meno. Se lo sarà, ci vorranno altri mesi perché si compia tutto l’iter di pubblicazione. In caso contrario, invece, non riceverai nemmeno risposta e dovrai cercare altre alternative. In entrambi i casi il tuo libro non verrà alla luce nel 2020.

Una buona piattaforma di self-publishing invece ti consente di pubblicare il tuo libro in poche settimane, a volte pochi giorni. Puoi pubblicare direttamente con Amazon o scegliere noi di Youcanprint se hai bisogno di avere un contatto umano o comunque delle persone in carne ed ossa che ti possano accompagnare lungo questa avventura editoriale. Ma comparare le diverse proposte attualmente sul mercato non è lo scopo di questo articolo.

Correlati

Ti potrebbe interessare anche:

iva sui libri come funziona

Come funziona l’Iva sui libri: il regime fiscale per l’editoria

Partita IVA per chi pubblica un libro Sono ormai quasi 20mila gli autori che scelgono di pubblicare autonomamente un libro, sfruttando l'opzione del...

formato epub3

Che cos’è l’epub3: le potenzialità del formato

Epub3 è l’ultima versione del formato epub, lo standard internazionale per il libro digitale Si tratta di un formato libero (open source), basato su...

biblioteca nazionale

Cosa si intende per deposito legale dei libri?

Con “deposito legale” si intende l’obbligo, stabilito dalla legge, di depositare presso particolari organismi libri e altri documenti Non bisogna, però...

quanto guadagna uno scrittore con il suo libro

Quanto guadagna uno Scrittore?

So che “quanto guadagna uno Scrittore” è la domanda delle domande per chi, come te, scrive e pubblica libri o nutre il sogno di farlo  Domanda che si...

come inserire immagini o citazioni in un testo

Come inserire immagini o citazioni nel tuo libro

Viviamo in un'epoca in cui l'accesso alle risorse è diventato semplicissimo Foto, testi, immagini, anche d'epoca grazie alla digitalizzazione di archivi storici,...

pubblico dominio

I libri di pubblico dominio. Pubblicazione ed aspetti legali nel 2019.

Abbiamo assistito nel corso del 2016 alla "riscoperta" de "Il Piccolo Principe" di Antoine de Saint-Exupéry (1900 - 1944), entrato in pubblico dominio nel...

le regole fiscali nel self publishing

Self-publishing con o senza partita iva? Guida fiscale completa all’auto-pubblicazione

Con oltre 3 milioni di copie distribuite nel mondo, 3 milioni in diritti d’autore versati ad oltre 19000 autori, una delle domande più frequenti che ci viene...

vendere il libro da Feltrinelli

Come pubblicare e vendere un libro su LaFeltrinelli.it?

LaFeltrinelliit è uno dei più importanti e conosciuti bookstore on-line a livello nazionale Grazie al suo vastissimo catalogo e alla grande attenzione alle...

codice isbn libri

Codice ISBN: cos’è e a cosa serve il codice a barre in un libro?

Cos'è il codice ISBN E come è possibile ottenere il codice ISBN in maniera gratuita Il codice ISBN è importante anche nel self-publishing L'acronimo ISBN...

come pubblicare un libro per diventare scrittori in 10 passi

Come pubblicare un libro: 10 semplici passi per diventare Scrittori

Se stai leggendo questo post significa che hai scritto un libro, vorresti pubblicarlo ma non sai da dove iniziare Questa guida ti fornirà il meglio...

9 cose che devi sapere prima di Pubblicare un Libro con Amazon KDP

Amazon KDP è la soluzione di Amazon per il selfpublishing Se sei curioso o stai valutando l’idea di pubblicare il tuo libro con Amazon KDP, questo articolo è...

pubblicare con amazon in esclusiva

Perché non conviene pubblicare in esclusiva con Amazon

Dare ad Amazon l'esclusiva della vendita del proprio libro per vendere di più Ma si guadagna davvero di più Ecco un'analisi completa per guidarti alla...

pubblicare un libro con codice isbn

Pubblicare un libro con il codice ISBN: ecco tutto ciò che devi sapere

Pubblicare il proprio libro con un codice ISBN non è solo altamente consigliato, ma è obbligatorio per poter vendere l'opera in libreria e sugli store on line...

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.